martedí, 24 ottobre 2017

52 SUPER SERIES

Scarlino sul tetto del mondo

scarlino sul tetto del mondo
redazione

La terza tappa delle 52 SUPER SERIES molla gli ormeggi con la practice race, vero warm up per queste formula 1 del mare, dieci Tp52 di ultima generazione, scenderanno domani in acqua per darsi battaglia, la flotta è in Maremma da alcuni giorni e domani sarà al via per disputare la terza tappa del circuito che coincide con il Rolex TP52 World Championship, evento a cui tutti tengono particolarmente per la doppia valenza che questo evento raccoglie. Oggi le condizioni perfette del campo di regata hanno permesso lo svolgimento del più classico warm up, due partenze e una regata tra le boe che ha visto alcuni anticipi sulla linea, qualche manovra azzardata, ma ha messo in evidenza come Azzurra, Quantum e gli altri sono pronti per darsi battaglia per questa cinque giorni stellare, definita mondiale per il naming dell’evento (Rolex TP52 World Championship) ma di eccelso valore tecnico, sportivo e tecnologico. La sensazione a terra è unanime, mai si era vista una flotta così compatta nei valori espressi, un livello così alto che ogni minimo errore sarà ancora più evidente e sarà dovere dei team dare il massimo, del resto l’èlite della vela mondiale gravita in questi circuito, definito il più competitivo negli scafi con monobulbo.
 
Vasco Vascotto (ITA) tattico di Azzurra (ITA):

“Siamo tutti pronti, una flotta più o meno allo stesso livello, micidiale, ma così, quindi sarà una regata dai punteggi alti, bisognerà essere molto furbi ed intelligenti a non fare errori, andar veloci, cercando di portare a casa un buon risultato, siamo qui per far bene, non possiamo nasconderlo. Il meteo giocherà un ruolo fondamentale ovviamente, ma cercheremo di giocare al meglio le nostre carte. Sono entrato in un mood positivo con la vittoria alla Rolex Capri Sailing Week, adesso qui per il Rolex Tp52 World Championship a Scarlino, cercherò di proseguire questo trend con il team di Azzurra.”

Francesco Mongelli (ITA) navigatore di Bronenosec (RUS):

“Il campo di regata di Scarlino è sempre fantastico, molto difficile e sono sicuro che sarà un campionato ancora più entusiasmante, il livello è così alto in tutte le barche che ogni tappa del circuito è come un campionato mondiale, qui ci si gioca anche il titolo, ma ripeto, il livello è stratosferico. I giri di boa in questi giorni di prova sono stati al cardiopalma, incroci ravvicinati che solo grandi team possono fare con questa tranquillità. Le previsioni meteo sono pur sempre previsioni, sono dei modelli che poi vanno interpretati, è una linea guida per lo svolgimento della regata. Secondo me i primi giorni ci sarà un bel vento teso intorno ai 12/15 nodi, sarà una settimana fantastica, lo spettacolo non mancherà.”

Bruno Zirilli (ITA) navigatore di Azzurra (ITA):

“Ci saranno delle buona condizioni meteo per questo Rolex TP52 World Championship, ci sono state delle evoluzioni in queste ore che ci daranno venti sopra i dieci nodi, dovrebbe essere una settimana buona, difficile come sempre qui a Scarlino ma sarà sicuramente una bellissima manifestazione, anche perchè i numeri prestazionali che le barche stanno mettendo in acqua sono altissimi, il livello è veramente incredibile, ne vedremo delle belle.”
Si regata da domani fino a sabato le regate prevedono ogni giorno delle regate a bastone, tranne il giovedì dove è prevista una regata costiera. ll commento in diretta tramite Virtual eye è disponibile martedì e mercoledì. Diretta TV 52 SUPER SERIES dal giovedì, al sabato, con azione dal vivo supportato dal tracking, dal commento e dall’analisi, a partire da 15 minuti prima della partenza di ogni giorno. Ecco come seguire le regate: www.52SUPERSERIES.com per vivere ogni start, giro di boa, virata, strambata e arrivo, sarà trasmesso in diretta, anche in questo caso non vi è nulla da nascondere!


16/05/2017 09:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Conclusa La Cinquanta CNSM: Luna per Te XTutti, Città di Grisolera X2

Nella classifica finale del Trofeo Caorle si impongono Angelo X2 e Luna per te Xtutti. Tutti i vincitori di classe

Volvo Ocean Race: partenza spettacolo da Alicante

Condizioni ideali, con vento e sole, e un foltissimo pubblico hanno salutato i sette team e, in un crescendo di azione e colpi di scena, Dongfeng ha guidato la flotta fuori dal golfo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci