martedí, 16 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernali    soldini    regate    circoli velici    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20    nautica    marevivo    j24   

52 SUPER SERIES

Scarlino sul tetto del mondo

scarlino sul tetto del mondo
redazione

La terza tappa delle 52 SUPER SERIES molla gli ormeggi con la practice race, vero warm up per queste formula 1 del mare, dieci Tp52 di ultima generazione, scenderanno domani in acqua per darsi battaglia, la flotta è in Maremma da alcuni giorni e domani sarà al via per disputare la terza tappa del circuito che coincide con il Rolex TP52 World Championship, evento a cui tutti tengono particolarmente per la doppia valenza che questo evento raccoglie. Oggi le condizioni perfette del campo di regata hanno permesso lo svolgimento del più classico warm up, due partenze e una regata tra le boe che ha visto alcuni anticipi sulla linea, qualche manovra azzardata, ma ha messo in evidenza come Azzurra, Quantum e gli altri sono pronti per darsi battaglia per questa cinque giorni stellare, definita mondiale per il naming dell’evento (Rolex TP52 World Championship) ma di eccelso valore tecnico, sportivo e tecnologico. La sensazione a terra è unanime, mai si era vista una flotta così compatta nei valori espressi, un livello così alto che ogni minimo errore sarà ancora più evidente e sarà dovere dei team dare il massimo, del resto l’èlite della vela mondiale gravita in questi circuito, definito il più competitivo negli scafi con monobulbo.
 
Vasco Vascotto (ITA) tattico di Azzurra (ITA):

“Siamo tutti pronti, una flotta più o meno allo stesso livello, micidiale, ma così, quindi sarà una regata dai punteggi alti, bisognerà essere molto furbi ed intelligenti a non fare errori, andar veloci, cercando di portare a casa un buon risultato, siamo qui per far bene, non possiamo nasconderlo. Il meteo giocherà un ruolo fondamentale ovviamente, ma cercheremo di giocare al meglio le nostre carte. Sono entrato in un mood positivo con la vittoria alla Rolex Capri Sailing Week, adesso qui per il Rolex Tp52 World Championship a Scarlino, cercherò di proseguire questo trend con il team di Azzurra.”

Francesco Mongelli (ITA) navigatore di Bronenosec (RUS):

“Il campo di regata di Scarlino è sempre fantastico, molto difficile e sono sicuro che sarà un campionato ancora più entusiasmante, il livello è così alto in tutte le barche che ogni tappa del circuito è come un campionato mondiale, qui ci si gioca anche il titolo, ma ripeto, il livello è stratosferico. I giri di boa in questi giorni di prova sono stati al cardiopalma, incroci ravvicinati che solo grandi team possono fare con questa tranquillità. Le previsioni meteo sono pur sempre previsioni, sono dei modelli che poi vanno interpretati, è una linea guida per lo svolgimento della regata. Secondo me i primi giorni ci sarà un bel vento teso intorno ai 12/15 nodi, sarà una settimana fantastica, lo spettacolo non mancherà.”

Bruno Zirilli (ITA) navigatore di Azzurra (ITA):

“Ci saranno delle buona condizioni meteo per questo Rolex TP52 World Championship, ci sono state delle evoluzioni in queste ore che ci daranno venti sopra i dieci nodi, dovrebbe essere una settimana buona, difficile come sempre qui a Scarlino ma sarà sicuramente una bellissima manifestazione, anche perchè i numeri prestazionali che le barche stanno mettendo in acqua sono altissimi, il livello è veramente incredibile, ne vedremo delle belle.”
Si regata da domani fino a sabato le regate prevedono ogni giorno delle regate a bastone, tranne il giovedì dove è prevista una regata costiera. ll commento in diretta tramite Virtual eye è disponibile martedì e mercoledì. Diretta TV 52 SUPER SERIES dal giovedì, al sabato, con azione dal vivo supportato dal tracking, dal commento e dall’analisi, a partire da 15 minuti prima della partenza di ogni giorno. Ecco come seguire le regate: www.52SUPERSERIES.com per vivere ogni start, giro di boa, virata, strambata e arrivo, sarà trasmesso in diretta, anche in questo caso non vi è nulla da nascondere!


16/05/2017 09:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: la Speciale sempre in testa, Nicolò Renna sale al 2° posto

Nel Techno 293 Plus Giorgia Speciale scarta il terzo posto quale peggior risultato. Nicolò Renna vince una prova e sale al 2° posto in classifica

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci