sabato, 24 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser 4.7    tp52    29er    rs aero    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità   

SALONE NAUTICO

U-Sail, innovativo e-commerce con configuratore tridimensionale

sail innovativo commerce con configuratore tridimensionale
redazione

E' stato presentato questa mattina, al Teatro del Mare del 57esimo Salone Nautico di Genova, il nuovo sito web di U-SAIL, brand italiano di abbigliamento sportivo, già partner tecnico della Federazione Italiana Vela.
"Il sito web rappresenta oggi la principale porta attraverso la quale il pubblico accede, si avvicina e sperimenta valori e prodotti associati a un'azienda o a un brand", afferma Oliviero Carducci, CEO U-SAIL. "Per questo - spiega Silvia Fratini, co-founder di TBI marketing, agenzia che ha curato progettazione e sviluppo grafico del sito web - abbiamo ideato un tool che sia prima di tutto intuitivo e di facile utilizzo per dare al pubblico la possibilità di reperire informazioni, dialogare con U-SAIL attraverso un social wall e soprattutto svolgere attività di tipo commerciale". 
Il potenziamento dell'e-commerce rientra fra le priorità strategiche del brand marchigiano che, negli ultimi anni, si è fatto apprezzare nei mercati italiano ed estero. La campagna di lancio e la promozione delle Spider Shoes, le scarpe da barca a vela Made in Italy con il più elevato grip di sempre, sono state portate avanti prevalentemente sul web, al quale la casa continuerà a dare grande importanza ma, dal 2018, le Spide Shoes si troveranno anche all'interno di una rete di negozi specializzati, che è in fase di definizione. "Dietro al brand U-SAIL c'è un progetto di impresa tutto italiano che fa della produzione all'interno dei confini nazionali e della personalizzazione i suoi tratti distintivi – sottolinea Carducci - per questo, abbiamo dotato il sito di un configuratore 3D, grazie al quale il cliente potrà dare libero sfogo alla sua creatività, abbinando la scarpa ai colori della barca o inserendo il proprio logo ed il proprio nome”. 
Per la realizzazione del configuratore è stato preso un campione della scarpa che è poi stato modellato in tridimensionale. Successivamente sono state individuate e suddivise le parti personalizzabili delle Spider Shoes, vale a dire il rinforzo in materiale plastico (TPU) e il tessuto (mesh). “È stata usata la tecnologia più avanzata per rendere questo servizio alla portata di tutti e accessibile da ogni tipo di dispositivo smartphone, tablet o pc” dichiara Alex Zaganelli di Amazonline srls, cha ha curato lo sviluppo del configuratore.
Oltre al look, il nuovo sito offre la possibilità di scegliere il numero idoneo in base alla morfologia del piede. Se la scelta della taglia è stata finora l’incognita degli acquisti via Internet, le Spider Shoes oggi risolvono il problema con l’App Snapfeet che, dialogando con il configuratore, consentirà al cliente di comunicare le misure del proprio piede al sito, scattando alcune foto secondo le indicazioni fornite durante l’installazione dell’applicazione. 
I dati sul commercio online danno ragione alla strategia di U-SAIL: secondo un’indagine realizzata dal Politecnico di Milano, il comparto dell’abbigliamento online è cresciuto negli ultimi anni a un tasso medio annuo del 30%. Gli acquisti web degli italiani nel fashion sono stati pari a 1.47 MLD nel 2015 e a 1.83 MLD nel 2016.
 


24/09/2017 23:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

Seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo

Conclusa a Porto Santo Stefano la 19ma edizione del Trofeo Gianni Poma

La vittoria è andata a Federico Piani in equipaggio con Ascanio Angelini, al secondo posto di sono classificati Igino Angelini e Paoli Neri Angelini, al terzo Filippo Carfagni e Filippo Azzaro e al quarto Carolina Alocci e Gaia Panicci.

Europei 29er: sempre in testa i norvegesi Berthet-Franks Penty

Il Garda Trentino ha regalato un’altra, inaspettata, spendida giornata di vento e sole ai Campionati Europei 29er in svolgimento al Circolo Vela Arco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci