sabato, 29 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    vela olimpica    benetti    optimist    turismo    lega italiana vela    circoli velici    regate    5.5    minialtura    vela olimpiaca    solitari    nautica    coppa del mondo    press    suzuki    formazione    cala de medici   

RORC TRANSATLANTIC RACE

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 dentro un fronte esteso

rorc transatlantic race maserati multi70 dentro un fronte esteso
redazione

Nel quarto giorno atlantico (14.00 GMT) della RORC Transatlantic Race, Maserati Multi70 macina miglia a 26 nodi di velocità dopo aver agganciato vento da E/NE più steso (20 nodi) che con il progredire delle ore e il procedere verso Ovest andrà crescendo d’intensità, e dopo aver recuperato a Phaedo3 quasi 100 miglia del distacco che li separava. I dati sono stati appena aggiornati: l’organizzazione della regata ha avuto problemi con il tracking a causa delle punte di velocità eccessive di Maserati Multi70 che hanno provocato anomalie nel sistema di traccia.
Il trimarano statunitense Phaedo3 nella notte è salito quasi alla stessa latitudine di Maserati Multi70 e lo precede di 300 miglia a 27 nodi di velocità. 
Nel collegamento di stamattina, Giovanni Soldini descrive così la nottata appena passata: «Siamo finalmente usciti dalla zona senza vento e abbiamo cominciato a macinare miglia: abbiamo fatto punte a 35 nodi nel buio di una notte senza luna. La barca in volo è silenziosa e accelera come un puledro impazzito. Siamo super contenti dei progressi e di come si comporta Maserati Multi70 sulle onde oceaniche ben più lunghe di quelle mediterranee. Riusciamo a volare con condizioni sino a ieri impensabili».
La situazione meteo sul Nord Atlantico è ancora anomala rispetto alla norma stagionale: l’Aliseo non si è ancora instaurato con un flusso deciso e sulla rotta dei due trimarani c’è un sistema depressionario con un fronte associato molto esteso che entrambi stanno affrontando. Questo il commento di Soldini: «Siamo dentro al flusso della depressione nel suo lato Nord Est, dobbiamo passare dall’altra parte e andare nel suo lato Ovest sperando di non rimanere in piatta nel centro. Poi avremo finalmente Aliseo o comunque vento di alta pressione sino all'arrivo».
Per Maserati Multi70 (all’ultimo rilevamento delle ore 12.00 GMT) mancano 2028 miglia da percorrere per raggiungere il  traguardo di Grenada.


29/11/2016 18:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

100 piccole barche per le regate di Campione del Garda dei 9Er-O' Pen Bic

L’organizzazione del Circolo Vela Gargnano e di Univela Sailing proporrà la prima regata congiunta delle Classi 29er e O’pen Bic, degli skiff olimpici di 49Er e Fx Femminile

Yare 2017: ancora un bilancio positivo per la rassegna dedicata al settore Superyacht

Chiusa la settima edizione dell’evento business sull’aftersales e refit: 1.300 incontri, 110 comandanti, 80 imprese italiane e estere presenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci