giovedí, 26 aprile 2018

ROMA GIRAGLIA

Roma Giraglia: Lunatika si impone dopo un lungo match race con Prospettica

roma giraglia lunatika si impone dopo un lungo match race con prospettica
redazione

Riva di Traiano, 10 settembre 2016 - Alle 8:28 di questa mattina Lunatika-NTT Data, il Sun Fast 3600 condotto da Stefano Chiarotti e da Gabriele Moccia ha passato la linea del traguardo posta davanti  alla Torre del porto di Riva di Traiano, vincendo in  tempo reale la XII edizione della Roma Giraglia, dopo un entusiasmante match race con il Comet 41S Prospettica (8:36), condotto da Giacomo Gonzi e Domenico Prospero.
"E' stata una corsa avvincente - commenta in banchina Stefano Chiarotti -  nella quale abbiamo avuto in Prospettica un temibilissimo avversario. Nella risalita  verso la Giraglia ci siamo alternati in testa, sempre bolinando. Poi alla Giraglia siamo passaati prima noi di pochissimo e non abbiamo più mollato la prima posizione. Ma loro ci sono stati sempre attaccati, fino alla fine, e siamo riusciti a prevalere per pochissimo. Il vento ci ha gratificato  alla partenza, con 14 nodi, cresciuti fino a oltre 22 per poi mollarci alla Giraglia. Vento e onda corta sono le condizioni migliori per Lunatika. La discesa verso Riva è stata invece lenta, ed abbiamo avuto sempe il fiato di Prospettica sul collo. L'ultimo colpo lo hanno tentato quando hanno visto che noi passavamo tra il Giglio e L'Argentario, ed allora hanno deciso di passare larghi. Davanti a Riva li abbiamo visti arrivare come fulmini dal largo, mentre noi eravamo praticamente fermi. Poi, a tre lunghezze da noi, si sono fermati anche loro e lì è iniziato il match race finale che ci ha visti prevalere per soli 8 minuti".
Dopo Lunatika (8:28) e Prospettica (8:36), sono arrivate, sempre nella X2, Pegasus, Class 9.50 di Francesco e Marco Conforto (11:48 ), Stripptease, Tripp 40 di Riccardo Maria Serrano e Fabrizio Galletti (11:54) e Ummagumma (12:59), Class 9.50 di Gennaro Iasevoli e Roberto Rovito. Poi la prima barca in equipagggio, Courdileone di Isidoro Santececca (13:01) che ha conquistato la Line Honours nella sua Classe, seguita alle 14:02 da Sventola, di Massimo Salusti e alle 14:43 da Milonga di Costantino Brachini.


10/09/2016 15:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Senza vento la Bolina è più Lunga

Difficoltà in partenza per la Lunga Bolina, che ha sofferto per un vento latitante per quasi tutto il percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci