lunedí, 3 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    les sable- les acores    crociere    ambiente    cambusa    rs feva    regate    millevele    m32    aziende    ferretti group    centomiglia    alinghi    rolex swan cup    yacht club costa smeralda    vela paralimpica    circoli velici    optimist    windsurf    melges 20    tiliaventum    persico 69f    team   

NAUTICA

Riaprono le reti di vendita della Nautica

riaprono le reti di vendita della nautica
redazione

Con il decreto del 4 maggio 2020, firmato dal Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, il MiSE ha disposto la riapertura delle Reti di vendita della nautica facenti capo al Codice Ateco 47.64.2 (commercio al dettaglio di natanti e accessori).

 

Ringrazio il Sottosegretario, Ing. Alessandra Todde, per la rapidissima risposta all’istanza avanzata da CONFINDUSTRIA NAUTICA” - commenta soddisfatto il Presidente dell’Associazione, Saverio Cecchi. “Ancora una volta la predisposizione di analisi, dati e proiezioni si è rivelato lo strumento concreto per consolidare la positiva interlocuzione con il Governo e trovare anche l’avallo tecnico degli uffici della Direzione Generale del ministero dello Sviluppo economico. Con lo stesso approccio concreto stiamo continuando a lavorare con il Sottosegretario Todde per le attività del charter e del diportismo”.

 

Subito dopo l’approvazione del DPCM 26 aprile 2020, CONFINDUSTRIA NAUTICA si è immediatamente attivata presso il MiSE. Il provvedimento di apertura della “fase 2”, infatti, aveva consentito l’apertura di autosaloni e motosaloni unitamente alla costruzione dei mezzi di trasporto, mentre, il riavvio delle attività dei cantieri nautici non aveva incluso anche il Codice 47.64.2, “commercio al dettaglio di natanti e accessori”.

 

Si tratta di attività del tutto simili per modalità e spazi di vendita, distinte essenzialmente per la tipologia del bene. Il dossier presentato dall’Associazione nazionale di categoria ha anche evidenziato le quote di mercato delle aziende che producono sia auto e/o moto, sia motori marini, rispetto a quelle che sono specializzate solo nel prodotto nautico, argomentando la conseguenza di una possibile distorsione sul mercato fra le due diverse tipologie di impresa: le prime da subito con uno sbocco al pubblico, le altre chiuse.

 

Sulle basi delle matrici di rischio approntati dalle agenzie del Governo, CONFINDUSTRIA NAUTICA è riuscita a far inserire tre Codici Ateco - riparazione e manutenzione imbarcazioni; installazione e riparazione motori, gruppi elettrogeni pompe, ecc.; porti turistici - fra le 86 attività rimaste aperte ai sensi del primo DPCM di lockdown. Grazie a un articolato dossier presentato a Palazzo Chigi già ai primi di aprile, è stato poi possibile ottenere - già a partire dal 27 aprile - l’apertura dei cantieri nautici, delle aziende di produzione con forte vocazione all’export, dei broker.

 

La stessa attività è stata portata avanti con le Regioni ed è alla base dei provvedimenti di parziale allentamento dei provvedimenti di chiusura emanati, fra le prime, da Liguria, Toscana, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Sicilia e Friuli Venezia Giulia, soprattutto con riguardo alla consegna di unità da diporto, le attività di manutenzione, sia da parte di artigiani, sia da parte dei proprietari.

 


05/05/2020 21:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gargnano: presentata la Centomiglia 2020

Le leggende della Centomiglia alla presentazione e nella Cover story del Magazine edito dal Circolo Vela Gargnano in occasione della 70a edizione del giro del lago

Rolex Swan Cup 2020: appuntamento a settembre a Porto Cervo

Nautor's Swan ha annunciato ufficialmente che l'edizione 2020 della Rolex Swan Cup si svolgerà dal 7 al 13 settembre, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS) nella splendida cornice di Porto Cervo, in Sardegna.

3FL: la veleria romana punta al mercato dell'Optimist

Le sue vele, utilizzate dal team vincitore del titolo italiano a squadre nel 2019, saranno al centro dell'attenzione a fine agosto in occasione dei Campionati italiani del singolo giovanile

Omega e Alinghi celebrano la loro partnership con un nuovo Speedmaster

Come spiegato da Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA: “Il nuovo orologio è il risultato di due grandi marchi svizzeri che uniscono la loro passione per l’innovazione e la vela".

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

M32, Newport: vince Larry Phillips su Midtown

Il sole che ha fatto capolino nel fine settimana ha dato alla flotta di sette barche degli M32 il meglio che Newport ha da offrire. 5 regate con 14-17 nodi il sabato e 4 la domenica con 20 nodi di vento

Garda, Gargnano: è l'ora degli RS Feva

Da domani a lunedì si correrà il "5° Summer Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia", regata che doveva disputarsi durante le vacanze di Pasqua

Ferretti Group ha conseguito la Biosafety Trust Certification

La Biosafety Trust Certification è il primo schema di certificazione dei sistemi di gestione per prevenire la diffusione di infezioni sviluppato da RINA

Millevele per La Superba

Sabato 3 ottobre Genova diventa la città della vela con la Millevele

Ad Arco vittoria maltese nei 29er

Vittoria confermata del maltese Schultheis alla regata nazionale 29er; primi degli italiani, secondi assoluti, i baresi Corrado-Catalano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci