domenica, 23 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    melges 32    azzurra    circoli velici    gaetano mura    regate    optimist    52 super series    solitari    guardia costiera    windsurf    benetti    formazione    fincantieri    mini 6.50   

SNIPE

Prima giornata dello SNIPE South European Championship a Lignano Sabbiadoro

prima giornata dello snipe south european championship lignano sabbiadoro
Roberto Imbastaro

Dopo il maltempo dei giorni scorsi la giornata inaugurale della regata Internazionale Snipe organizzata dallo Yacht Club Lignano in occasione del 60° dalla fondazione, è stata decisamente fortunata con sole quasi estivo e una brezza termica arrivata nel primo pomeriggio che ha permesso la disputa di una bella regata con vento sui 6 nodi. Quasi 30 gli equipaggi provenienti da tutta Italia con la presenza anche di un equipaggio polacco; Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Trentino, Veneto e naturalmente Friuli Venezia Giulia le regione rappresentate.
Ottima sinergia tra Comitato di Regata e organizzatori, che nonostante la totale assenza di vento della tarda mattinata sono comunque usciti dal canale di Lignano per essere pronti a regatare nel caso arrivasse la brezza termica; scelta che ha pagato, dato che appena si è disteso il vento proveniente da circa 205 gradi la flotta è potuta partire per disputare la prima regata in programma. Decisiva la terza ed ultima bolina che ha cambiato completamente gli ordini d’arrivo rispetto all’ultimo passaggio di boa: la scelta della parte destra del campo di regata si è rivelata migliore, permettendo recuperi di diverse posizioni per chi si è portato nel bordo più verso terra. Vittoria di Dario Bruni e Carlo Collotta (CV Cremona), davanti a Ilaria Rocchelli e Davide Libardi, che però sono stati protestati e quindi con classifica non confermata. Terzi sulla linea di arrivo Andrea Piazza e Luca Cattarozzi ( AVLago di Ledro). I portacolori dello Yacht Club Lignano Michele Meotto e Alberto Cassandro, grazie ad una bella ultima bolina sono riusciti a guadagnare posizioni, finendo quinti alle spalle dei gardesani Paolo Lambertenghi-Antonio Bari (CV Torbole). La manifestazione, valida come prima selezione al Mondiale Snipe 2017, si concluderà domani: le previsioni meteo sono buone e dovrebbe tornare una discreta termica. 


15/10/2016 22:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

152° anniversario Guardia Costiera

L’Ammiraglio Melone, nel corso del proprio intervento, ha voluto ricordare le parole rivolte dal Presidente della Repubblica al personale del Corpo in occasione della sua visita di ieri al Comando Generale

Domani a Marina Cala de’ Medici la terza serata di cortometraggi “Cinemadamare”

Sarà proiettato il suo corto “Una bellissima bugia”, realizzato con la Scuola di cinema di Grosseto (di cui Santoni è allievo per il corso di regia e sceneggiatura) e vincitore di molti premi

Platu 25, Sciacca: il trionfo di Euz II Villa Schinosa

A settembre ci sarà il mondiale a Mondello: “Lo prepararemo come sempre, con la massima attenzione. Cercheremo di fare il massimo, poi sarà il campo a dare il verdetto”.

Alla Fraglia Vela Desenzano 2 giorni di "open vela"

Continuano a vele spiegate le lezioni estive, i progetti con i ragazzi diversamente abili e gli eventi per godere delle bellezze del lago dal lago

Platu 25, Sciacca: Euz II Villa Schinosa prende il comando

Tutte e quattro le prove della giornata sono state vinte da Euz II Villa Schinosa, che riprende così lo scettro del campionato e distanzia di 7 punti gli storici rivali di Five For Fighting 3, a un solo giorno dalla fine del campionato

Un luglio di grande vela per la Canottieri Garda Salo'

Il primo Evento è stata la veleggiata del progetto “Itaca” dell’Ail di Brescia e Verona, i pazienti di onco-ematologia a bordo di 40 scafi con equipaggi formati da Infermieri, Medici e Volontari.

Plenty vince in Costa Smeralda il 20° Rolex Farr 40 World Championship

Vicecampione 2017 è Enfant Terrible di Alberto Rossi, tattico Vasco Vascotto, ieri autore di parziali eccellenti che lo hanno portato a chiudere a soli 3 punti da Plenty

Al Melges 32 European Championship Torpyone continua a martellare

Torpyone dimostra una regolarità impressionante, inanellando il terzo secondo posto consecutivo sulle tre prove di cui si compone la classifica generale sino a questo momento

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci