sabato, 16 febbraio 2019

CAMPIONATI INVERNALI

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

otranto just perfect day per el ni 209 che vince in reale in compensato
redazione

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’. L’ospite atteso, Eolo, invece è stato piuttosto latitante. La partenza, infatti, è stata di quelle a rallentatore, con il mare piatto come l’olio e le ‘bevette’ di vento che spiravano da Est per poi attestarsi a Sud. Ancora una volta sono state le barche più piccole ad essere agevolate, come il Platu 25 “El Niño” e il Melges 24 “Loquita” che scivolando leggere si posizionavano solitarie in capo alla flotta, mentre una delle favorite del campionato l’X-412 “Great Expectations” arrancava cercando il passo per il suo scafo di quasi 13 metri di lunghezza. Seguivano queste prime tre di Categoria A il j24 ‘Il Gabbiere’ e lo Zuanelli 34 ‘Bonaventura’ (entrambe Categoria B) e il fortissimo Flash 21 ‘Ardra’, la più piccola della flotta di Categoria C. Le miglia da coprire, con due giri di boa al largo della baia degli Alimini, erano poco meno di 10 e, grazie ad un Eolo divenuto più benevolo, già al primo giro di boa lo Scirocco si era leggermente rafforzato, raggiungendo qualche volta i 10 nodi. Just a Perfect Day, come cantava Lou Reed, per il Platu 25 “El Niño” con la sua doppia vittoria: ancora una volta ha tagliato la linea d’arrivo per primo, con un finale al fotofinish con il Melges 24 “Loquita” (solo 3 secondi di differenza) e per la prima volta è riuscito ad aggiudicarsi anche il primo posto in compensato della giornata. “Loquita” ha dovuto accontentarsi del terzo posto in compensato, mentre sul secondo gradino del podio è salito j24 ‘Il Gabbiere’, che continua a rimanere in testa nella classifica generale. Mancano ora 5 regate alla fine del campionato, tutto può ancora succedere, tutte e tre le Categorie sono ben piazzate e sembra non esserci un gran divario di punteggio tra le prime sei (andranno sottratti i due peggiori punteggi ad ogni barca), un dato molto interessante poiché indica una certa organicità di bravura tra i vari equipaggi delle varie tipologie di barche partecipanti. Ma è anche un’ulteriore prova che il Rating Salentino, ideato da Mario Marinazzo, è un sistema di compensazione ben calibrato, cosa di cui vanno molto fieri gli organizzatori. 

Per il prossimo appuntamento, l’ultimo fine settimana di febbraio, la flotta di ‘Più Vela Per Tutti’ sarà impegnata con ben due ‘lunghe’, la Otranto – San Foca prevista per sabato 23 e viceversa per il giorno dopo, con il supporto logistico della Lega Navale di San Foca. 

 


11/02/2019 16:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci