domenica, 22 settembre 2019

NAUTICA

Napoli: sabato 20 ottobre al via il 31° Navigare al Circolo Posillipo

napoli sabato 20 ottobre al via il 31 176 navigare al circolo posillipo
redazione

L’Associazione Nautica Regionale Campana organizza, al Circolo Nautico Posillipo di Napoli, dal 20 al 28 ottobre, l’edizione autunnale dell’esposizione Navigare. Giunto alla 31.ma edizione la fiera nautica, che si svolge ogni sei mesi, presenta le migliori produzioni 2018 con 80 imbarcazioni  in mare, disponibili per prove a mare, ed un villaggio con numerosi stand che ospita espositori di motori marini, accessori e servizi. 

La manifestazione, con ingresso libero al pubblico, sarà aperta tutti i giorni dalle 10.30 alle 18.30 (solo da lunedì 22 a mercoledì 24 l’orario di apertura è alle  12.30).

La trentunesima edizione del Navigare, con la partecipazione nel porticciolo e sulla banchina del sodalizio posillipino di oltre 35 aziende tra cantieri e distributori, mette in mostra le migliori realizzazioni tra yacht, gozzi, gommoni e motori marini del 2018. Tra gli espositori i maggiori cantieri produttori: Fiart Mare, Rizzardi, Salpa, Rio, Granchi, Janneaut, Beneteau, Bavaria, Sessa e Gagliotta con i loro modelli di punta.

Ma alla manifestazione, organizzata dall’ANRC presieduta da Gennaro Amato, con barche tra i 4 e 15 metri, esporranno anche i migliori cantieri di gommoni come Italiamarine, Opera, Oromarine e Novamares. Nel settore motori grande attesa per la nuova produzione della Mercury presentata dal concessionario Schiano: il nuovo V8 Verado, da 175 cc sino a 400cc.

Si potranno quindi ammirare e provare, tra gli yacht, il big 48 piedi di Apreamare così come il 48in di Rizzardi, oppure il Fiart 47 in nuova versione, ma anche i modelli classici ed innovativi della gamma dei Cantieri Eposito con il 38 Positano e non ultimo la new-entry dei gozzi Cantieri Mimì: Libeccio 11, appena presentato a Genova.Per i gommoni spiccano quelli di Italiamarine, che porterà l’intera gamma di produzione,  “capitanati” dal nuovo Positano 31, tra i pochi gommoni di quasi dieci metri dotati di unico motore Mercury, da 300 cavalli, che raggiunge i 43 nodi. Oromarine, invece, presenterà la novità legata alla pedana di poppa: un travel lift che consente l’accesso agevolato all’acqua di tender o moto d’acqua, come nei grandi scafi rigidi, con i modelli S11 ed S13; infine il più grande: l’Opera 53 (16 mt), dell’omonimo cantiere salernitano con sede a Milano.

 “Mare e beneficenza”, questo il messaggio voluto da Gennaro Amato, presidente Anrc, che affiancherà questa edizione del Navigare e dichiara: “Da anni sosteniamo con un’offerta la ricerca e cura dei piccoli ammalati della onlus Santobono Pausilipon, ma dallo scorso anno abbiamo deciso di donare loro anche una bella giornata di mare e di felicità fuori dall’ospedale, cosa che faremo anche questa volta con le barche in esposizione. Inoltre – prosegue Gennaro Amato - aiuteremo anche la onlus Missione Affatà che si adopera nel mondo per i bambini audiolesi”. 

 


12/10/2018 16:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

Alinghi vince la GC32 Riva Cup sul filo di lana

Questa è stata la seconda vittoria della stagione per il team di Ernesto Bertarelli dopo la conquista del mondiale di Lagos in Portogallo a giugno

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci