giovedí, 6 ottobre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    barcolana    meteor    alinghi    america's cup    campionati invernali    j24    rs21    optimist    platu25    vele d'epoca    kite    sport    techno293    iqfoil   

ALTURA

Monfalcone: tutto pronto per l'Italiano d'Altura

monfalcone tutto pronto per italiano altura
redazione

Tutto pronto per l’edizione 2022 del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura fortemente voluto ed organizzato dallo Yacht Club Monfalcone e ospitato dal Marina Monfalcone pronto ad accogliere i partecipanti in una location rinnovata, con 298 posti barca per scafi fino a 40 metri di lunghezza: un ormeggio sicuro, semplice da raggiungere e confortevole. A distanza di cinque anni dalla stupenda edizione dell’Italiano ORC del 2017, la grande vela d’altura torna così in Alto Adriatico, sul campo di regata di Monfalcone.

Numeri (oltre 60 barche iscritte) e qualità sono gli ingredienti di questo evento il cui programma prevede esclusivamente prove tecniche a bastone sulle boe (non è quindi prevista nessuna prova lunga o costiera) tra giovedì 25 e domenica 28 agosto.

Qualità che risponde ai nomi di tanti attesi protagonisti e pretendenti allo “scudetto” tricolore. La flotta sarà divisa in due classi e quattro raggruppamenti.  Nel gruppo 2 – classe C sarà in regata il neo campione del mondo, categoria Corinthian, Lady Day (Italia Yachts 998) di Corrado Annis, che da triestino gioca praticamene in casa. Nel medesimo gruppo Trottolina Bellikosa Race (X35) di Saverio Trotta si presenta al via con il titolo di vicecampione italiano in carica cosi come di grande spessore sarà la presenza del team estone di Sugar, fresco vincitore del titolo iridato, che regaterà con una nuova barca (Corsa 9.15).

Tra i protagonisti annunciati non manca il veterano Be Wild (Swan 42) di Renzo Grottesi (iscritto nel gruppo 1 – classe B), che già in passato ha conquistato il titolo tricolore oltre alla corona iridata (ai Mondiali di Trieste nel 2017), cosi come il vicecampione del mondo 2019, il ceco Hebe V (M37) di Zdenek Jakoubek (gruppo B – classe C). Osservato speciale anche Morgan V (Swan 42) di Nicola de Gemmis (gruppo 1 – classe B) che, dopo aver fatto il proprio esordio al recente campionato del mondo di Porto Cervo, arriva a Monfalcone con ambizioni da titolo tricolore.

Intenzionati a occupare la parte alta della classifica anche i padroni di casa dello Yacht Club Monfalcone con One More Time (More 40 in classe 1 – gruppo B) timonato dal croato Karlo Kuret (quattro partecipazioni olimpiche dal 1992 al 2004) e con Marinariello (Farr 39) di Francesca De Bona nello stesso gruppo. Della flotta con il guidone di casa fanno parte anche Barramundi (First 36.7, gruppo 2 – classe C) di Andrea Frighetto e Luna Per Te (Millenium 40) di Lodovoco Benetti (gruppo 1 – classe B).
Il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura si aprirà ufficialmente mercoledì 24 agosto con la cerimonia dell’alzabandiera allo Yacht Club Monfalcone mentre la prima delle otto prove a bastone in programma scatterà il giorno seguente, con il segnale di avviso previsto alle ore 11.55.

Germano Scarpa, Presidente Yacht Club Monfalcone  - “Finalmente ci siamo e diamo il benvenuto ai tanti velisti che hanno scelto di raggiungere l’Alto Adriatico per la sfida tricolore. Questo evento per noi è un ulteriore tassello nello sviluppo di un club che ha una forte eredità alle spalle e che solo quest’anno nella sua prima stagione di attività si è impegnato a fondo in particolare a fianco dei giovani talenti e delle nuove generazioni, coniugando vela tradizionale con quella del futuro. Desidero quindi ringraziare da subito tutti coloro che hanno reso possibile questo appuntamento a partire dal Marina Monfalcone, tutte le istituzioni locali e regionali e tutti i partner che, con passione hanno sostenuto la visione di Yacht Club Monfalcone. Noi siamo pronti a ricambiare con il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura e con un sempre più forte impegno nell’immediato futuro per contribuire ad esprimere al massimo l’enorme potenziale di questa parte di Adriatico”.


22/08/2022 10:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Al via la Barcolana di Trieste: 10 giorni di eventi a terra e in mare

La grande festa del mare di Trieste è stata presentata stamani, poco prima dell’alzabandiera che segna l’avvio ufficiale dell'evento

Iniziato sotto la pioggia il Memorial Ballanti-Saiani, ultima tappa di Coppa Italia Techno 293 e iQFoil

La sede dell'Adriatico Wind Club Ravenna, a Porto Corsini, è tornata a ricoprirsi di vele per l’edizione 2022 del Memorial Ballanti Saiani, evento valido come ultima tappa di Coppa Italia per i giovanissimi delle classi Techno 293 e iQFoil Youth e Junior

Barcolana inclusiva per tutti con i team Sea4All-Tiliaventum

All’edizione 2022, Tiliaventum sarà presente con Càpita, un daysailer performante e accessibile, su cui è possibile essere a bordo in autonomia con le proprie carrozzine ed avere un ruolo veramente attivo, da protagonisti anche durante la regata

RS21: a Puntalda assegnati i titoli tricolore e la RS21 Cup Yamamay

Si è regatato, con la regia della Lega Navale di San Teodoro, in condizioni di vento in crescendo: dopo le due prove del venerdì con vento medio è arrivato il maestrale toccando punte di 25/30 nodi

Fiart P54 incanta e stupisce

L’anteprima mondiale del nuovo 54 piedi al Salone Nautico di Genova

Anywave Safilens: ottimo debutto per il Frers 63 che vince il Trofeo Due Castelli e il Trofeo Bernetti

Un inizio di stagione frizzante per Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team che è tornato a competere e vincere dopo un importante refitting

Arca SGR inizia sabato dal Warm Up al Trofeo Bernetti

Al termine della la presentazione al Salone di Genova del primo progetto al mondo di certificazione ESG del Maxi 100 Arca SGR, il Fast and Furio Sailing Team si appresta a dare il via alle proprie sfide adriatiche

America's Cup: i primi (veri) passi di Alinghi

Alinghi Red Bull Racing: il bilancio dopo i primi giorni di navigazione a Barcellona

1st RS Feva Autumn Meeting sul Garda Trentino: in testa i toscani Morandini-Scarpellini

Alla Fraglia Vela Riva iniziata venerdì una nuova manifestazione riservata ad una deriva giovanile FIV in doppio, la prima di una probabile lunga serie: l'Autumn Meeting della classe RS Feva

La bonaccia ferma la prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo

Se gli equipaggi di Barcolana per il Sociale hanno portato a compimento il proprio programma gli equipaggi impegnati nella prima prova della Barcolana Maxi Trofeo Portopiccolo sono invece rientrati a terra dopo l'annullamento della prova

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci