lunedí, 6 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nauticsud    dragoni    vele d'epoca    open skiff    regate    protagonist    the ocean race    campionati invernali    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum   

MINI TRANSAT

Mini Transat: la transizione ecologica è già "in acqua"

mini transat la transizione ecologica 232 gi 224 quot in acqua quot
Roberto Imbastaro

Parte domenica 26 settembre da Les Sables d’Olonne la 23a edizione della Mini Transat. La regata si svolge su un percorso di 4050 miglia nautiche per concludersi a Saint François in Guadalupa, con tappa intermedia a Santa Cruz de La Palma nelle Canarie. I 90 skipper in gara navigheranno a bordo di imbarcazioni della lunghezza di sei metri e mezzo, in solitaria, senza assistenza e senza comunicazione. 

Una palestra per i concorrenti - 18 dei 34 partecipanti all’ultima Vendée Globe avevano all’attivo almeno una Mini Transat - e un laboratorio per progettisti e architetti (12 solo in questa edizione) che su queste imbarcazioni hanno modo di sperimentare e testare concept innovativi per valutarne l’implementazione nelle classi superiori.

In una regata di questa complessità, dove è importante ridurre al minimo ingombro e peso senza rinunciare all’efficienza, la produzione energetica a bordo ha un ruolo preponderante. 

Di questo aspetto si occupa da anni Solbian, azienda torinese con sede ad Avigliana, impegnata nella produzione di pannelli solari flessibili.

Anche per Solbian la Mini Transat rappresenta uno dei principali banchi di prova per i moduli fotovoltaici.

Dopo l’esperienza delle precedenti edizioni, nel 2021 Solbian introduce un kit dedicato al mondo mini, il Kit fotovoltaico mini 6.50, composto da un pannello SP104 full black, ideale per essere installato sulle strutture rigide a poppa, un regolatore di carica MPPT, cavi e connettori MC4. Le celle SunPower™ utilizzate nel pannello SP104 sono celle monocristalline ad altissima efficienza (la maggiore sul mercato). I contatti elettrici formano sul retro della cella una struttura ridondante che garantisce una gestione ottimale delle microfratture, senza perdita di potenza. 

Inoltre le celle SunPower™ sono le migliori per quanto riguarda l’efficienza in bassa illuminazione e la ridotta sensibilità alle alte temperature, infatti il coefficiente di decrescita della potenza con la temperatura è inferiore del 25% rispetto a quello delle altre celle cristalline. Il top di gamma per quanto riguarda leggerezza, flessibilità ed efficienza. 

A montare il kit fotovoltaico mini 650 nella 23a edizione saranno Giovanni Mengucci ed Alberto Riva.

Giovanni Mengucci è il più giovane degli italiani in gara, velista ventunenne di Santa Marinella, studia ingegneria nautica nel Regno Unito. Naviga a bordo del mini Alpha Lyrae.

Alberto Riva è laureato in ingegneria fisica presso il Politecnico di Milano, dal 2017 è impegnato nella preparazione di barche e skipper per la Mini Transat oltre a collaborare con la facoltà di Ingegneria biomedica del Politecnico di Milano per alcuni studi sulla gestione del sonno. Nel 2019 si aggiudica il titolo di Campione Italiano Classe Mini 650 – categoria prototipo. Alberto partecipa con il nuovo mini Vector, EdiliziAcrobatica. 

Nel 2021 Solbian sale a bordo anche con Giammarco Sardi e Matteo Sericano.

Dopo un percorso decisamente positivo che lo ha visto aggiudicarsi il primo posto al Gran Premio D’Italia 2020, al Mini Solo 2020 e diventare Campione nazionale classe Mini nello stesso anno, Giammarco Sardi si è iscritto alla 23a edizione della Mini Transat.

Giammarco, per tutti Mambo, naviga a bordo di Antistene 992.

Genovese classe 97, Matteo Sericano è laureato in filosofia all'università di Genova, naviga dall’età di 6 anni e a soli 15 anni è uno dei più giovani marinai alla Giraglia Rolex Cup.

Negli anni Matteo regatta come professionista e navigatore in numerose barche e campi di regata europei, in equipaggio e in doppio, sempre con ottimi risultati, prendendo parte alle principali competizioni inshore e offshore del Mediterraneo.

Matteo affronta questa 23a edizione a bordo di Gigali.

 


20/09/2021 15:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

America's Cup: sarà l'Orient Express team a rappresentare la Francia

Il Gruppo Accor e i suoi marchi Orient Express e ALL-ACCOR Live Limitless si impegnano per il team sportivo K-Challenge

47° Invernale del Tigullio verso la chiusura: lotta in tutte le classi per i titoli 2023

Si chiude nel fine settimana la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica d'altura a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci