martedí, 18 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    laser    vela paralimpica    salone nautico venezia    star    tp52    azzurra    circoli velici    vele d'epoca    regate    melges 20    optimist    brindisi-corfù    cambusa    spindrift    mini 6.50   

MINIALTURA

Mind the Gap Tempus Fugit è Campione Italiano Minialtura

mind the gap tempus fugit 232 campione italiano minialtura
redazione

Si è conclusa oggi a Chioggia, con un totale di otto splendide prove, l'edizione 2018 del Campionato Italiano Minialtura, la manifestazione organizzata da Il Portodimare dall'11 al 13 maggio con il patrocinio del Comune di Padova e del Comune di Chioggia, su delega della Federazione Italiana Vela, dell'Autorità generale dell'ORC e dell'Associazione di Classe UVAI.
L'Alto Adriatico, ed in modo particolare il campo di regata di Chioggia - unitamente alla base logistica situata presso Darsena Le Saline, che grazie ai suoi servizi e alla posizione strategica bene si presta ad ospitare questo tipo di eventi - hanno regalato ancora una volta condizioni meteo splendide, che hanno consentito alla trentina di equipaggi partecipanti di regatare in situazioni ottimali.
Mind the Gap Tempus Fugit, del duo di armatori Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni, in regata per il doppio guidone di Il Portodimare e Circolo Nautico Chioggia, non tradisce i pronostici della vigilia, e con una serie di sette vittorie su otto prove disputate conquista il titolo di Campione Italiano Minialtura 2018. A bordo di Mind the Gap Tempus Fugit hanno regatato, oltre ai due armatori, anche i fratelli Enrico e Nicola Zennaro e il tattico Karlo Hmeljack. 
"È stata senza alcun dubbio una fantastica esperienza - commenta l'armatore di Mind the Gap Nicolò Cavallarin - e oltre alla soddisfazione di aver vinto il titolo italiano posso ritenermi altrettanto contento per aver potuto condividere questa esperienza con dei veri è proprio professionisti dai quali abbiamo avuto la possibilità di imparare tanto".
Per Enrico Zennaro è l'undicesimo titolo italiano conquistato in carriera, il terzo consecutivo a bordo di Mind the Gap che così commenta:"Anche quest'anno Chioggia ha regalato tre splendide giornate, abbiamo preparato questo campionato allenandoci per cinque giorni, pianificando alcuni dettagli che si sono rivelati poi fondamentali, affiatandoci tra di noi e questa tranquillità ci ha fatto regatare rilassati. Da domani sarò a Capri a bordo del maxi Supernikka e poi di nuovo concentrato per il campionato europeo sportboat che si terrà a Portopiccolo".
Secondi in classifica generale, e neo Campioni Italiani Minialtura nella categoria Corinthian vincitori del Trofeo Banca Patavina, sono i giovanissimi di Arkanoè by Montura, il Melges 24 dello skipper padovano Sergio Caramel portacolori de Il Portodimare:"Questo Campionato Italiano ci ha portato delle bellissime soddisfazioni perché in primo luogo abbiamo concluso al secondo posto in classifica generale subito dietro ad una barca fortissima come Mind the Gap, e poi ci siamo aggiudicati la vittoria nella categoria Corinthian - è il commento di Sergio Caramel, vincitore tra l'altro anche del Trofeo Sergio Palmi Caramel, nonno e primo presidente de Il Portodimare, riservato al primo armatore/timoniere -  dedico questa vittoria a tutto il nostro equipaggio che continua a crescere giorno dopo giorno e spero possa togliersi tante altre soddisfazioni."
Continuando a scorrere la classifica generale il terzo posto è occupato da Gio.Chi, il Blu Sail 24 di Andrea Cittadini del Circolo Vela Portocivitanova. Ad aggiudicarsi invece il Trofeo Line Honours, riservato all'imbarcazione che ha ottenuto più vittorie in tempo reale, è Mr Hyde, il Jocker di Marco Rursticali del Circolo Nautico Savio.
Il Campionato Italiano Minialtura 2018 Open è organizzato da Il Portodimare con il patrocinio del Comune di Padova e del Comune di Chioggia, con il supporto di Darsena Le Saline, su delega della Federazione Italiana Vela, dell'Autorità generale dell'ORC e dell' Associazione di Classe UVAI. Sponsor della kermesse sono Forpen, Ingemar, Banca Patavina, Nanoprom, Bottaro e Cantina San Giuseppe, mentre tra i partner Velaveneta.it, Meteomed, Italia Yachts, W-Mind, LegaVela Servizi.


14/05/2018 15:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sold-out per la 30+30 Fiumicino/Riva di Traiano

La manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte degli Armatori, confermato dalle 50 imbarcazioni iscritte raggiungendo la massima disponibilità offerta dalla Marina di Riva di Traiano

Turismo: appuntamento a Castellabate dal 14 al 16 giugno per la “Festa del Pescato di Paranza”

Sapori e profumi del Mediterraneo in riva al mare blu del Cilento. Castellabate (SA) è pronta ad ospitare l’11esima edizione della “Festa del Pescato di Paranza” in calendario dal 14 al 16 giugno

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Giraglia: l'ultima costiera a Saint Tropez la vince endlessagame

Il Cookson 50 del Red Devil Sailing Team si aggiudica l'ultima prova costiera della Rolex Giraglia e si classifica al terzo posto della graduatoria generale (ORC A)

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Giraglia: finite le costiere, domani scatta la lunga

Saint Tropez rivela la sua vera identità e regala una magnifica giornata alla flotta monstre di 297 imbarcazioni impegnata nell’ultimo giorno delle prove inshore, domani è il giorno della ’Lunga’

Presentata la RIGASA, una nuova regata d'altura per Rimini

Il Circolo Velico Riminese torna all’altura con la nuova edizione della regata che attraversa l’Adriatico. Dal 6 all’8 Settembre 170 miglia no stop in equipaggio, in doppio e con un trofeo dedicato alle scuole vela

Venezia: tutti i convegni del Salone Nautico

Design, blue economy, sicurezza in mare, lo sviluppo delle propulsioni ibride ed elettriche, laboratori didattici per i più piccoli. Sono questi i grandi temi su cui si sviluppa il ricco programma congressuale del Salone Nautico Venezia

Palermo: concluso il campionato italiano Hansa 303

Si è conclusa domenica la settima edizione di Una Vela Senza Esclusi, contenitore del Campionato Italiano Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo Centro

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci