lunedí, 22 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    ecologia    ambiente    azzurra    tp52    regate    solidarietà    vela olimpica    giovanni soldini    trasporto marittimo    normative    aprea    dinghy    cantieristica   

MELGES 32

Melges 32 World League: Giogi è il migliore nella 1a giornata

melges 32 world league giogi 232 il migliore nella 1a giornata
redazione

Il vento (Ora di 14 nodi di intensità) non si è fatto attendere quest’oggi a Riva del Garda dove è scattato il terzo appuntamento stagionale con la Melges 32 World League 2018.
 
Tre le prove disputate, tutte all’insegna dell’equilibrio tra le forze in campo, con un nome che per adesso spunta dal mazzo dei pretendenti alla vittoria di tappa ed è quello dell’Italiano Giogi di Matteo Balestrero.
 
Giogi (con Branko Brcin alla tattica) ha costruito la propria leadership provvisoria piazzando due risultati quasi mortiferi (2,1) per gli avversari nelle prime due prove di una giornata che non ha riservato sorprese, con il leader della Melges World League, Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, che ha visto il proprio primato in classifica attaccato ferocemente da più parti.
 
La giornata si apre con il convincente successo del Campione Europeo in carica Torpyone timonato da Edoardo Lupi (con Lorenzo Bressani) che precede Giogi e i tedeschi di La Pericolosa di Christian Schwoerer.
Il secondo round va a Giogi, che costruisce il successo sin dal prestart, scegliendo una partenza lanciata mure a sinistra sulla boa, riuscendo così ad incrociare subito davanti a tutta la flotta chiudendo di fatto i conti già pochi metri dopo il via. Solo il Campione del Mondo in carica (il russo Tavatuy) sembra poter impensierire Giogi ma l’ultima decisiva strambata assegna la vittoria agli azzurri.
 
La terza e ultima prova porta la firma del team polacco di Casino Royale di Waldemar Salata che, con questo parziale, raddrizza in parte la propria classica in una  giornata inizata con due piazzamenti fuori dai dieci. Alle spalle di Casino Royale taglia il traguardo Fra Martina dei fratelli Edoardo e Vanni Pavesio che, con questo risultato, ottiene l’attuale terza posizione in classifica generale provvisoria.
 
Branko Brcin tattico di Giogi - “Un buon inizio, su un campo di regata che da un lato non è assolutamente di facile interpretaizone e dall’altro non permette il minimo errore. Noi oggi abbiamo lottato, non senza prenderci qualche rischio come la scelta nella partenza della seconda prova. Penso che sarà una tappa assolutamente aperta, noi per ora siamo davanti ma non possiamo e non dobbiamo fare alcun calcolo ma solo provare a regatare al meglio come abbiamo fatto nelle prime due prove di quest’oggi”.
 
Domani si torna a regatare a partire dalle ore 13.00

 


26/07/2018 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

#avelaconilcuore - Torna sul Garda la Childrenwindcup

Regata festa con i piccoli dell'Ospedale dei Bambini di Brescia con Abe (Associazione Bambino Emopatico), Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, Yacht Club Cortina d'Ampezzo.

Crotone, Campionato Italiano Altura Day 2

Prosegue il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Optimist: il Tris dell'inarrivabile Marco Gradoni

Marco Gradoni vince il terzo Mondiale Optimist ed entra nella storia

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

Lo staff del Circolo Vela Arco impegnato negli eventi che promuovono il turismo velico, come questo mondiale disputatoorganizzato per una classe velica diffusa esclusivamente nell’Europa del Nord e dell’Est

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Youth World Championships: bene gli azzurrini di lago, Renna e Benini Floriani

Nicolò Renna (CS Torbole) con due primi e un secondo, poi scartato, di giornata si piazza in testa alla classifica degli RS:X maschili. Chiara Benini Floriani (FV Riva) mantiene la testa della classifica nei Laser Radial femminili

Evo R6 debutta a Cannes

Il sorprendente e innovativo walk around di quasi 18 metri debutterà in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival dal 10 al 15 settembre

Primo giorno di regate a Crotone per il Campionato Italiano Vela d'Altura 2019

Prima prova in acqua per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci