domenica, 13 giugno 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    j70    dolphin    the ocean race europe    optimist    brindisi-corfù    regate    shipping    vele d'epoca    giraglia rolex cup    scuola vela    circoli velici    star    confindustria nautica    platu25   

MELGES 32

Melges 32: a Valencia Caipirinha punta al Mondiale

melges 32 valencia caipirinha punta al mondiale
redazione

Dopo l'entusiasmante vittoria di circuito ottenuta a Barcellona nell'ultima frazione delle Melges 32 World League, l'equipaggio di Caipirinha si prepara a tornare in acqua per l'ultimo, cruciale, evento della stagione 2019, il Campionato del Mondo di Valencia. 

L'equipaggio di Martin Reintjes si presenta a Valencia come uno tra i favoriti per la lotta al titolo iridato, in una flotta estremamente omogenea e competitiva. I Campioni del Mondo a bordo dell'imbarcazione Russa Tavatuy cercheranno di difendere, per la terza volta, il titolo su cui hanno già messo il sigillo a Cala Galera e Cagliari. Da tenere d'occhio anche gli "storici" della Classe Melges 32, come Torpyone di Lupi-Pessina, Giogi di Balestrero e G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio. 

Dopo il warm up spagnolo tenutosi a Barcellona lo scorso settembre, le regate in quel di Valencia prenderanno il via giovedì 24 ottobre. Nell'arco di quattro giornate, si potranno disputare fino a 10 prove. 

Gabriele Benussi, tattico di Caipirinha: "Arriviamo a Valencia certamente motivati dal bel risultato conquistato a Barcellona, che è stato frutto di una lunga stagione di lavoro. In quell'occasione, a premiarci è stata la costanza dimostrata in tutti gli eventi di stagione: a Valencia, per il Campionato del Mondo, la pressione è sicuramente più alta, c'è una sola occasione per far bene. Ce la metteremo tutta, consapevoli che, dando il massimo, possiamo portare a casa un gran risultato".


A bordo di Caipirinha regatano Martin Reintjes, Alessandro Agostinelli, Gabriele Benussi, Alberto Bolzan, Manuel Modena, Alessandro Tonelli, Federico Buscaglia e Alessandro Siviero.

 


22/10/2019 11:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Taranto, Sail GP: vince Team Japan

Italy Sail Grand Prix: Japan SailGP Team con Checco Bruni a bordo vince a Taranto davanti a Spagna e USA

Assonautica, Confindustria Nautica e Assonat insieme per il rilancio della nautica

Tra i prossimi impegni che il Governo dovrà affrontare rientra, fra i più strategici, quello del rilancio del comparto del mare, della nautica dei porti turistici e del turismo nautico

Pekora Nera vince il 48° Campionato Italiano Meteor a Talamone

Un successo il 48°Campionato Italiano Meteor, concluso lo scorso sabato 5 giugno. Mario Forgione è il neo Presidente eletto nei giorni del Campionato. Con lui una squadra di giovani consiglieri

A Palermo c'è la "Barcolina del Sud"

Lega Navale Italiana Sezione di Palermo in collaborazione con la LNI di Aspra e i Circoli Velici Riuniti organizzano una regata costiera che partirà sabato 12 Giugno

TF35: a Mies vittoria per Realteam Sailing

Realteam Sailing di Esteban Garcia e Jérôme Clerc ha trionfato nella giornata finale del TF35 Mies con vittorie in entrambe le regate prima che la mancanza di vento mettesse fine alla giornata in anticipo

The Ocean Race Europe: le forche caudine di Gibilterra

I velisti di The Ocean Race Europe nelle dure condizioni dello Stretto di Gibilterra

Vasco Vascotto è il campione italiano Match Race 2021

La finale, tra Vasco Vascotto e Rocco Attili è stata molto combattuta, conclusasi sul filo del rasoio

TF35: Zoulou vince la Genève-Rolle-Genève

Le regate della flotta TF35 di Mies sono state sospese oggi per permettere ai sette TF35 di unirsi a più di 250 altre barche per partecipare alla Genève-Rolle-Genève, il prologo del Bol'Or Mirabaud

The Ocean Race Europe, la Costiera agita le acque

La costiera del Mirpuri Foundation Sailing Trophy di Cascais vinta da Mirpuri Foundation Racing Team (VO65) e da Offshore Team Germany (Imoca) cambia la classifica, alla vigilia della partenza della seconda tappa

Loro Piana Superyacht Regatta: vincono Missy e Highland Fling

La giornata conclusiva del primo evento per superyacht della stagione in Mediterraneo ha confermato la vittoria degli yacht già al vertice nelle rispettive categorie.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci