sabato, 16 febbraio 2019

PALERMO-MONTECARLO

La Palermo Montecarlo entra nel "Trofeo d'altura del Mediterraneo"

la palermo montecarlo entra nel quot trofeo altura del mediterraneo quot
red

E' la novità più significativa di questa attesissima V edizione. La regata "Palermo-Montecarlo" è entrata a far parte del top della vela del Mediterraneo. Ieri a Milano si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle regate dello Yacht Club Italiano ed è stato ufficializzato l'ingresso della regata d'altura che unisce la Sicilia al Principato di Monaco, nel prestigioso "Trofeo d'altura del Mediterraneo". Questo significa che la "Palermo-Montecarlo", insieme al Trofeo Pirelli-Coppa Carlo Negri, la Settimana dei Tre Golfi, la Giraglia Rolex Cup e la Rolex Middle Sea Race, varrà come combinata per l'assegnazione dell'ambito Trofeo, vinto nelle ultime due edizioni da Atalanta II di Carlo Puri Negri. 

Una grandissima soddisfazione per il Circolo della Vela Sicilia, come ci sottolinea lo skipper palermitano Agostino Randazzo: "Questo riconoscimento nobilita questa regata e il lavoro fatto in questi primi quattro anni dal nostro Circolo della Vela Sicilia - siamo sicuri che entrare in questo circuito porterà alcuni benefits in termini di qualità e quantità dei partecipanti. D'ora in poi ci concentreremo su tutti gli aspetti organizzativi per rendere la prossima edizione la migliore di sempre".



L'edizione 2009 della "Palermo Montecarlo", propone un'altra importante novità. All' armatore della imbarcazione 1° classificata nella classifica overall verrà assegnato il Trofeo Angelo Randazzo CHALLENGER PERPETUO. Il Trofeo e' stato fortemente voluto dai familiari e dedicato alla memoria di Angelo Randazzo, Presidente del Circolo Della Vela Sicilia dal 1992 al 2008. Angelo Randazzo, ha lavorato con  entusiasmo e tenacia,  insieme agli amici dello Yacht Club Monaco, alla realizzazione ed al successo internazionale  della Palermo Montecarlo. Un tributo speciale per un uomo indimenticabile, che amava la vela ed il suo circolo.


Venendo alla storia questa regata d'altura è nata per il volere di due prestigiosi Circoli allo scopo di unire idealmente due importanti porti del Mediterraneo e due città con una importante tradizione velica. La "Palermo-Montecarlo" nasce nel 2005 grazie ad un accordo tra il Circolo della Vela Sicilia e lo Yacht Club de Monaco. Grazie alla presenza di barche, equipaggi e skipper di prestigio, in pochi anni si è consacrata tra i principali eventi velici del Mediterraneo, meritando quest'anno l'ingresso nella nella combinata valida per l'assegnazione del Trofeo d'Altura del Mediterraneo. Una sfida imperdibile per gli appassionati di vela che rappresenta il fascino di una regata d'altura, la sfida tra l'uomo e il mare, un'unica tappa di circa 500 miglia lungo tutto il Mediterraneo, una risalita dalla Sicilia fino alla Costa Azzurra. Sfida accettata fin dalla prima edizione da grandi nomi della vela, primo fra tutti Mauro Pelaschier che sarà ancora presente all'appuntamento, per proseguire con la partecipazione nelle passate edizioni di altri nomi importanti del mondo della vela come i fratelli Benussi, Bressani, i fratelli Bruni, Bodini, Bolzan, Celon, Cappa, il vincitore delle ultime due edizioni Guido Miani e i palermitani Gaetano Granara, Piero Majolino, Agostino Randazzo e Alessandro Santangelo insieme a tanti altri ottimi velisti di varie provenienze. Alla Palermo - Montecarlo hanno  partecipato oltre Senso One altre prestigiose imbarcazioni come Amer Sport One di Andrea Bodini, Amer Sport Too, Steinlager di Stefan Detjen, Rolly Go di Guido Falck, Junoplano di Sandro Buzzi, Esimit Europa. A far da cornice in due edizioni è stata la partecipazione di Orsa Maggiore della Marina Militare con il Comandante Antonio Falcomer e i cadetti dell' Accademia Navale di Livorno. E non mancheranno i grandi nomi e le sorprese nella prossima edizione: 18-23 agosto 2009!


La regata è aperta alle imbarcazioni d'altura Orc Club - IRC superiori ai 34', barche classiche e d'epoca. Le iscrizioni sono già aperte presso il Circolo della Vela Sicilia, fino alla fine di luglio, oppure contattando il sito http://www.palermo-montecarlo.it/ 


28/02/2009 00:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci