giovedí, 15 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    fvg marina networks    press    garda    gavitello d'argento    campionati invernali    aziende    turismo    j24    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica   

WINDSURF

Il team di AjotoTokyo impegnato nella Coppa del Mondo a Hyeres

il team di ajototokyo impegnato nella coppa del mondo hyeres
redazione

A Hyeres in Francia sta per iniziare La Coppa del Mondo Classi Olimpiche, terzo appuntamento Internazionale per il team AjotoTokyo che vede i due windsurfisti Marta Maggetti e Carlo Ciabatti alla ricerca della qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo 2024
Formazione ridotta per la trasferta francese, a causa di un piccolo problema di salute che ha coinvolto la surfista delle Fiamme Gialle Marta Maggetti: "Purtroppo un imprevisto mi costringe a saltare la Coppa del Mondo di Hyeres. Si tratta di un piccolo imprevisto di salute che per, una più veloce risoluzione, necessita di qualche giorno di riposo. Dopo la consultazione con lo staff medico che mi sta seguendo, preferisco accelerare la risoluzione, in modo da essere al top per il prossimo appuntamento, che sarà a Maggio per i Giochi del Mediterraneo." Marta, dopo una sessione di allenamenti appena conclusa sul Lago di Garda, si trova ora a Cagliari.
Quindi occhi puntati su Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) che si trova, già da qualche giorno, nella località francese, per studiare il campo di regata: "Questa è la mia seconda Coppa del Mondo a Hyeres, dopo l'esordio dello scorso anno, in cui mi ero classificato ventesimo. Sono reduce dall'EuroCup di Palma di Majorca in cui ho concluso al 31 posto, posizione che non mi ha soddisfatto . In Francia ci saranno meno partecipanti, solo quaranta, molti meno rispetto ai 120 di Palma, ma sono tutti di altissimo livello, visto che alla Coppa del Mondo ci si accede solo attraverso una selezione attraverso una ranking rigidissima."
Le gare inizieranno Martedì 24 Aprile e si concluderanno nella giornata di Sabato con le Medal Race, regata finale tra i migliori dieci della classifica


23/04/2018 12:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

E' sempre Stig il leader alle finali del Melges 40 Grand Prix 2018

A sole quattro prove dal termine del circuito 2018 Stig di Alessandro Rombelli è sempre più vicino a confermare il titolo di Campione Melges 40 Grand Prix conquistato lo scorso anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci