venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    volvo ocean race    tp52    regate    altura    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni   

FRAGLIA VELA RIVA

Il ricco week end della Fraglia Vela Riva

il ricco week end della fraglia vela riva
redazione

Il week end della Fraglia Vela Riva è stato ricco di emozioni, attività, regate e risultati: mentre a Riva erano protagoniste le barche d'altura con la regata Rivalora-Nastro Azzurro nonchè Trofeo Rothoblaas e ad Arco i nostri cadettini della squadra Optimist hanno piazzato una bella tripletta al Trofeo 4 Laghi con Bellomi, Franceschini e Cardellini, il resto della squadra Optimist ha conquistato l'argento ai Campionati team Race Optimist in Svizzera, cedendo solo alla Società Nautica di Ginevra. 

Rivalora
Per quanto riguarda Rivalora, la regata d’altura organizzata dalla Fraglia Vela Riva in collaborazione con la Società Velica di Barcola e Grignano all’interno degli eventi proposti da Garda Wind Garda, bisogna dire che è stata un vero successo. La formula di suddividere la flotta per categorie metriche, senza obbligo di certificato di stazza, ha certamente facilitato e incentivato la partecipazione. Ma la cosa che è emersa è stato il nuovo spirito partecipativo che tra soci, amici, appassionati, si è ritrovato. In un tratto di lago dove "l’ora" non perdona, in molti si sono fatti coraggio e nonostante il vento abbia cominciato a soffiare con vigore piuttosto presto, si sono presentati in 72 sulla linea di partenza. Le raffiche fino a 20 nodi hanno costretto qualcuno al ritiro, dato che molti equipaggi non erano certamente molto “ navigati". Equipaggi formati da famiglie, amici, persino atleti ed ex atleti: emozionante rivedere sulla linea di partenza Norberto Foletti -socio storico della Fraglia Vela Riva - che dopo 50 anni dall’ultima vittoria della Nastro Azzurro (un tempo la vera grande regata del Garda) è tornato in acqua accettando con uno spirito esemplare la sfida di Rivalora, la regata per tutte le vele. Foletti con il suo elegantissimo 550 S.I. Manuela VII, appartenuto anche al Presidentissimo della Vela Internazionale e Nazionale Beppe Croce, con i due nipoti a bordo ha affrontato una bella ora di 18 nodi ad una altrettanto bella età che sembra non sentire! Allarrivo si è visto stanco ma sicuramente felice. Tra gli equipaggi curiosi quelli sul J92 di Giuseppe De Mattia, che ha ospitato il volto della vela di raisport Giulio Guazzini con l’ex atleta olimpica Giulia Conti, la sciatrice Daniela Merighetti, la campionessa di snowboard cross Michela Moioli e il portacolori e promessa della vela giovanile fragliotta e della FIV Federazione Italiana Vela Guido Gallinaro. Primo sulla linea del traquardo un inarrivabile Black Arrow con Waletr Calonazzi al timone e Oscar Tonoli alla randa, in 2 ore e 05’. Alle sue spalle molte altre barche che senza timore hanno accolto la chiamata della “Rivalora”, gustandosi il percorso da Riva a Malcesine (isola dell’Olivo come boa) con quello stesso spirito goliardico che caratterizza la Barcolana, questa volta vissuto con Rivalora sul Garda Trentino.
"Un grazie a tutti i soci e amici che hanno voluto accettare questa nuova sfida, partecipando a Rivalora con barche che da tantissimo tempo non prendevano il largo, forse da troppo. E' stata una bellissima giornata, per alcuni forse con troppa ora, ma c'è tempo un anno per prepararsi e arrivare pronti per la seconda edizione! Aspettiamo tutti ancora più numerosi nel 2018 ha commentato il Presidente della Fraglia Vela Riva Giancarlo Mirandola.


22/06/2017 17:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci