domenica, 21 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dolphin    optimist    melges32    match race    regate    middle sea race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente   

FRAGLIA VELA RIVA

Un mese al 36° Meeting del Garda Optimist

un mese al 36 176 meeting del garda optimist
redazione

La Fraglia Vela Riva - club velico di Riva del Garda, che nel 2018 festeggia 90 anni di attività - è orgogliosa di organizzare la 36^ edizione del Meeting del Garda Optimist, evento dedicato alla vela giovanile e in particolare alla classe Optimist- riconosciuto dalla FIV Federazione Italiana Vela e Optimist Italia. La manifestazione è stata certificata Guinness World Record®, per essere la regata monoclasse più numerosa al mondo con 1055 partecipanti effettivi registrati nel 2012 e addirittura superati nelle edizioni successive. L’appuntamento come ogni anno è sul Garda Trentino per la settimana di Pasqua (28 marzo - 1 aprile) e richiama centinaia di baby velisti dai 9 ai 15 anni, provenienti da ben 32 nazioni. Quest'anno sono attesi oltre 1200 partecipanti dato che le pre-iscrizioni -ad un mese dall’evento -hanno già raggiunto i 1279 iscritti.
La manifestazione inizierà ufficialmente mercoledì 28 marzo con la 4^ edizione della Country Cup, una speciale formula di regata stile Olimpiade, a cui può partecipare un solo rappresentante scelto per nazione. Danimarca (2) e Germania (1) le nazioni che finora si sono aggiudicate la vittoria. Nel tardo pomeriggio dello stesso giorno sarà la volta della suggestiva cerimonia di apertura con tutti i partecipanti che attraverseranno - con l’emozionante sventolio della bandiera del proprio Paese - il centro storico di Riva del Garda, preceduti dalla consueta banda musicale. Da giovedì 29 marzo a domenica 1 aprile si disputeranno le regate di flotta nelle rispettive categorie cadetti (9-11 anni) e juniores (12-15 anni), suddivise in batterie. 
La maggiore partecipazione si registra per Germania, Italia, Danimarca, Svezia, Polonia, Finlandia, Norvegia, Russia, Ungheria; Australia, Brasile, Canada, Stati Uniti e per la prima volta Giappone, le nazioni oltreoceano rappresentate nel 2018. La regata potrà essere seguita nelle fasi salienti in tutto il mondo grazie alla diretta streaming, condotta da giornalisti di settore. 
La manifestazione è sostenuta dalla Provincia di Trento, dall’azienda per il turismo Garda Trentino, dal gestore del polo fieristico e congressuale del Trentino Riva del Garda Fiere Congressi, che mette a disposizione le strutture del Palavela, Palameeting e Palacongressi per una logistica ottimale, e dal Comune di Riva del Garda. Una sinergia che vuole far crescere sempre più un evento già di per sè Guinness World Records, affinchè possa essere vissuto per tutte le famiglie dei partecipanti e i turisti presenti in zona come un momento che valorizza e condivide le bellezze ed eccellenze offerte da territorio, sport e cultura, il tutto a pochi passi dal centro di Riva del Garda e direttamente sul lungolago, per un’esperienza al 100% “green”.
“Ormai ci siamo - ha dichiarato il presidente della Fraglia Vela Riva Giancarlo Mirandola - manca solo un mese all’evento Guinness dei primati più impegnativo della stagione; abbiamo già chiuso le iscrizioni per la categoria juniores che ha raggiunto i 1000 iscritti. In questi giorni stiamo lavorando in sinergia con Riva del Garda Fiere e Congressi per ottimizzare una serie di servizi ed intrattenimenti a terra dedicati a tutti, mentre la parte in acqua vede lo staff della Fraglia in ottima sintonia con il Comitato di Regata per non tralasciare nulla dal punto di vista della sicurezza, oltre che della tecnica".


27/02/2018 18:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci