venerdí, 25 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    altura    mare    uvai    melges20    gc32    52 super series    azzurra    volvo ocean race    470    optimist    la cinquecento    palermo-montecarlo    fragile vela desenzano    confitarma    nautica    olimpiadi    mascalzone latino   

FRAGLIA VELA RIVA

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

la leggenda lo 239 peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla star riva del garda
redazione

Nei giorni scorsi mostri sacri come il il francese Loïck Peyron hanno navigato in pieno novembre a bordo della mitica ex olimpica Star sulle acque del Garda Trentino, ospiti della Fraglia Vela Riva. Obbiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas.
Merito di questa presenza eccellente, sì delle condizioni invidiabili che può offrire il lago di Garda anche in autunno, ma anche del socio della Fraglia Vela Riva Frithjof Kleen, tedesco, argento al mondiale ISAF nella classe Star 2011 e campione del mondo nel 2014. Kleen - Frida per gli amici -impegnato anche nel Circuito GC32 a bordo di Armin Strom, sta coinvolgendo i suoi amici velisti - molti dei quali veri mostri sacri della vela mondiale - per allenamenti mirati. Così come successo nei giorni scorsi e come succederà nei prossimi: qualche giorno fa tre Star hanno brillato sulle acque del Garda, con a bordo chi rappresenta la leggenda della vela. Primo nome di gran peso quello di Loïck  Peyron, eclettico velista francese, che passa da una traversata atlantica con trimarani giganti, alla Coppa America, alla Transat in solitario a bordo del Pen Duick II con navigazione originaria degli anni 60, alle uscite in Star sul Garda per prepararsi alla finalissima della Star Sailor League di Nassau. Peyron ha nel suo curriculum decine di traversate  in solitario e non (50 Atlantiche), record delle più prestigiose imprese oceaniche e non solo, giri del mondo; su velocissimi multiscafi come su monoscafi, modernissimi e tecnologici, così come barche storiche riportate alle origini. Ha conquistato il record assoluto al Fastnet, tre vittorie transatlantiche in solitario, alcune campagne di Coppa America con Alinghi e Artemis, detiene il record sulla circumnavigazione del globo senza scalo. E questo grande marinaio prima che velista, ha accettato l’invito di Frithjof Kleen, di allenarsi sull’Alto Garda, già palestra per i grandi appuntamenti mondiali per moltissimi velisti. A prua di Peyron un altro grande nome, quello di Pascal Rambeau, grande esperto della Star con al collo una medaglia di bronzo olimpica conquistata ad Atene e due volte Campione del Mondo Star nel 2003 e 2005. Il fragliotto Kleen sulla sua Star ha portato un altro pezzo da 90, l’inglese Paul Goodison, oro olimpico Laser nel 2008, due volte campione del mondo Moth (2016-2017), nonchè campione del mondo Laser (2009). La Fraglia Vela Riva, al di là di ospitare questi grandi personaggi, ha avuto il privilegio di far seguire gli allenamenti dal tecnico della squadra Laser Fabio Zeni, che con entusiasmo si è reso disponibile per supportare i partecipanti dal gommone: attività molto apprezzata dagli stessi velisti, insieme alle eccezionali condizioni meteo trovate sul Garda, con doppie uscite grazie al vento da nord della mattina seguito dall’Ora del pomeriggio.


18/11/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci