giovedí, 22 febbraio 2018

FRAGLIA VELA RIVA

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

la leggenda lo 239 peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla star riva del garda
redazione

Nei giorni scorsi mostri sacri come il il francese Loïck Peyron hanno navigato in pieno novembre a bordo della mitica ex olimpica Star sulle acque del Garda Trentino, ospiti della Fraglia Vela Riva. Obbiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas.
Merito di questa presenza eccellente, sì delle condizioni invidiabili che può offrire il lago di Garda anche in autunno, ma anche del socio della Fraglia Vela Riva Frithjof Kleen, tedesco, argento al mondiale ISAF nella classe Star 2011 e campione del mondo nel 2014. Kleen - Frida per gli amici -impegnato anche nel Circuito GC32 a bordo di Armin Strom, sta coinvolgendo i suoi amici velisti - molti dei quali veri mostri sacri della vela mondiale - per allenamenti mirati. Così come successo nei giorni scorsi e come succederà nei prossimi: qualche giorno fa tre Star hanno brillato sulle acque del Garda, con a bordo chi rappresenta la leggenda della vela. Primo nome di gran peso quello di Loïck  Peyron, eclettico velista francese, che passa da una traversata atlantica con trimarani giganti, alla Coppa America, alla Transat in solitario a bordo del Pen Duick II con navigazione originaria degli anni 60, alle uscite in Star sul Garda per prepararsi alla finalissima della Star Sailor League di Nassau. Peyron ha nel suo curriculum decine di traversate  in solitario e non (50 Atlantiche), record delle più prestigiose imprese oceaniche e non solo, giri del mondo; su velocissimi multiscafi come su monoscafi, modernissimi e tecnologici, così come barche storiche riportate alle origini. Ha conquistato il record assoluto al Fastnet, tre vittorie transatlantiche in solitario, alcune campagne di Coppa America con Alinghi e Artemis, detiene il record sulla circumnavigazione del globo senza scalo. E questo grande marinaio prima che velista, ha accettato l’invito di Frithjof Kleen, di allenarsi sull’Alto Garda, già palestra per i grandi appuntamenti mondiali per moltissimi velisti. A prua di Peyron un altro grande nome, quello di Pascal Rambeau, grande esperto della Star con al collo una medaglia di bronzo olimpica conquistata ad Atene e due volte Campione del Mondo Star nel 2003 e 2005. Il fragliotto Kleen sulla sua Star ha portato un altro pezzo da 90, l’inglese Paul Goodison, oro olimpico Laser nel 2008, due volte campione del mondo Moth (2016-2017), nonchè campione del mondo Laser (2009). La Fraglia Vela Riva, al di là di ospitare questi grandi personaggi, ha avuto il privilegio di far seguire gli allenamenti dal tecnico della squadra Laser Fabio Zeni, che con entusiasmo si è reso disponibile per supportare i partecipanti dal gommone: attività molto apprezzata dagli stessi velisti, insieme alle eccezionali condizioni meteo trovate sul Garda, con doppie uscite grazie al vento da nord della mattina seguito dall’Ora del pomeriggio.


18/11/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci