sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

FRAGLIA VELA RIVA

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

la leggenda lo 239 peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla star riva del garda
redazione

Nei giorni scorsi mostri sacri come il il francese Loïck Peyron hanno navigato in pieno novembre a bordo della mitica ex olimpica Star sulle acque del Garda Trentino, ospiti della Fraglia Vela Riva. Obbiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas.
Merito di questa presenza eccellente, sì delle condizioni invidiabili che può offrire il lago di Garda anche in autunno, ma anche del socio della Fraglia Vela Riva Frithjof Kleen, tedesco, argento al mondiale ISAF nella classe Star 2011 e campione del mondo nel 2014. Kleen - Frida per gli amici -impegnato anche nel Circuito GC32 a bordo di Armin Strom, sta coinvolgendo i suoi amici velisti - molti dei quali veri mostri sacri della vela mondiale - per allenamenti mirati. Così come successo nei giorni scorsi e come succederà nei prossimi: qualche giorno fa tre Star hanno brillato sulle acque del Garda, con a bordo chi rappresenta la leggenda della vela. Primo nome di gran peso quello di Loïck  Peyron, eclettico velista francese, che passa da una traversata atlantica con trimarani giganti, alla Coppa America, alla Transat in solitario a bordo del Pen Duick II con navigazione originaria degli anni 60, alle uscite in Star sul Garda per prepararsi alla finalissima della Star Sailor League di Nassau. Peyron ha nel suo curriculum decine di traversate  in solitario e non (50 Atlantiche), record delle più prestigiose imprese oceaniche e non solo, giri del mondo; su velocissimi multiscafi come su monoscafi, modernissimi e tecnologici, così come barche storiche riportate alle origini. Ha conquistato il record assoluto al Fastnet, tre vittorie transatlantiche in solitario, alcune campagne di Coppa America con Alinghi e Artemis, detiene il record sulla circumnavigazione del globo senza scalo. E questo grande marinaio prima che velista, ha accettato l’invito di Frithjof Kleen, di allenarsi sull’Alto Garda, già palestra per i grandi appuntamenti mondiali per moltissimi velisti. A prua di Peyron un altro grande nome, quello di Pascal Rambeau, grande esperto della Star con al collo una medaglia di bronzo olimpica conquistata ad Atene e due volte Campione del Mondo Star nel 2003 e 2005. Il fragliotto Kleen sulla sua Star ha portato un altro pezzo da 90, l’inglese Paul Goodison, oro olimpico Laser nel 2008, due volte campione del mondo Moth (2016-2017), nonchè campione del mondo Laser (2009). La Fraglia Vela Riva, al di là di ospitare questi grandi personaggi, ha avuto il privilegio di far seguire gli allenamenti dal tecnico della squadra Laser Fabio Zeni, che con entusiasmo si è reso disponibile per supportare i partecipanti dal gommone: attività molto apprezzata dagli stessi velisti, insieme alle eccezionali condizioni meteo trovate sul Garda, con doppie uscite grazie al vento da nord della mattina seguito dall’Ora del pomeriggio.


18/11/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci