domenica, 29 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana    tokio 2020   

2.4MR

Il Centro Velico Caprera è sponsor tecnico del Trofeo Luigi Carpaneda

il centro velico caprera 232 sponsor tecnico del trofeo luigi carpaneda
redazione

Torna il Trofeo velico Luigi Carpaneda, in scena dal 14 al 17 ottobre, nello scenario suggestivo di La Maddalena, e il CVC Centro Velico Caprera sarà lo sponsor tecnico della regata. 
Coerente al proprio impegno di sostenibilità sociale, perpetuato da una comunità che, ogni giorno, riscopre nell’autentica esperienza del mare il significato della vita, il valore delle sfide e il senso di guardare al domani con energia positiva, il CVC Centro Velico Caprera ha scelto di affiancare, ancora una volta, l’associazione Acque Libere in questa regata e nella diffusione della cultura dell’accessibilità nell’arcipelago della Maddalena, scenario fra i più spettacolari al mondo.
La Regata Nazionale Open della Classe 2.4mR, tappa finale del circuito di regate Guldmann Cup 2017, è organizzata grazie alla collaborazione e al supporto della Lega Navale Italiana Sezione di La Maddalena, del Club Nautico La Maddalena e dell’Associazione Velieri in Vela Latina. La Classe velica 2.4mR rappresenta uno dei migliori esempi di inclusione nello sport: il trofeo, infatti, è aperto a persone normodotate e diversamente abili che partecipano, in un’unica classifica, a una gara realmente ad armi pari. 
Sotto l’egida della FIV (Federazione Italiana Vela) e patrocinate da FIABA (Federazione Italiana Abbattimento Barriere Architettoniche), dal Comune de La Maddalena, avvalendosi del contribuito del Parco Nazionale dell’Arcipelago de La Maddalena, le competizioni si svolgeranno nella Rada di Santo Stefano, specchio d’acqua compreso tra le isole di La Maddalena, Caprera e Santo Stefano. Il campo di regata, oltre a rappresentare tecnicamente un ottimo perimetro di gara, può essere osservato anche da terra, a beneficio dello spettacolo e degli spettatori.
Partecipando a questa iniziativa, il CVC Centro Velico Caprera conferma il proprio impegno, oramai pluriennale, nell'ambito delle attività a favore del sociale. Inoltre, in occasione del suo cinquantenario, il CVC Centro Velico Caprera ha indicato come propria strategia, sulla base delle esperienze passate, la propria attiva partecipazione a progetti rivolti al sociale e all'ambiente, rendendo accessibile l’esperienza del CVC anche a persone diversamente abili, operando affinché la straordinaria forza terapeutica del mare e del vento, del parco nazionale in cui è inserito, diventino patrimonio di una collettività sempre più vasta. 
Con l’obiettivo di celebrare questo commitment nei confronti dell’uomo, Il CVC Centro Velico Caprera condivide con Acque Libere una visione fondata sulla promozione del rispetto delle regole e dell’autonomia, per accresce lo spirito di cooperazione e l’autostima di chi pratica la vela. Questa responsabilità, unita alle attività di salvaguardia del patrimonio ambientale, rappresenta il punto di partenza per restituire equilibrio alla relazione fra gli uomini e fra l'uomo e la natura: una straordinaria rotta verso il futuro.
Fondato nel 1967 per iniziativa della Lega Navale Italiana Sezione di Milano e del Touring Club Italiano, con il patrocinio della Marina Militare, che concesse in uso l’insediamento della base militare di Caprera, nella straordinaria cornice dell’Arcipelago di La Maddalena, il CVC Centro Velico Caprera, come membro dell’Issa (International Sailing Schools Association), è la più importante scuola di formazione velica del Mediterraneo.


09/10/2017 20:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Meno scatolame e più prodotti freschi: anche a casa facciamo una cambusa intelligente

Appello dì Confagricoltura per acquistare e consumare prodotti freschi: nelle campagne si lavorano prodotti sani e di qualità

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

Coronavirus: due passeggeri olandesi della Costa Luminosa in ospedale a Savona

La Regione Liguria ha comunicato che due passeggeri di nazionalità olandese presenti a bordo della nave da crociera Costa Luminosa, attraccata a Savona, sono stati trasportati al Pronto soccorso

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci