martedí, 11 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

MINIALTURA

Il Campionato Italiano Minialtura 2018 al giro di boa

il campionato italiano minialtura 2018 al giro di boa
redazione

È giunto oggi al giro di boa il Campionato Italiano Minialtura 2018, la manifestazione organizzata a Chioggia da Il Portodimare, l'associazione sportiva padovana presieduta da Stefano Genova. 
Dopo le tre prove realizzate nella giornata inaugurale, anche oggi il comitato di regata - seppur dopo un'attesa di circa due ore - è riuscito a far realizzare alla flotta di imbarcazioni, tutte comprese tra i sei ed i dieci metri di lunghezza, altre tre regate che portano così a sei il computo totale in classifica generale e che fanno entrare in gioco la possibilità di scartare, a ciascun equipaggio, il peggior risultato fin qui ottenuto. 
Sole ed una brezza intorno ai sette nodi sono stati la cornice di questa seconda giornata di regate sul campo di gara situato antistante la spiaggia di Sottomarina. 
Una giornata segnata ancora una volta dall'egemonia del Fat 26 Mind the Gap Tempus Fugit di Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni con a bordo i Campioni Italiani ed Europei di categoria in carica Enrico insieme al fratello Nicola Zennaro, e Karlo Hmeljack. Impressionante il rullino di marcia tenuto dal team, che lo vede scartare come peggior risultato un primo posto e che lo proietta sempre più verso la vittoria finale.  
Consolidano sempre di più la seconda posizione in classifica generale e la prima per quanto riguarda la classifica "Corinthian" i giovani ragazzi padovani di Arkanoè by Montura a bordo del Melges 24 timonato da Sergio Caramel. In terza posizione, grazie anche ad un terzo ed un secondo posto nelle prime prove odierne, il Blu Sail 24 Gio.Chi di Andrea Cittadini del Circolo Vela Portocivitanova.
"A conti fatti, dopo due splendide giornate possiamo dire che , dopo due splendide giornate come quelle che abbiamo appena trascorso, questo campionato lo abbiamo portato a casa" commenta il presidente de Il Portodimare Stefano Genova."Non posso non ringraziare tutti coloro che ci hanno dato un'aiuto a realizzare questa manifestazione e tutti i partecipanti che, con il loro entusiasmo, ci ripagano di tutti gli sforzi compiuti. A questo punto non resta che goderci l'ultima giornata, sperando possa essere all'altezza di quelle già trascorse".
Per la giornata di domani il comitato di regata ha fissato il segnale di avviso alle ore 10:55.
Il Campionato Italiano Minialtura 2018 Open è organizzato da Il Portodimare con il patrocinio del Comune di Padova e del Comune di Chioggia, con il supporto di Darsena Le Saline, su delega della Federazione Italiana Vela, dell'Autorità generale dell'ORC e dell' Associazione di Classe UVAI. Sponsor della kermesse sono Forpen, Ingemar, Banca Patavina, Nanoprom, Bottaro e Cantina San Giuseppe, mentre tra i partner Velaveneta.it, Meteomed, Italia Yachts, W-Mind, LegaVela Servizi.


12/05/2018 21:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Trieste: Szymon Szymik vince l’International Christmas Match Race

Dopo tre giorni di regate inziate con bora e terminate con venti leggeri, il polacco Szymon Szymik si aggiudica la vittoria finale ai danni dell’Italiano Rocco Attili ottimo secondo e lo Sloveno Dejan Presen, terzo

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci