venerdí, 15 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mostre    premi    meteor    barcolana    press    campionati invernali    convegni    mini transat    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    transat jacques vabre    giancarlo pedote   

NAUTICSUD

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

gommoni gas con tecnologia foil il progetto di coastal boat newtak
redazione

Coastal Boat, con la collaborazione di Newtak in qualità di partner per l’engineering, ha presentato al Nauticsud, presso lo stand della Coastal Boat, i risultati di anni di ricerca e sviluppo incentrata ad esplorare l’utilizzo di soluzioni tecnologiche innovative e combustibili alternativi nell’ambito della nautica da diporto e da lavoro. Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).
“Due progetti innovativi che riguardano principalmente l’aspetto ecologico”, spiega Lele Lettieri, amministratore delegato di Coastal Boat. “Il primo progetto, HEB, prevede l’utilizzo del gas a bordo dei gommoni per rendere la propria imbarcazione a propulsione ibrida, ovvero con alimentazione tradizionale e a gas. Installando un kit retrofit applicabile sia sui battelli nuovi che come after-market, sarà possibile gestire con uno switch la modalità di utilizzo che si preferisce: solo a benzina, solo a gas oppure mista gas/benzina". Il kit sarà adattabile alla maggior parte delle motorizzazioni oggi presenti in commercio. Per la logistica del rifornimento di tali carburanti è allo studio con aziende leader del settore un service dedicato che dovrebbe essere operativo dalla stagione nautica del prossimo anno. L’utilizzo di HEB consentirebbe di risparmiare più del 50 per cento del carburante e di abbattere le emissioni inquinanti del 90 per cento. L'obiettivo è realizzare un sistema di trasporto intelligente, ecologico ed integrato per transitare verso una nautica che sia maggiormente efficiente, affidabile, sostenibile e competitiva.
“FRB (Foil Rubber Boat) applica invece la tecnologia foil alle imbarcazioni a motore”, spiega Oreste Caputi, amministratore delegato Newtak. “Il prodotto è un kit di appendice mobile con brevetto registrato che permette di realizzare il sollevamento di imbarcazioni durante la navigazione su ali portanti (foil), retraibili in manovra e alla fonda. FRB riduce così la resistenza idrodinamica dell’imbarcazione, garantendo le stesse prestazioni con minor potenza e con un risparmio di carburante impiegato di circa il 40 per cento. E ancora, FRB consente un notevole aumento dell’autonomia, il miglioramento del comfort durante la navigazione e maggiore silenziosità dell’imbarcazione”. Le due innovazioni sono compatibili tra loro e permettono di combinare gli aspetti positivi di entrambe su un’unica imbarcazione.
HEB e FRB sono stati premiati come migliori progetti ecosostenibili ai Nauticsud Award 2018.
Coastal Boat S.r.l produce imbarcazioni sportive dalle spiccate doti marine; la principale attività è la commercializzazione di gommoni con misure che vanno dai 10 ai 14 metri. Newtak S.r.l. è una società di ingegneria specializzata nella ricerca applicata che ha sviluppato tecnologie innovative proprie nell'ambito della sostenibilità e dell'efficienza energetica.
L’eleganza dei gommoni disegnati dallo Studio Guida Design si integra perfettamente con l’aspetto innovativo di questi due progetti. Le certificazioni e i calcoli sono a cura dello Studio Moroso Starita.


17/02/2018 17:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Vennvind, abbigliamento tecnico e fashion per velisti si presenta al mercato internazionale. La collezione uomo-donna sarà presente al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

Transat Jacques Vabre: nei Multi 50 vince Groupe GCA - Mille et un Sourires

Venerdì 8 novembre, alle 5h 49mn 41s (ora italiana), Gilles Lamiré e Antoine Carpentier hanno tagliato il traguardo della 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre al primo posto nella categoria Multi50

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Fabrizio Lisco: dal CV Bari alla Coppa America con Rossa

Un sogno, quello di far parte del team italiano, che Fabrizio ha coltivato con entusiasmo sin da quando era piccolo e che ora sta vivendo ad occhi aperti con la consapevolezza che nulla dopo questo sarà più come prima

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci