martedí, 19 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

young azzurra    america's cup    nomine    ambiente    turismo    circoli velici    press    vendée globe    giancarlo pedote    fiv    trofeo jules verne    porti    yacht club italiano   

MANIFESTAZIONI

A Gallipoli il Gozzo International Festival

gallipoli il gozzo international festival
redazione

Al via la sesta edizione del Gozzo International Festival, in programma a Gallipoli da domani fino all’ 11 ottobre e organizzato dal Circolo Velico Ecoresort Le Sirenè e Caroli Hotels. L’evento celebra il Gozzo che rappresenta il minimo comune denominatore tra tutti i Paesi del Mediterraneo ed è storicamente presente in ogni nazione costiera conservando le stesse caratteristiche tradizionali di costruzione e livrea con colori propri di ciascuna marineria.  Dieci gli equipaggi partecipanti.

 

Tanti gli spunti interessanti di questa edizione: il Gozzo International Festival ospiterà Progetto Mediterranea: saranno presenti Simone Perotti (in collegamento), lo scrittore-marinaio ideatore e co-fondatore con Francesca Piro della spedizione nautica, culturale, scientifica e sociale in navigazione nel Mediterraneo dal 2013, che ha concluso la sua prima fase lo scorso ottobre a Genova, dopo aver percorso quasi 20 mila miglia, compiendo l’intero giro del Mediterraneo, dalla costa adriatica italiana e greca a quella del mar di Levante e del mar Nero, da quella dell’Atlantico portoghese alla costa del Maghreb per tornare poi in Italia fino a Genova. Progetto Mediterranea, in attesa di intraprendere la seconda fase della spedizione, che vedrà l’imbarcazione Mediterranea – un ketch armato a cutter di 60 piedi, vettore della spedizione – concentrata principalmente nel Mediterraneo centrale, nel maggio di quest’anno ha lanciato e promosso l’iniziativa “Una bandiera per il Mediterraneo”, ispirata dalle idee e dagli incontri condotti da Perotti e dai Mediterranei nel corso dei primi anni della spedizione. L’associazione racconta, con i suoi protagonisti, il Mediterraneo quale centro del mondo, della civiltà, della lingua, della cultura, dell’arte, delle etnie e del pensiero.

E ancora, il Palio Remiero, Taranto-Gallipoli: due equipaggi a bordo di Gozzi con armo e voga classica si sfideranno davanti al Seno del Canneto ad evocare lo sbarco delle merci in porto.

Inoltre, l’Associazione Paolo Pinto racconterà il proprio contributo volontario indispensabile per la tutela dell’ambiente con l’Operazione “Fondali Puliti” e molte altre iniziative sul territorio.

E poi mostre fotografiche, il cantiere dei Maestri d’Ascia ed esibizioni di arte marinaresca nell’ambito della Vita di Porto.

 

Veleggiate e regate caratterizzeranno, invece, la Vita di Bordo.

Degustazioni di pietanze tipiche salentine e di pescato saranno, infine, al centro della Cambusa del Marinaio.

 

Gli studenti degli Istituti Nautici d’Italia hanno l’occasione, partecipando all’evento, di incontrare Maestri d’Ascia provenienti da molte marine della penisole e aver degli scambi circa le tecniche tradizionali.

 

PROGRAMMA

Gozzo International Festival

TROFEO CAROLI HOTELS

VI Edizione

8/11 Ottobre 2020

 

VITA DI BORDO

Ø  Gozzi a vela latina in mostra in banchina

Ø  Veleggiate

Ø  Regate

 

VITA DI PORTO

Ø  “Cantiere dei Mastri d’Ascia”

La Galleria dei Due Mari si trasformerà in un vero Cantiere aperto dalle 10:00 alle 18:00 che ospiterà dime di gozzi, attrezzi usati dai maestri d’ascia, gozzi in lavorazione e modelli di gozzi. Saranno presenti mastri d’ascia provenienti da Taranto e dalle diverse regioni che illustreranno le peculiarità dei propri lavori

Ø  “Palio Remiero, Taranto - Gallipoli”

Due equipaggi a bordo di Gozzi con armo a voga classica si sfideranno davanti al Seno del Canneto ad evocare lo sbarco delle merci in porto.

Gli equipaggi partecipanti alla regata a vela latina che vorranno potranno iscriversi all’iniziativa e navigare a remi assieme al tramonto nello specchio d’acqua di fronte al Rivellino

Ø  “Progetto Mediterranea” e “Bandiera del Mediterraneo”

L’Associazione con i suoi protagonisti racconta il Mediterraneo quale centro del mondo, della civiltà, della lingua, della cultura, dell’arte, delle etnie, del pensiero.

Il Mediterraneo teatro naturale dell’uomo e della sua storia. Il Mediterraneo dove ogni crisis è nata, dove ogni soluzione è venuta alla luce. Il Mediterraneo da cui ripartire per un nuovo mondo, un nuovo pensiero, un nuovo modello di sviluppo.

 

Ø  "Segni di barche e di culture: i leudi nella storia, nei mari e nelle genti".

Il Leudo e le ultime, folli, scoperte che portano nella storia al 4000 a.C.

Ø  “Mostre fotografiche”

“FantaSea” a cura di Francesco Rastrelli

Ø  “Esibizione di arte marinaresca”

A cura dell’Associazione Nazionale Marinai D’Italia Sez. Gallipoli

Ø  “L’Ambiente è il nostro patrimonio”

Associazione Paolo Pinto racconta il proprio contributo volontario indispensabile per la tutela dell’ambiente con l’Operazione “Fondali Puliti” e molte altre iniziative sul territorio

Ø  “Stiva del ricordo”

Sala della Galleria dei Due Mari fruibile tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 al cui interno è esposta la mostra delle opere d’arte luminaria di Torquato Parisi

 

CAMBUSA DEL MARINAIO

Ø  Degustazione di pietanze tipiche salentine preparate a bordo della Paranza tarantina

Ø  Degustazione di pescato in Galleria dei Due Mari

Ø  “Pesce in Tavola” al Ristorante del Bellavista Club a cura dello Chef Onofrio Terrafino









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

Vendée Globe, Pedote:"Come nel Pot au Noir"

Giancarlo ha superato Jean le Cam ed è in ottava posizione. Sta affrontando una meteo complessa al largo del Brasile con il vento che "aumenta a volte fino a 18-20 nodi, poi scende fino a 5, gira fino a direzione 110° poi ridiscende ai 40°"

Incredibile Vendée Globe, si ricomincia quasi da capo

Ci sono 5 barche in 25 miglia e 9 barche in 100 miglia e, considerando gli abbuoni per il salvataggio di Escoffier, la classifica è un rompicapo. Pedote se la gioca con i primi e niente è da escludere

Turismo&Covid: come è triste Lisbona soltanto un anno dopo

A un anno circa dall'inizio della pandemia Lisbona e più in generale il Portogallo tira le somme di questo anno orribilis

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Fincantieri: varata ad Ancona la Silver Dawn di Silversea Cruises

La nuova unità Silver Dawn di Silversea Cruises ha toccato l’acqua per la prima volta oggi durante il varo, che ha avuto luogo presso il cantiere Fincantieri di Ancona.

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci