martedí, 26 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cultura    press    the ocean race europe    vendée globe    giancarlo pedote    cambusa    vendee globe    laser    america's cup    trofeo jules verne    porti    trasporto marittimo    fiv    guardia costiera    ambiente   

FIV

FIV, Consiglio Federale: nuova manovra di sostegno per i circoli velici FIV

fiv consiglio federale nuova manovra di sostegno per circoli velici fiv
Roberto Imbastaro

Il Consiglio Federale della Federazione Italiana Vela, riunito in videoconferenza, ha deliberato su proposta del Presidente Francesco Ettorre una seconda manovra di sostegno economico ai Circoli Velici affiliati. Si tratta di contributi per un totale di circa € 700.000 resi immediatamente disponibili, che costituiranno un importante aiuto per i club in un momento difficile, dopo il lungo stop alle attività e con la ripresa vincolata a rigidi protocolli sia per le scuole vela sia per le regate.

Questi nuovi contributi sono di pronta disponibilità grazie al congegno attuativo: l'importo per ciascun Affiliato è infatti parametrato all'attività 2019, a partire dal dato del tesseramento, con uno storno previsto di € 5 per ciascuna tessera emessa entro il 31/12/2019, escluse le tessere Velascuola e Promozionali che già rientrano in un'altra agevolazione, e di € 3 per ciascuna tessera Frequentatori e Diporto Velico. Per tutti invece è previsto un contributo di € 200 a copertura delle spese sostenute per l’acquisto di prodotti, attrezzature e servizi per le operazioni di sanificazione delle sedi per la ripresa dell’attività. E' facile calcolare che si tratta di aiuti diretti per le casse dei circoli con l'auspicio che possano facilitare il ritorno alla normalità, e quindi in qualche misura beneficiare anche il singolo tesserato.

In ulteriore aggiunta, il Consiglio FIV ha stanziato altri 75mila Euro per aiuti a Istruttori FIV che non hanno beneficiato dei previsti contributi ai collaboratori sportivi erogati nelle scorse settimane, a fronte di una documentazione attestante i seguenti requisiti: 1) Iscrizione all’albo istruttori in attività per il 2019 e in regola per il 2020; 2) Titolarità di un contratto sportivo o un rapporto di collaborazione sportiva nel corso del 2019 (del valore non inferiore a € 3.000 o 35 giornate); 3) mancato accesso al beneficio del "bonus collaboratori sportivi" del Governo. La domanda e la documentazione si possono presentare online dal 6 luglio tramite il sito federvela.it. L'importo erogato sarà di € 300 fino a un massimo di 250 domande.

Altra voce deliberata dal Consiglio riguarda interventi a favore delle società impegnate nelle attività Paralimpiche della vela, Parasailing, per un totale di circa € 100.000, risorse messe a disposizione dal Comitato Italiano Paralimpico, e disponibili dopo l’approvazione del bilancio di esercizio 2019 e della II nota di variazione al bilancio 2020, da parte del CIP. Il contributo sarà erogato direttamente dal CIP alle società che alla data del 31/12/2019 abbiano effettuato tesseramento Parasiling, attività agonistica Parasailing Nazionale ed Internazionale. La FIV invierà alle Società l'apposita documentazione.

La manovra di aiuti varata oggi si aggiunge alla precedente, attuata a fine aprile per altri € 535.000 e in corso di attuazione, la quale prevede contributi e aiuti erogati a seguito dei dati relativi alle attività (tesseramento, scuola vela). La differenza è dunque che questa seconda tranche di aiuti è, come detto, immediatamente disponibile.
L'importo totale delle due manovre a favole della società affiliate è di € 1.321.500, e rappresenta il più importante intervento a sostegno da parte della Federazione Italiana Vela.

Il Consiglio ha anche deliberato il programma relativo alla fase di ripresa dell'attività agonistica della Vela. Con la collaborazione delle Associazioni di Classe e dei Comitati di Zona, entro giugno si stima di avere pronti i nuovi calendari di regata zonali. Le Società quindi potranno procedere a richiedere le necessarie autorizzazioni alle autorità competenti, a partire dalle Capitanerie di Porto. Un iter che secondo le stime della FIV dovrebbe consentire un'effettiva ripresa delle regate zonali all'inizio del mese di luglio.

Infine il Consiglio ha approvato all'unanimità il nuovo Regolamento allo Statuto, presentato dal presidente della Commissione Affari Giuridici e Carte Federali Fabio Mazzoni, un passaggio importante per rendere definitivo il quadro normativo interno della federazione, e che segue l'approvazione del nuovo Statuto nel marzo del 2019.


Ph. M. Orsini

 


21/06/2020 10:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Vendée Globe: un vincitore c'è già ed è Jean le Cam

Jean Le Cam e Damien Seguin sono i primi tra i no-foil ed entrambi autori di una corsa eccezionele - Video dei piccoli fan di Jean le Cam

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Volando sull'acqua da Ventimiglia a Montecarlo

Varato Monaco One, il catamarano di Monaco Ports per lo shuttle service con Cala del Forte – Ventimiglia.

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci