venerdí, 7 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vela olimpica    windsurf    attualità    giancarlo pedote    este 24    pershing    the ocean race    garda    vele d'epoca    sailgp    press    j70   

PORTI

Federlogistica: diga foranea di Genova formidabile occasione di ripartenza per la città

“Una formidabile occasione di sviluppo, volano per la ripartenza”. Federlogistica appoggia il progetto della Diga foranea del porto di Genova. L’occasione è il dibattito indetto dall’Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale per la realizzazione dell’infrastruttura, che vede coinvolte le associazioni, gli operatori portuali, i cittadini e tutti gli stakeholder che contribuiscono alla competitività del sistema.

Per il presidente di Federlogistica Liguria Davide Falteri, l’opera è destinata a potenziare non solo la capacità ricettiva e di transito dello scalo quale porta nel Mediterraneo, ma a contribuire a rendere competitivo l’intero sistema marittimo-portuale italiano nei mercati europei.

“L’adeguamento, l’ammodernamento e l’ampliamento delle infrastrutture marittime, portuali e terrestri (come la Diga foranea, il Terzo valico e la Gronda) è un primo, rilevante passo per il rilancio non solo del porto di Genova, ma dell’intero sistema economico italiano legato al trasporto merci e passeggeri - afferma Falteri - Un atto imprescindibile per renderci competitivi con i porti del Nord Europa, ma che da solo non basta per fare della logistica un volano di crescita in un sistema globale, interconnesso e circolare”.

Un primo passo, dunque, che va accompagnato da altre azioni volte a consolidare il ruolo logistico di primo piano del sistema Italia nel più ampio scenario mediterraneo ed europeo. “Ci impegneremo, insieme alle altre associazioni di categoria e rappresentanze, a lavorare in sinergia per attrarre lavoro e creare occupazione, suggellando per Genova e per gli altri porti italiani l’importanza di rappresentare uno scalo significativo per la logistica europea”, spiega il presidente di Federlogistica Liguria.

Delle soluzioni individuate dal piano di fattibilità tecnico-economico, quelle con ampliamento dell’accesso a levante paiono le più favorevoli, al netto delle ricadute economiche, sociali, costruttive e ambientali che sono al vaglio della task force tecnica coinvolta nel progetto. Con l’impegno economico di oltre 1 miliardo di euro e un arco temporale di 8 anni, l’opera genererà 30mila posti tra indiretti e indotti grazie all’aumento dei volumi di container movimentati.

“Sarà ora necessario giungere alla formulazione di un nuovo piano regolatore di sistema in cui, grazie alla collaborazione attiva di tutti i soggetti coinvolti, saranno superate anche le difficoltà tecniche che si profilano all’orizzonte, come la questione del rapporto porto-aeroporto, consapevoli che il porto di Genova rappresenta un volano prioritario di sviluppo, in cui la logistica riveste un posto di primo piano”, conclude il presidente di Federlogistica Liguria.


22/01/2021 13:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Campionato Nazionale Tirreno Minialtura-Sportboat fa tappa a Torre del Greco

Sono quindici le barche attese per le regate di domani, sabato 1 maggio e domenica (quattro sono quelle del Circolo di casa)

J/70 Cup 2021, si inizia con una prova: Aniene Young leader del Day 1

Ha preso il via oggi la prima tappa della J/70 Cup 2021, evento organizzato dalla J/70 Italian Class grazie all'ospitalità dello Yacht Club Nettuno e del Marina di Nettuno

Windsurf: Marta Maggetti stacca un biglietto per Tokio

L'atleta sarda si è rivelata la più continua nella sua classe e ha confermato il suo diritto a rappresentare l'Italia a Tokio anche nel corso dell'ultimo mondiale RS:X di Cadice

Caorle, partenza con nebbia per La Duecento

A pochi minuti dallo start, un’improvvisa fitta nebbia ha investito il mare di Caorle rendendo invisibile per alcuni minuti la linea di partenza, costringendo il Comitato di Regata presieduto da Sandro Fabietti ad issare l’intelligenza

Caorle, "La Duecento": Hagar über alles

Hagar primo al traguardo assoluto e XTutti, Hauraki X2, Nessuno negli Open650

SailGP, i dettagli del progetto Inspire a Taranto

Dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito per lasciare un’eredità positiva alle generazioni future

Gaeta, Trofeo Stendardo: tutti i vincitori

Vincenzo Addessi, presidente dello Yacht Club Gaeta: “Gaeta si fatta desiderare, forse anche lei ha risentito della pandemia, ma i miei amici armatori non ci hanno tradito, sono venuti numerosi e ottimamente preparati"

La vela paralimpica si prepara sul Garda

Terminato il Raduno Classe 2.4mR alla Fraglia Vela Malcesine

Young Azzurra vince il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup

Si è concluso oggi il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup e Young Azzurra conquista la vittoria della prima tappa del circuito

Concluse sul Garda Trentino la Torbole ILCA Spring Cup e la 29er Easter regatta

Tra pioggia, qualche raggio di sole e vento che è soffiato per periodi molto brevi, concluse sul Garda Trentino le prime regate internazionali delle classi ILCA e 29er che hanno aperto ufficialmente la stagione della grande vela sul lag

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci