sabato, 19 agosto 2017

FRAGLIA VELA RIVA

Europei Soling day 3: ungheresi sempre al comando, ma podio ancora incerto

europei soling day ungheresi sempre al comando ma podio ancora incerto
redazione

Vento leggero per la penultima giornata del Campionato Europeo Soling che si sta ormai concludendo alla Fraglia Vela Riva con l’ottima partecipazione di una quarantina di equipaggi provenienti da 11 nazioni. Se il vento è cambiato di intensità rispetto ai 20 e passa nodi di venerdì, il capo-classifica rimane sempre e comunque lo stesso, l’ungherese Litkey, che anche dopo lo scarto è leader della classifica provvisoria, sebbene incalzato dall’austriaco Felzmann, in accesa lotta con l’ucraino Pichugin con cui continua  a scambiarsi il secondo e terzo posto. Anche se per l’oro l’equipaggio ungherese sembra non fallire quasi mai (ha scartato un 12° della sesta regata), sicuramente sarà battaglia per le restanti posizioni del podio. I canadesi Hall (quarti al mondiale dello scorso anno), protagonisti di due vittorie di giornata, sono risaliti in quarta posizione, ma distano ancora 9 punti dal podio. Acuto di giornata anche per lo statunitense Collins, secondo nella seconda prova di giornata, la settima. Giornata positiva anche per GER 1 con Tom Freeman al timone, protagonista di un 4-3.
Per quanto riguarda gli italiani (presenti 8 equipaggi) a fatica risalgono la classifica generale i fratelli Maffezzoli, che anche dopo lo scarto applicato dopo la sesta prova, rimangono oltre la top 10 e a due prove dalla conclusione sono quindicesimi, sempre primi tra gli italiani.
Dopo sempre più foil, regate esasperate in cui la velocità è tutto, ecco che la classe Soling con questo Europeo ha dato l’occasione agli appassionati di tornare indietro nel tempo e gustare linee d’acqua eleganti, una navigazione piuttosto lenta, tecnica: una barca adatta anche a chi ha una certa età, ma può ancora divertirsi in regata. Un’alternanza di stili e tendenze che non è nuova alla Fraglia Vela Riva, e che rispecchia l’apertura del circolo a vecchie e nuove passioni, perchè la vela tutta può avere il suo lato affascinante e tutti devono poter godere delle bellezze del Garda Trentino, che per la vela rimane un paradiso della nautica riconosciuto dai più grandi campioni, di ieri e di oggi.


15/07/2017 20:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci