mercoledí, 30 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32   

PRIMAVELA

Coppa Primavela: una splendida seconda giornata

coppa primavela una splendida seconda giornata
Redazione

Una splendida giornata di vela per gli oltre 300 piccoli velisti giunti a Viareggio da ogni area d’Italia per partecipare alla Coppa Primavela 2018, la competizione più importante dell’anno della Federazione Italiana Vela per Optimist, O’Pen Bic e Techno 293, per gli atleti in erba nati dal 2006 al 2009.
Al suono del segnale di ammaino dell’intelligenza, l’esercito dei mini velisti abbandona le ludiche attività di terra e salutando i genitori presenti si avvia con un chiassoso ordine verso le imbarcazioni già armate e pronte a scendere in acqua.


Il vento sui 6 - 8 nodi oggi ha concesso di disputare più prove del previsto: tre prove per Optimist ed O’Pen Bic e ben quattro per le tavole a vela Techno 293.
Sono tre le flotte degli Optimist, una per i nati nel 2009 che corrono per conquistare la Coppa Primavela, una per i nati nel 2008 per la Coppa Cadetti e una per i nati nel 2007 per la Coppa del Presidente, per tutti da oggi, con la quarta prova entra lo scarto.

In questo gruppo è in testa Giulio Genna (SC Marsala) con i parziali odierni di 2, 55, 5; dietro di lui Francesco Guglielmo Balzano (CV Crotone) che oggi registra 12, 4, 6; in terza posizione Piero Delneri (SV Cosulich) con 5, 2, 16. La prima delle ragazze è Lisa Vucetti (SV Barcola e Grignano) che ha vinto ieri la prova ed è oggi quinta overall.

Tra i nati nel 2008, il primo della classifica provvisoria è Paolo Salvo (CV Kaucana) con 2, 1, 5; secondo Giuseppe Montesano (Sirena CN) con 3, 2, 6; Beniamino Giorgi (CV Antignano) 18, 3, 8. La prima ragazza è Melissa Mercuri (CV Crotone), quarta in generale con 1, 39, 3.

In testa ai nati nel 2009 c’è Tomaso Picotti (FV Peschiera) con un primo, un quarto ed un 26esimo posto che scarta; secondo è Tommaso Geiger (CV Muggia) con 7, 3, 4; e terzo Francesco Carrieri (LNI Bari) con 3, 2, 13. La prima bambina è Anna Chiara Merlo (LNI Milano), ottava in generale con 6, 11, 14.


Gli O’Pen Bic corrono in una flotta unica, con velisti nati dal 2006 al 2009, sono in totale 55.
In testa dopo tre prove c’è Elias Nonnis (LNI Villasimius) con un primo, un secondo ed un terzo posto; dietro di lui troviamo Manuel De Felice (CN Monte Procida) con un quinto e due primi posti; terza oggi la prima ragazza, Rebecca Orsetti (LNI San Benedetto), con 2, 3, 2. 


I Techno 293, la prima tavola a vela dei futuri windsurfisti, ha due classifiche: una riservata ai nati nel 2007 e l’altra per i nati nel 2008 e 2009. Avendo disputato in una giornata quattro prove per loro entra da subito lo scarto.
Tra i più grandi troviamo in testa Nicolò Nevierov (Windsurfing Club Marina Julia) con ben quattro primi; in seconda posizione provvisoria c’è Luca Barletta (Adriatico Windsurf Club) con 5, 2, 2, 4; in terza posizione la prima ragazzina, Teresa Medde (Windsurfing Club Cagliari) due terzi, un quarto ed un 11esimo posto che scarta.
Nella classifica riservata ai più giovani c’è in testa una ragazza, Alice Evangelisti (LNI Civitavecchia) con un terzo, due primi ed un quarto posto che scarta; dietro di lei Matteo Rossi (Tognazzi Marine Village) con due secondi e due terzi - uno dei quali scarta; terzo dopo quattro prove è Mattia Saoncella (CS Bracciano) con 5, 8, 1, 2.

Domani i ragazzi tornano in acqua per l’ultima giornata di regate la cui partenza è prevista per le 13; e al rientro seguiranno le premiazioni intorno alle 17,30 sul palco davanti al Club Nautico Versilia.


Tra gli eventi collaterali questa mattina si è tenuto un interessante incontro sulla “Nutrizione personalizzata: applicazioni nel life style e nello sport” al quale sono intervenuti  il Dottor Luca Ferraris, Medico Federale FIV che ha presentato un piano ideale di alimentazione per l’atleta di tutte le età: in fase di allenamento, regata o riposo. Avvalendosi della sua preziosa esperienza pluriventennale come consulente della Squadra Olimpica italiana. Prima di lui ha parlato il Dottor Roberto Menta, Direttore del Dipartimento Nutrizione e Sostenibilità Ferrero, che ha generato con la sua esposizione molta curiosità nel pubblico, raccontando la sua esperienza di ricerca e sviluppo in una delle principali industrie alimentari italiane, e spiegando da un punto di vista molto innovativo le funzioni metaboliche e di relazione tra attività e nutrizione.

Domani mattina alle 10 ci sarà il secondo incontro della settimana, dedicato a “Raccolta differenziata: da rifiuti a risorse” a cui interverranno Monica De Giovanni di Corepla, Caterina Susini di Sea Risorse e Giorgia Puccetti della Commissione Ambiente del Comune di Viareggio. L’incontro di domami si terrà al Palco del Villaggio Vela davanti a Club Nautico Versilia.

 


28/08/2018 10:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Melges 32 World League, Caipirinha prende il controllo

La prova odierna ha portato diversi cambiamenti nella classifica generale, a partire dal leader che ora risponde al nome di Caipirinha di Martin Reintjes

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci