lunedí, 25 marzo 2019

OPTIMIST

Circolo della Vela Bari all'XI Trofeo Euromarine Torrevieja

circolo della vela bari all xi trofeo euromarine torrevieja
redazione

B
ella 
​e​
 utile 
​la ​
trasferta in Spagna 
​della squadra Optimist Juniores
​ del Circolo della Vela Bari,
 ​
ospit
​e per alcuni giorni​
 del Real club Nautico Torrevieja per partecipare all'XI trofeo Euromarine Torrevieja.
​Sei gli atleti presenti con i colori del CV Bari, quasi tutti alla prima esperienza internazionale di vela e che hanno assaporato momenti di svago e divertimento insieme ad atleti di diverse nazionalità vivendo importanti momenti di crescita sociale e non solo tecnica.
Tecnicamente quelle vissute a Torrevieja sono state regate difficili per i baresi sia per le condizioni meteo molto variabili, sia per l'elevato tasso tecnico degli avversari. Erano presenti oltre 20 nazioni per un totale di 390 ragazzi molti di loro in rappresentanza delle migliori nazionali Europee. Al termine dei tre intensissimi giorni di regata il risultato migliore raggiunto dal sodalizio barese è stato quello conquistato da Augusta Carbonara che si è piazzata al 12° posto femminile e 38° generale.
Buone le prestazioni per ​
Gabriele Porcelli
​, ​
Domenico Palumbo
​, ​
Gabriele Amodio,  Paolo Pettini che, insieme a Claudia Quaranta, che in Spagna ha indossato la maglia azzurra 
insieme alla
 squadra Nazionale Optimist di cui fa parte da 2 anni
​, hanno fatto sempre il massimo, con grande soddisfazione del loro istruttore Beppe Palumbo, in trasferta con loro.
​La prima giornata è 
stata la più dura con una base di vento di circa 25
​ nodi​
 
​arrivati a circa 35 al termine e un
 campo di regata 
​piuttosto lontano dalla costa che ha reso difficile anche il rientro in porto dei ragazzi, 
stremati dopo sei ore in acqua con 10 gradi per portare a termine una sola prova
​.​ I 
390 atleti
​ sono stati ​
divisi in
​ tre​
 flotte da 130 
​imbarcazioni ciascuna. S
olo 15 
​imbarcazioni d
ella prima flotta, 2
7​
 
​d
ella seconda e 19
 ​
della terza ed ultima flotta
​, 
per un totale di 61 
regatanti, sono riusciti a
 
​portare a termine la regata
 nel tempo massimo previsto 
​che concedeva all'ultimo classificato di tagliare il traguardo dopo al massimo
 15 min
​uti​
 dal primo arrivato
.
 In questo contesto l'unica a centrare l'obiettivo per il CV Bari è stata 
Augusta Carbonara
​, ​
mentre gli altri
​,​
 purtroppo
​,​
 dopo aver quasi completato il percorso
​, ​
si sono visti considerare fuori tempo massimo a poche decine di metri dall'arrivo.
Il 
​secondo giorno le c
ondizioni 
​di regata erano decisamente ​
più tranquille con vento da 
​Nord - Nord Ovest tra i 
10 
​e i ​
15 nodi e 
​un ​
campo di regata posizionato più vicino alla costa. 
​Tre
 le prove disputate 
​utili a 
concludere 
​la fase di 
qualificazione
​ e​
 definire 
​quindi ​
le flotte Gold
​,​
 Silver 
e Bronz
​e​
 
​​
 
​con ​
130 ragazzi
​ ciascuna​
​Buono il risultato per gli atleti del CV Bari che hanno conquistato in due la classe Gold, ​
Augusta Carbonara e Gabriele Porcelli
​,​
 mentre gli altri si 
​sono fermati alla S
ilver.
​Nell'ultima giornata il
 vento da 
​EstSudEst tra i 
10
​ e i ​
12 nodi 
​ con ​
onda lunga e corrente
​ ha accompagnato i
 ragazzi chiamati all'ultimo sforzo per
​ ​
migliorare le posizioni
​. E qui dopo le prove che ​
Augusta 
​si è classificata​
 38
​esima in generale​
 e 12ª femminile.
"​
Siamo consci di essere a inizio stagione e che il lavoro da fare nei prossimi mesi sarà tanto per raggiungere gli obiettivi prefissati
​ - ha commentato Beppe Palumbo, istruttore del CV Bari -
La cosa più importante oggi è che l'esperienza per i ragazzi sia stata bellissima e formativa sotto numerosi punti di vista. Non ultimo, certamente, il condividere i festeggiamenti in terra straniera per la vittoria ​assoluta ​d​i ​​Marco Gradoni del Tognazzi Marine Village​ arrivato primo assoluto
​. ​
Un ringraziamento 
​speciale va anche ​
al Circolo della Vela 
​di Bari, ​
alle famiglie
​ e​
 agli atleti 
​che ci hanno consentito di vivere questa esperienza tutti insieme e 
all'AICO 
​(Associazione Italiana Classe Optimist) ​
nelle persone del Segretario di classe Norberto Foletti e del tecnico nazionale Marcello Meringolo 
​che hanno condiviso con noi tutti gli aspetti logistici, sociali e culturali".


07/02/2018 19:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Isola delle Femmine: il 19 marzo “Pane in Piazza”

Ci sarà anche la degustazione del tipico minestrone di San Giuseppe preparato dalle donne di Isola

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci