venerdí, 14 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    optimist    sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat   

ALTURA

Cinque Italia Yachts al Campionato Italiano d'Altura 2020

cinque italia yachts al campionato italiano altura 2020
Roberto Imbastaro

Si sono fatti largo ed hanno acquistato consensi tra i regatanti a suon di vittorie e belle prestazioni gli scafi di Italia Yacht, cantiere nato a Chioggia sono nel 2011, che sono oramai una realtà competitiva nel panorama delle regate italiane. E non mancheranno, ovviamente, neanche all'appuntamento del 25/29 agosto a Gaeta con il Campionato Italiano d'Altura organizzato da UVAI e YC Gaeta a cominciare dall'IY 11.98 Guardamago II di Massimo Romeo Piparo che è probabilmente il team che ha fatto il miglior passo avanti nell'ultimo campionato invernale di Riva di Traiano, risalendo le classifiche in ORC e in IRC. Toccando con mano i benefici degli allenamenti costanti con lo stesso team, Guardamago II si è piazzato 3° in ORC3 e in IRC 3. Un bel piazzamento sul podio per l'esordio di questo team nel Campionato di Riva di Traiano. 

Ecco le altre 4 barche "targate" Italia Yachts che parteciperanno al Campionato.

 

IY 11.98 Scugnizza di Enzo De Blasio, 1° overall in Classe 3 R e vincitore del premio speciale UVAI per il miglior Armatore/Timoniere del Gruppo B nel Campionato Italiano di Vela d’Altura 2019. Vincitore nel Campionato Invernale di Napoli 2019/20, davanti a Le Coq Hardì dopo sette prove,  Scugnizza si è aggiudicato anche la Coppa Ralph Camardella, destinata al vincitore della quarta tappa dell’Invernale.

 

IY 11.98 Sugar 3 di Ott Kikkas, nel Campionato Italiano 2019 ha chiuso secondo nella classifica generale Regata delle Classi A,1,2,3 e vincitore del premio destinato al primo del Gruppo B.L’equipaggio estone è rimasto sempre attivo regatando in Estonia con l’IY 9.98 Sugar 2. Ultimi risultati: 1° alla Muhu Vainaa Regat ( regata ORC offshore/inshore – giro dell’Estonia da Sud a Nord) e 3° alla Baltic Offshore Week. Sono i campioni del Mondo ORC ancora in carica.

 

IY 9.98 Sarchiapone di Gianuigi Dubbini resta vicecampione dell’Europeo IRC, titolo conquistato lo scorso anno. Sarchiapone  ha vinto 3 delle 4 prove del Campionato Invernale West Ligura, prima dell’interruzione a causa del Covid. 

 

IY 9.98 UnPoPerGioco , ma molto sul serio,  l'IY 9.98 di Fabio Iadecola vince la Coppa Asteria 2019 organizzata dal Circolo della Vela di Roma,  lasciandosi alle spalle Cavallo Pazzo ed Excalibur. L’ultima Tre Golfi ha visto Unpopergioco al quinto posto overall e terzo di Classe, mentre Rolex Capri Sailing Week (2019) per questa barca si è chiusa con il secondo posto in Classe 3 Crociera. Prima che il lockdown obbligasse alla chiusura l’invernale di Napoli, Unpopergioco era secondo in classifica, dietro all’IY 11.98 Scugnizza. 

 

 


21/08/2020 10:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Concluso a Vilamoura l’Europeo della classe olimpica 470

I titoli Maschile e Femminile alla Francia, quello Mixed a Israele. Elena Berta e Bianca Caruso chiudono quinte europee. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò chiudono al 13° posto. Marco Gradoni e Alessandra Dubbini decimi europei

A Salò Antonio Squizzato domina la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR

La stagione della Canottieri Garda ha preso il via l’8 e il 9 maggio nel golfo di Salò con la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR, dominata da Antonio Squizzato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci