venerdí, 26 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela oceanica    regate    circoli velici    j24    melges 20    guardia costiera    accademia navale livorno    rolex capri sailing week    cnsm    fincantieri    dragoni    press    open bic    optimist    vela olimpica   

CNSM

Caorle: conclusa la Prosecco’s Cup 2009

caorle conclusa la prosecco 8217 cup 2009
Silvia Traunero

Due giornate all'insegna dello sport e del divertimento per i velisti e i rugbisti partecipanti all'undicesima Prosecco's Cup, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, in collaborazione con Cantina Sociale Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Acqua San Benedetto, GM Consulting e il patrocinio del Comune di Caorle.

Il meteo è stato clemente: i temporali previsti per sabato sono passati senza interessare la Spiaggia di Levante e regate, partite e beach party si sono svolte regolarmente.


Cresce la Porsecco's Cup, nel numero di atleti, nella sempre maggiore partecipazione del pubblico assiepato a riva, nell'essere momento di sport e incontro tra due discipline che in comune hanno l'alto tasso di agonismo unito ad un grande fairplay.


Sabato al via nelle acque di Caorle i 470 e i laseristi più forti della zona, oltre ai campioni imbattibili provenienti dal Lago di Caldano (BZ).

Malgrado il cielo coperto e le nubi all'orizzonte, la Giuria presieduta da Luca Grandin è riuscita a far disputare tre prove, con venti intorno ai 6/7 nodi e una leggera onda.

In testa per la classe 470 Jacob/Morandell (AVLC), per i Laser Radial il bravo Suresh Puggiotto (CNC) e in classe Standard l'atleta di casa Antonio Montagner (CNSM).

Domenica sono state disputate due prove, sotto un cielo velato e venti deboli.

Al termine la classifica non ha subito grandi stravolgimenti rispetto alla giornata di sabato.

L'ambito "Trofeo Soligo" della classe 470 è stato appannaggio dell'Associazione Velica Lago di Caldaro, che piazza Fellin/Antonioli al primo posto, con un solo punto di scarto da Jacob/Morandell, terzi Benetti/Pasini, primi anche dei Master. Tra gli atleti di casa terzo posto Master per Stefanutto/Vendramini.

In classe Laser Radial trionfo degli atleti del Circolo Nautico Chioggia con il primo posto di Suresh Puggiotto, il secondo di Giulia Sambo e il terzo di Nicola Costa, che dopo un avvio non proprio brillante, recupera posizioni rispetto a Emma Caberlotto (CDVM), sabato terza.

In classe Standard trionfo per Antonio Montagner (CNSM), protagonista di partenze impeccabili, seconda piazza per Marco Doci (SCM) e terza per Cesare Sent (SCM).

Mentre le vele sfilavano sul tratto di mare antistante la chiesa della Madonna dell'Angelo, sulla spiaggia 15 squadre venete, toscane, emiliane, lombarde si sono sfidate nelle appassionanti partite di beach rugby, in un torneo suddiviso in 2 gironi all'italiana.


Il commento a bordo campo di Roberta "Obe" Giraudo, atleta del Riviera del Brenta (vice Campionesse d'Italia 2009) ha coinvolto il pubblico e i velisti, spiegando in modo semplice e appassionante le fasi del gioco.


Ammiratissime e molto applaudite le Campionesse d'Italia Red Panters Benetton Treviso, come pure le squadre dei vicentini, tra le più assidue alla Prosecco's Cup.

Il "Trofeo GM Consulting" è andato al Riviera del Brenta, secondo posto per le atlete del Rugby Monza e terzo per le Red Panters Benetton Treviso.


Il "Trofeo Modulo Tecnica" riservato alle squadre maschili è stato vinto all'ultima meta dal Paesium a scapito dei Rangers Vicenza, terzo posto per l'Oderzo.


Tutte le squadre hanno offerto uno splendido spettacolo fatto di sport e fatica, ma anche divertimento e spirito goliardico, come le ragazze del Valsugana-Padova, che si sono aggiudicate il "Premio Fairplay Acqua San Benedetto" assegnato dall'arbitro Mauro Poli alla squadra più corretta in campo.


Classifica vela "Trofeo Soligo":

Classe 470

1) Fellin/Antonioli (AV Lago Caldaro)

2) Jacob-Morandell (AV Lago Caldaro)

3) Benetti/Pasini (AV Lago Caldaro)

1° 470 Master: Benetti/Pasini (AV Lago Caldaro)

2° 470 Master: Fellin/Antonioli (AV Lago Caldaro)

3° 470 Master: Stefanutto/Vendramini (CNSM)


Classe Laser Radial

1) Puggiotto Suresh (CNC)

2) Sambo Giulia (CNC)

3) Costa Nicola (CNC)


Classe Laser Standard

1) Montagner Antonio (CNSM)

2) Doci Marco (SCM)

3) Sent Cesare (SCM)


Classifica finale Beach Rugby Maschile "Trofeo Modulo Tecnica":

1) Paesium

2) Rangers Vicenza

3) Rugby Oderzo


Premio Fairplay "Acqua San Benedetto":

Valsugana-Padova (femminile)


Classifica finale Beach Rugby Femminile "Trofeo GM Consulting":

1) Rugby Riviera del Brenta

2) Rugby Monza

3) Red Panters Benetton Treviso


29/06/2009 07:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

O’pen Skiff, Palermo: a Procida c’è un nido di campioncini

Eurochallenge a Palermo, sessantcinque O'pen Skiff da 4 nazioni danno spettacolo a Mondello

Regate sartoriali: la Duecento del CNSM

Il 3 maggio torna una delle regate più amate dell’Adriatico, La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Main Sponsor Birra Paulaner, affiancato quest’anno da Vennvind

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Libri: "ALLA LARGA DALLA TERRA" di Giorgio Longato

Un intreccio di ricordi, progetti ed esperienze in cui d’improvviso irrompe l’amara scoperta di aver esercitato per anni una professione che non esiste.

Garda: il 4° Easter Meeting partito con il vento in poppa

Partenza alla grande per il 4° Easter Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia riservato al doppio giovanile Rs Feva

RS Feva: il 4° Meeting Giovanile va ai veronesi Lamberto Ragnolini e Lorenzo Orlandi

Il Garda di Lombardia ha ospitato il "4° Meeting Giovanile – Trofeo Centrale del latte di Brescia" riservato al doppio Rs Feva, evento promosso sotto l’egida della Federazione Italiana della Vela

Il J24 NotyfiMe Pilgrim firma la prima giornata della Regata Nazionale Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Nelle acque labroniche antistanti l’Accademia Navale e Ardenza si è conclusa ieri la prima delle due giornate di regate che assegneranno il Trofeo J24 L.N.I. Livorno

Con le bonacce una Lunga Bolina ancora più... lunga

Il percorso deciso prima della partenza è stato di circa 120 miglia , doppiando l’Argentario, arrivando alle Formiche di Grosseto, per poi fare ritorno a Riva di Traiano lasciando il Giglio a sinistra e Giannutri a destra

Livorno: partita la Regata dell’Accademia Navale

Alle 11.30 il Comandante dell’Accademia Navale di Livorno, ammiraglio Pierpaolo Ribuffo, ha dato il via alla seconda edizione della Regata dell’Accademia Navale e all’edizione 2019 della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci