mercoledí, 13 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

NAUTICA

Cantieri Navali Portoferraio, verso il lancio di un nuovo brand della nautica

cantieri navali portoferraio verso il lancio di un nuovo brand della nautica
redazione

I Cantieri Navali Portoferraio, meglio conosciuti come Esaom Cesa, con una storia alle spalle di oltre 75 anni, si apprestano ad una importante fase di rinnovamento d'immagine e di qualità dei servizi offerti. 
Presto verrà annunciato un cambio di denominazione, un nuovo brand per rappresentare al meglio una delle più grandi realtà nella cantieristica, per la nautica da diporto in Europa, utilizzando tutte quelle valenze positive determinate dalla sua posizione strategica nel Tirreno e la forza dei numeri: 200mila metri quadrati di cui 80 mila di piazzali attrezzati, 9mila metri quadrati di capannoni con altezze fino a 27 metri per il rimessaggio, 2500 metri quadrati di officina, 3 travel lift, il più grande da 260 tonnellate, autogru, carrello idraulico. L'esperienza maturata in decenni di lavoro nel settore e l'utilizzo di maestranze altamente specializzate, consentono ai Cantieri Navali Portoferraio di offrire servizi di manutenzione e refitting su imbarcazioni fino a 40 metri di lunghezza che possono essere ospitate anche al coperto. 
La struttura è integrata a una moderna marina turistica con 300 posti barca fino a 35 metri che offre tutti i confort (acqua, luce, wifi, assistenza ormeggio, parcheggio, bar, ristorante, biciclette in uso, eli-superficie, parco giochi, punto vendita accessori nautici con grande show room). 
Il Cantiere è officina autorizzata delle più importanti marche di motori marini tra i quali MAN, VOLVO, CATERPILLAR, MERCURY e centro assistenza di alcuni fra i marchi più prestigiosi dello yachting, come AZIMUT e FERRETTI.
Il polo integrato Cantiere e ormeggi turistici si trova all'interno della protetta rada di Portoferraio (Isola d'Elba), al centro del Parco Naturale dell'Arcipelago toscano e gode di frequenti collegamenti con il continente tutto l'anno (da giugno a settembre oltre 100 corse al giorno), collegamenti aerei di linea con l'aeroporto di Marina di Campo che dista solo 12 km, usufruendo di compagnie private, direttamente in elicottero nell'area del Cantiere.
L'isola d'Elba offre un microcosmo tutto da scoprire, ricco di vestigia storiche, culturali con una eccellente tradizione enogastronomica per rendere piacevole il soggiorno di armatori, comandanti ed equipaggi. Molte sono le possibilità di svago, usufruendo delle tante convenzioni che i Cantieri Navali Portoferraio hanno messo a punto con ristoranti, bar, hotel, musei, servizi di trasporto, negozi. 
E' operativo un servizio "concierge" per assecondare ogni necessità.
Tutta la struttura opera in regime di sostenibilità ambientale, nel pieno rispetto delle leggi vigenti in materia. Il Cantiere utilizza personale e maestranze alle dirette dipendenze, ditte esterne che rispettano tutte le normative sul lavoro.
La vasta struttura privata dei Cantieri Navali Portoferraio vanta alti livelli di privacy, sicurezza e tranquillità grazie alla situazione naturale di trovarsi in un'isola e per i propri sistemi di sorveglianza.
I Cantieri Navali Portoferraio si preparano pertanto a un grande rilancio, con l'obiettivo di comunicare al mondo dello yachting tutte le performance positive che possono offrire ai Clienti.


28/09/2016 21:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci