giovedí, 8 dicembre 2016

ROMA GIRAGLIA

Cambia data la Roma-Giraglia: si partirà l'8 settembre

cambia data la roma giraglia si partir 224 settembre
Roberto Imbastaro

C'è una nuova data per la Roma Giraglia ed è l'8 settembre 2016, giorno della partenza per le 250 miglia più belle di tutto il Mediterraneo, da Riva di Traiano fino alla punta estrema della Corsica e ritorno.
Questa dodicesima edizione partirà infatti alle 15:00 dell'8 settembre e quindi, come lo scorso anno, saranno le tattiche della prima notte di regata a decidere l'esito della corsa.
"Ci sarà sicuramente più aria rispetto alla fine di giugno - commenta il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino - e ci aspettiamo una regata più divertente e veloce. Siamo usciti dall'affollamento delle regate di fine giugno - continua Farassino - anche per posizionarci in una data strategica che potrebbe consentirci, se le cose andranno per il verso giusto, di poter essere, dal prossimo anno, l'ultima regata del Campionato Italiano Offshore nel Tirreno. Noi ci siamo proposti alla FIV, perché la Roma-Giraglia è una regata lunga ed impegnativa, e potrebbe ricevere anche un elevato coefficiente di difficoltà. La Roma Giraglia condivide regole e classi con la Roma per 2 e consentirà. quindi, di cimentarsi in doppio, in equipaggio e in solitario".

La particolarità di questa regata è che, nonostante sia la più lunga (250miglia) tra quelle che hanno come punto di riferimento la Giraglia, potrebbe in teoria svolgersi tutta entro le 12 miglia dalla costa. E' quindi fatta anche per far vivere 250 miglia di grande altura ad imbarcazioni che, per le loro dimensioni, non potrebbero godere delle emozioni di una simile corsa.  
“E' una regata nella quale non si ha mai un minuto di pausa -  spiega il Presidente Alessandro Farassino – ed è l’ideale non solo per gli equipaggi esperti ma anche per coloro che vogliono fare una grande esperienza di altura in tutta sicurezza. Sono tante le scelte da fare: dove passare il Giglio, come affrontare l’Elba e la sua particolare circolazione d’aria, i dubbi all’apparire di Pianosa. E poi c’è il gran via vai di barche che, tra l’Elba e la Corsica, non conosce tregua. Sono due giorni di grande stress, di grande attenzione ma anche di grande vela. Due giorni carichi di emozioni”.

Questi i vincenti della scorsa edizione, chiamati a difendere il loro titolo.

Roma Giraglia per due
Line Honour
- Durlindana 3 – Giancarlo Gianni e Antonio Latini
ORC e IRC  Whisky Echo – Valerio e Manuel Brinati

Roma Giraglia per Tutti

Line Honour - Libertine (Marco Paolucci/Lorenzo Zichichi)
ORC Libertine (Skipper Marco Paolucci)
IRC Sir Biss (Skipper Marco Marchi)

Scarica qui il bando di regata



11/07/2016 15:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci