martedí, 25 febbraio 2020

MELGES 32

A Barcellona le finali della Melges World League 2019

barcellona le finali della melges world league 2019
redazione

Sarà una grande novità per il circuito Melges World League e come tale c’è grande attesa per la quarta tappa della stagione 2019: Barcellona, campo di regata che non ha bisogno di presentazioni e il Marina OneOcean Port Vell, dal 26 al 28 settembre, accoglieranno i campioni della classe Melges 32 che qui disputeranno la sfida per gli ultimi punti in palio utili per  assegnare il titolo di Campione Melges World League 2019.

Dopo gli eventi  italiani di Villasimius, Puntaldia, e Riva del Garda il circus della Melges 32 World League approda in Spagna sulle banchine del OneOcean Port Vell per quello che sarà il mese “chiave” e più importante dell’intera stagione. La sfida nella capitale catalana farà anche da prologo al Melges 32 World Championship che si disputerà a Valencia dal 24 al 27 ottobre.
 
Di grande spessore la entry list delle Finals al OneOcean Port Vell con la presenza confermata di tutti i big della classe a cominciare dal due volte Campione del Mondo (ancora in carica) il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov in lotta per il titolo di Campione Melges World league 2019, attardato di sole due lunghezze dall’attuale leader della ranking l’italiano Caipirinha di Martin Reintjes e con due punti di margine sul terzi della classifica generale di circuito il vincitore della Melges World League 2018 Giogi di Matteo Balestrero.
 
15 i team confermati sulla linea di partenza di Barcellona in rappresentanza di 8 Nazioni (Germania, Norvegia, Principato di Monaco, Italia, Russia,  Polonia, Turchia, Gran Bretagna).
 
Ignacio Erroz, Direttore Generale OneOcean Port Vell – “Per OneOcean Port Vell, è un onore dare il benvenuto a Barcellona ai campioni della Melges 32 World League. Continuiamo a scommettere sull'hosting di grandi eventi sportivi di questa caratura, che ci consentono di continuare a posizionare OneOcean Port Vell e la città di Barcellona come un punto di riferimento nell’organizzazione di grandi eventi in ambito velico”.
 
Luisa Bambozzi CEO di Melges Europe – “Siamo entusiasti di poter essere presenti con la Melges World League e tutti i team internazionali Melges 32 sul campo di regata olimpico di Barcellona che è una icona del nostro sport. Ringrazio OneOcean Port Vell che ha fortemente voluto questa regata e che nel lavoro di avvicinamento al’evento fino ad oggi ha dimostrato standard qualitativi e organizzativi di assoluta eccellenza. I team sono entusiasti di trovarsi a OneOcean Port Vell, un porto turistico situato nel cuore di Barcellona e un'eccellente location per eventi sportivi di alto livello. Questa è la finale della Melges 32 World League 2019, quindi la competizione sarà serrata in acqua. Non vediamo l'ora di incoronare il campione della World League 2019! "

 


25/09/2019 14:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Mondiale Optimist 2020: un'edizione da record con 66 Nazioni iscritte

Si è chiuso sabato scorso, 15 febbraio, il primo importante round di iscrizioni per il Campionato del Mondo Optimist 2020, che verrà ospitato a Riva del Garda dall'1 all'11 luglio 2020

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci