sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

CAMPIONATI INVERNALI

Argentario: il punto sul Campionato Invernale

argentario il punto sul campionato invernale
redazione

Ha preso il via domenica 20 ottobre il 43° Campionato Invernale dell’Argentario, evento che, insieme al 12° Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, è parte integrante del 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’Argento, organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario, dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Circolo Velico e Canottieri di Porto Santo Stefano.

La prima giornata di regate è stata impegnativa per gli equipaggi giunti a Cala Galera: le previsioni meteo annunciavano l’aumento del vento di Scirocco con un’intensità tra i 18 e 22 nodi a partire dalle ore centrali della giornata.

Il Comitato di Regata, presieduto da Maurizio Giannelli in collaborazione con Fabio Andreuccetti e Bruno Iazzetta, ha predisposto un percorso costiero di circa 17 miglia. Durante le procedure di partenza, lo Scirocco segnava già sull’anemometro punte di 20 nodi, che nel corso della regata sono arrivati a sfiorare i 30, costringendo parte della flotta al ritiro.

Nelle prime posizioni in tempo reale c'è stato un testa a testa fino al traguardo tra Poesia, il nuovissimo GS 48 di Lorenzo Fagioli, e Quattrogatti, il Comet 45 di Andrea Casini, risoltosi poi in favore dell'imbarcazione di Fagioli. 

Ultima in reale, ma prima in tempo compensato sia in IRC che in ORC, è stata l’imbarcazione d’epoca Galahad di Gerhard Niebauer, un Morgan Giles costruito nei primi anni sessanta per la Royal Navy, destinata all’addestramento velico degli allievi del Naval Engineering College di Manadon (Plymouth), che come sempre dà il meglio di sé quando le condizioni meteomarine si fanno impegnative. 

Sul podio ORC, Galahad è stata seguita da Ari Bada e Quattrogatti. Sul podio IRC, da Ari Bada e Poesia.

La seconda regata del Campionato Invernale dell'Argentario, in programma per domenica 3 novembre, non è stata completata per via del maltempo. Il Bando di Regata non prevede recuperi, per cui l'appuntamento slitta alla terza giornata, in programma per domenica 17 novembre.

 


06/11/2019 14:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci