venerdí, 7 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    vela olimpica    windsurf    attualità    giancarlo pedote    este 24    pershing    the ocean race    garda    vele d'epoca    sailgp    press    j70   

AMERICA'S CUP

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

america cup in acqua con il terrore di una nuova scuffia
redazione

Proiettori accesi sulla regata di domani tra Luna Rossa Prada Pirelli Team e INEOS TEAM UK, la regata del terzo Round Robin della PRADA Cup sarà infatti il primo match point tra i due sfidanti rimasti in regata: in caso di vittoria la barca inglese si assicura il passaggio alla finale. Se vince la barca italiana sarà necessaria la regata di domenica per definire il vincitore della serie al quale verrà consegnata anche la Christmas Cup, il trofeo che non è stato possibile assegnare per mancanza di vento in dicembre. 

Britannia si presenta sul campo con alle spalle quattro vittorie consecutive, dopo le incertezze mostrate prima di Natale sembra ora la barca da battere. Max Sirena e il suo equipaggio hanno lavorato molto in questi giorni per mettere a punto Luna Rossa nel migliore dei modi.

Il Regatta Director Iain Murray ha comunicato che nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni.

DICHIARAZIONI

Jimmy Spithill – timoniere Luna Rossa Prada Pirelli – sui nuovi foils
“E’ possibile che abbiamo cambiato un foil…. Non ho guardato bene questa mattina, ma non si sa mai, potrebbe essere successo. In realtà non c’è molto da raccontare come gli altri stiamo costantemente cercando di migliorare la barca e renderla più veloce. Abbiamo navigato l’altro giorno, abbiamo tempi stretti e critici, notato alcune cose che vanno sistemate. Saremo di nuovo in acqua oggi, ma non vogliamo affaticare i grinders perché doamni sarà una regata molto difficile

Giles Scott – Tattico INOES TEAM UK - sui miglioramenti e i grinder
“Come ogni team cerchiamo di evolvere costantemente la baca e questa settimana non è stata diversa dalle altre. Chiaramente non c’è una grande differenza tra l’ultima regata che abbiamo fatto e domani. Su Britannia abbiamo 6 grinders mentre Luna Rossa ne ha 8. La regola lascia molta libertà e cerchiamo di sfruttare le regole al meglio. Nel nostro caso abbiamo risparmiato alcuni grinder per sviluppare altre aree, siamo molto contanti delle nostre scelte, ci sembra di regatare bene e continueremo a farlo”. 

Sir Ben Ainslie – Team Principal e skipper - INEOS TEAM UK
“Avendo ridotto il numero degli skipper abbiamo fatto una scommessa sull’efficienza. Come ha detto Giles sono decisioni che abbiamo preso più di un anno fa. Sia sul layout della barca sia sui sistemi che usiamo. I nostri grinder hanno discusso molto con i nostri ingegneri su come trovare la giusta soluzione. Ha funzionato, stanno facendo un grande lavoro. Sono incredibilmente efficienti”.

SULLE PROSSIME REGATE
Jimmy Spithill – Timoniere – Luna Rossa Prada Pirelli
“Non c’è preoccupazione, non ne abbiamo a Luna Rossa. A essere onesti c’è più eccitazione per la prossima regata. E’ una grossa opportunità per tutti e due i team. C’è molto da scopire e sarà un buon test sia per noi che per INEOS”. 

Francesco Bruni - timoniere Luna Rossa Prada Pirelli 
“Contro Britannia abbiamo fatto grandi regate e ognuna era intensa, eravamo vicini, con un piccolo distacco tra le barche. E’ diverso da quando sei lontano un minuto e cerchi il modo di avvicinarti all’avversario. Abbiamo perso quella che speravamo di vincere, ma è stata comunque una prova positiva e siamo contenti della nostra velocità”. 

Sir Ben Ainslie – Team Principal e skipper INEOS TEAM UK 
“Pensiamo a una regata per volta. Vincere le prossime significa conquistare tempo e in questo gioco il tempo è tutto: è la possibilità di lavorare sulla barca e migliorarla. Alcune modifiche possono essere fatte con lavoro notturno, altre richiedono tre o quattro giorni. Quindi avere tempo significa poter fare delle cose che altrimenti non potresti fare. Questo sta diventando molto importante”.

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:10.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; mso-bidi-font-size:10.0pt; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-fareast-language:JA;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


22/01/2021 13:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Campionato Nazionale Tirreno Minialtura-Sportboat fa tappa a Torre del Greco

Sono quindici le barche attese per le regate di domani, sabato 1 maggio e domenica (quattro sono quelle del Circolo di casa)

J/70 Cup 2021, si inizia con una prova: Aniene Young leader del Day 1

Ha preso il via oggi la prima tappa della J/70 Cup 2021, evento organizzato dalla J/70 Italian Class grazie all'ospitalità dello Yacht Club Nettuno e del Marina di Nettuno

Windsurf: Marta Maggetti stacca un biglietto per Tokio

L'atleta sarda si è rivelata la più continua nella sua classe e ha confermato il suo diritto a rappresentare l'Italia a Tokio anche nel corso dell'ultimo mondiale RS:X di Cadice

Caorle, partenza con nebbia per La Duecento

A pochi minuti dallo start, un’improvvisa fitta nebbia ha investito il mare di Caorle rendendo invisibile per alcuni minuti la linea di partenza, costringendo il Comitato di Regata presieduto da Sandro Fabietti ad issare l’intelligenza

Caorle, "La Duecento": Hagar über alles

Hagar primo al traguardo assoluto e XTutti, Hauraki X2, Nessuno negli Open650

SailGP, i dettagli del progetto Inspire a Taranto

Dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito per lasciare un’eredità positiva alle generazioni future

Gaeta, Trofeo Stendardo: tutti i vincitori

Vincenzo Addessi, presidente dello Yacht Club Gaeta: “Gaeta si fatta desiderare, forse anche lei ha risentito della pandemia, ma i miei amici armatori non ci hanno tradito, sono venuti numerosi e ottimamente preparati"

La vela paralimpica si prepara sul Garda

Terminato il Raduno Classe 2.4mR alla Fraglia Vela Malcesine

Young Azzurra vince il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup

Si è concluso oggi il Grand Prix 1.1 della Persico 69F Cup e Young Azzurra conquista la vittoria della prima tappa del circuito

Concluse sul Garda Trentino la Torbole ILCA Spring Cup e la 29er Easter regatta

Tra pioggia, qualche raggio di sole e vento che è soffiato per periodi molto brevi, concluse sul Garda Trentino le prime regate internazionali delle classi ILCA e 29er che hanno aperto ufficialmente la stagione della grande vela sul lag

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci