giovedí, 13 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat    nomine    vele d'epoca   

ALTURA

Altura: la Coppa Italia prende la strada per Napoli

altura la coppa italia prende la strada per napoli
redazione

L’evento a squadre di altura di Punta Ala si conclude con la conquista di entrambi i trofei da parte del Circolo Canottieri Napoli con la squadra composta dallo Swan 45 Ulika di Stefano Masi Gruppo A e dall’Italia Yacht 11.98 Scugnizza di Vincenzo De Blasio Gruppo B.
Come da regolamento della Coppa Italia il circolo partenopeo potrà decidere dove disputare l’edizione 2021, che inevitabilmente sarà a Napoli.

Numerosi i premi distribuiti alla fine di un evento veramente sentito che ha trovato il favore di tutti i partecipanti che con pazienza hanno potuto superare un fine settimana caratterizzato da una condizione meteo molto complessa che ha comunque consentito lo svolgimento di 4 prove regolari.
Ci sono manifestazioni che a volte assumono un significato molto particolare e quella appena conclusa a Punta Ala è sicuramente una di quelle. Infatti, come ribadito dal Presidente della FIV Francesco Ettorre nel suo intervento nella cerimonia di premiazione, questo evento a Squadre di Altura, dopo il bellissimo Campionato Italiano di Gaeta, rappresenta un’altra tappa importante per un auspicabile ritorno alla normalità del nostro sport e della nostra vita. Nella cerimonia di premiazione, svolta come tutto l’evento nel rispetto dei protocolli, si è sentita forte questa voglia di ricominciare. La sinergia in atto tra circoli e autorità, FIV e UVAI, è la chiave importante per tornare a sorridere come hanno sottolineato tutte le autorità intervenute: Alessandro Masini Presidente YCPA, Filippo Calandriello Direttore sportivo YCPA, Francesco Ettorre Presidente FIV, Fabrizio Gagliardi Presidente UVAI, Donatello Mellina Responsabile altura FIV, Giuseppe D'Amico Presidente IV Zona FIV, Alessandro Testa Vice Presidente II Zona FIV, Daniele Masala Presidente del RCCTR.
Un grande plauso è andato al Comitato di regata presieduto da Alfredo Ricci per l’abilità dimostrata in mare. Da segnalare che la giuria presieduta da Giuseppe D’Amico, Presidente IV zona FIV, non ha avuto alcuna protesta da discutere... veramente alto il livello delle imbarcazioni in acqua.

Questi tutti i vincitori saliti sul gradino più alto del podio.

 

COPPA ITALIA – TROFEO ENWAY

Overall Gruppo A - Tevere Remo Marevivo, First 40 di Gianrocco Catalano
Overall Gruppo B - Scugnizza, Italia Yacht 11.98 di Vincenzo De Blasio
Coppa Italia - Tevere Remo Marevivo, First 40 di Gianrocco Catalano
Coppa Italia per Circoli - Circolo Canottieri Napoli
Assegnato a Mizar, First 31 di Patrizio Rosi, imbarcazione più piccola presente, il premio challenger alla partecipazione intitolato a Emanuela Re.

 

GAVITELLO D'ARGENTO - TROFEO BRUNO CALANDRIELLO
Overall Gruppo A - Fantaghirò, Swan 42 di Carlandrea Simonelli
Overall Gruppo B - Scugnizza, Italia Yacht 11.98 di Vincenzo De Blasio
Trofeo Challenge - Circolo Canottieri Napoli
Timoniere Corinthian Gruppo A Carlandrea Simonelli, Fantaghirò
Timoniere Corinthian Gruppo B Vincenzo De Blasio, Scugnizza.

 


05/10/2020 15:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Windsurf: 25 nodi di garbino inaugurano il Memorial Ballanti-Saiani

Il primo evento ufficiale della futura classe olimpica iQFoil al Memorial Ballanti-Saiani viene battezzato con 25 nodi di garbino: spettacolo, ma anche diversi ritiri per i più giovani il bilancio della prima giornata di gare

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Portofino: spettacolo alla Splendido Mare Cup

Regate di Primavera – Portofino. Splendido Mare Cup - 5 - 9 maggio 2021. Giornata memorabile in mare per il primo giorno di regate

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci