giovedí, 24 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

platu25    vela oceanica    transat ag2r    vela olimpica    windsurf    29er    byte c    garda    este 24    rc44    press    circoli velici    regate    rolex china sea race    420    idec   

TURISMO

Alpitour si "butta" nella vela

alpitour si quot butta quot nella vela
redazione

Alpitour amplia la sua offerta ed esplora anche soluzioni di viaggio non tradizionali (per loro) che vanno a completare una gamma già fortemente segmentata. Accanto alle offerte dedicate agli appassionati di golf, diving e cycling oggi ci sono, finalmente, anche le vacanze in barca a vela, contenute nella nuovissima sezione Sportime 100% sailing” presente sul sito www.alpitourworld.com. La formula è molto semplice: una vacanza per tutti, esperti e neofiti, su buone barche, garantite da un alto livello di qualità e dalla professionalità di skipper esperti, per realizzare una crociera nei mari più belli del mondo. Le proposte prevedono la possibilità di noleggiare – in formula charter settimanale – barche a vela, sia in formula “sail” (con skipper), sia in formula “cruise” (con skipper, cuoco e pasti inclusi).

Le barche, in collaborazione con Sailing The Web, sono disponibili per quest’estate da una selezione di porti del Mediterraneo (Italia, Francia, Spagna, Grecia, Croazia e Turchia).

Sulle destinazioni in cui la programmazione di Alpitour prevede anche il volo speciale c’è la possibilità di realizzare un pacchetto completo.

Siamo felici dell’avvio di questa collaborazione che, appena partita, ha ottenuto un riscontro positivo dal mercato. – commenta Roberta Caneschi, responsabile Business Development di Alpitour World Per l’inverno stiamo dunque programmando un’estensione sui Caraibi e anche per l’estate 2012 l’offerta si amplierà con nuove destinazioni a livello mondiale”.

“Da più di dieci anni lavoriamo e navighiamo per offrire al mercato del charter una selezione di barche, equipaggi e destinazioni che garantiscano un servizio impeccabile e memorie indimenticabili. Siamo felici di questa sinergia tra Alpitour e SailingTheWeb anche perché ci consente di esaltare, con un partner di assoluta eccellenza, le qualità di una vacanza e di momenti di ineguagliabile bellezza, dando possibilità alle persone di sperimentare un mondo, riservato fino ad ora a pochi appassionati, che ha la capacità di stravolgere abitudini e creare passione ed emozioni” dichiarano Marco Moglia e Luca Magni, Responsabili marketing di SailingtheWeb –.

 


05/07/2011 12.16.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rolex China Sea Race: vince Ragamuffin

Il 90 piedi di Syd Fischer ha dominato questa edizione fin dalla partenza da Hong Kong e ha terminato la gara in 57 ore 31 minuti e 18 secondi

Pasquavela: Vanitè, Muzyka 2, Vulcano, Low Noise e La Superba i vincitori

L'ultimo giorno di regate, caratterizzato da venti sui 12 nodi di intensità che sono andati poi a diminuire nel corso della giornata, ha consentito di disputare 2 prove sia per le classi d'Altura che per i J24 - ph. J.R. Taylor

Rolex China, vince Neil Pryde:"In vita mia non ho mai navigato, ho sempre gareggiato"

Sabato mattina, Hi Fi è stata la terza barca a completare il percorso di 565 miglia da Hong Kong a Subic Bay, nelle Filippine, dopo una intensa competizione con il TP 52 lo statunitense Lucky - ph. K. Arrigo/Rolex

Nasce Cerevisia, il Primo Festival delle birre artigianali del Trentino

Il 6,17 e 18 maggio 2014 incontri, degustazioni, tavole rotonde e laboratori per conoscere al meglio la birra e il suo mondo al Palanaunia di Fondo

Concluso lo Stintino Funboard Event

Verso le 13 Eolo ha inziato a soffiare con la sufficiente intensità (tra i 12 e i 16 nodi) da Libeccio e si è dato così il via alle danze delle batterie dei regatanti - ph. Roberto Pintus

L'Italia domina al 32° meeting del Garda Optimist

Davide Duchi - atleta della Fraglia Vela Riva - vince il 32° Meeting del Garda Optimist. Tra i cadetti conquista il gradino più alto del podio Francesco Novelli

Hyeres: un acuto della Tartaglini nella prima giornata di regate

Oltre a Flavia Tartaglini (una vittoria su tre regate), sono andati discretamente anche Filippo Baldassarri e Giulia Conti e Francesca Clapcich

Parte il 25 aprile la Palermo/Salina

Pochi giorni alla partenza della Onehundredandthirtymiles, seconda prova del Campionato Italiano Offshore, organizzata da Palermo a Salina dal Centro Universitario Sportivo

Torbole: Pasqua con il Campionato Europeo Techno 293

Si è chiuso ieri il Techno 293 Garda Lake Trophy con le vittorie di Nikita Prozorov (Under 17), Riccardo Renna (Under 15) e Edoardo Tanas (under 13)

Techno 293: dominio russo nella prima giornata

Esordio perfetto per il Techno 293 Garda Lake Trophy: la "prova generale" del Campionato Europeo Techno 293 di windsurf - organizzato dal Circolo Surf Torbole - ph. E. Giolai