martedí, 21 gennaio 2020

29ER

29er Eurocup: dominio nordico

29er eurocup dominio nordico
Redazione

Giornata decisamente positiva sul Garda Trentino per le regate che si stanno disputando alla Fraglia Vela Riva, ultimo evento della stagione 2018. Protagonisti i veloci 29er, skiff giovanili, che hanno sempre più successo tra i ragazzi di 14-18 anni, che si divertono con questo doppio che a Riva del Garda vede impegnati 131 equipaggi provenienti da 20 nazioni, impegnati nell’ultima tappa dell’Eurocup. Mercoledì un timido vento da sud ha permesso la disputa regolare di una sola prova, mentre giovedì mattina, con partenza prevista alle 10:00, si è avuta la “sorpresa” di trovare già vento da sud con una foschia molto densa, che non faceva sperare nulla di buono per le regate. Invece ancora una volta il Garda Trentino ha poi regalato una bellissima giornata di vela: dopo un avvio di mattinata tranquilla, con regate caratterizzate da vento leggero, le cose sono cambiate con le ultime due regate sulle quattro disputate. Si è passati dai 4-5 nodi agli oltre 14-16, che hanno messo un po’ in difficoltà alcuni equipaggi, che arrivano dalla classe Optimist e che sono alle prime esperienze di questo doppio, che avvicina alle classi olimpiche Nacra e 49er. Con le condizioni di vento più sostenuto gli equipaggi più forti si sono fatti subito notare: nordici nelle primissime posizioni con in testa l’equipaggio finlandese che nella prima regata di mercoledì aveva preso una squalifica per partenza anticipata e che dopo le quattro regate di oggi ha potuto scartare; Korhonen-Bremer oggi sono stati regolari nonostante il cambio di intensità di vento e con un 3-1-5-3 di giornata sono al comando con tre punti di vantaggio sui norvegesi Berthet-Franks (13-1-8-3-3); terzi 5 punti dietro i danesi Dehn-Toftehoe-Fuglbjerg (15-4-9-2-5). Ancora nord Europa al quarto posto con gli svedesi Alice Moss e Carl Horfelt (primi in regata 3). Ottimo finale di giornata per i britannici Jameson-Johnson, quinti assoluti con un 2-5 nelle ultime due prove. Prime delle italiane le portacolori del Circolo Vela Arco Veronica Hoffer e Sofia Leoni, quindicesime assolute e decisamente migliori nelle regate con vento (7-6). Bene con il vento più forte anche i compagni di circolo Zeno Santini e Marco Misseroni, che nelle ultime due regate hanno piazzato un primo e un secondo, risalendo la classifica fino al 22° posto assoluto, secondi degli italiani. Le prossime giornate saranno molto in balìa del tempo, dato che è in avvicinamento una perturbazione. Intanto la giovane flotta 29er dimostra di essere molto eterogenea, essendoci 8 nazioni nei primi 10. La lunga giornata, iniziata alle 8 per regatanti, staff tecnico e di segreteria della Fraglia Vela Riva, nonchè Comitato di Regata FIV è stata sicuramente impegnativa per tutti, che sono rimasti in acqua dalle 9 alle 15:30, ma con la soddisfazione di aver portato a termine quella parte di programma, che permette da venerdì di dividere la flotta in gold e silver e quindi con i migliori 65 equipaggi insieme nella stessa batteria. 

 


25/10/2018 20:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Fiumicino: un'ottima giornata per Mart d'Este

Massimo Pettirossi: “Abbiamo avuto un fine settimana davvero ‘a gonfie vele’, iniziato con l’incontro di approfondimento organizzato sabato scorso al circolo, che ha avuto ancora una volta un gran seguito”

Cape2Rio: Soldini e Maserati passano al comando della corsa

Maserati naviga su una rotta più a Sud rispetto a LoveWater, su cui è in vantaggio. Le condizioni meteo si fanno dure con vento debole e ulteriormente in calo. Il Team italiano punta a uscire dalle calme il prima possibile

Cape2Rio: Soldini e Maserati recuperano su LoveWater

Mossa tattica di Giovanni che ha tagliato una strambata e recuperato metà dello svantaggio

Invernale Traiano: Tevere Remo non fa sconti

Mon Ile inizia il 2020 vincendo. Sempre potente in tempo reale Ars Una, mentre crescono messa a punto e prestazioni per Luduan 2.0. In Crociera, brilla Soul Seeker e nella Coastal Race Bagherang Evo in equipaggio e Toi e Moi in doppio

Otranto: prima regata del 2020 per l'Invernale

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione

Ripreso l'Invernale di Marina di Loano

Due giornate con vento leggero e bel tempo hanno accolto i partecipanti alle prime regate del 2020 del Campionato Invernale di Marina di Loano

Invernale Argentario: domina l'M37 Iemanja di Piero De Pirro

Domenica 12 gennaio si è disputata la sesta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni

Presentata a Roma la "Garmin Marine Roma per 2"

Partenza sabato 4 aprile. Novità di quest'anno l'apertura ai solitari anche nella "Riva", con percorso Riva di Traiano/Ventotene/Riva di traiano

Ucina al Boot di Dusseldorf

Confindustria Nautica sarà presente alla 51° edizione del Boot di Düsseldorf (18 – 26 gennaio 2020), con uno stand istituzionale per proseguire l’attività di promozione all'estero e di sostegno all'internazionalizzazione delle imprese italiane

Invernale Napoli: domenica la Coppa Camardella prima regata del 2020

Sempre domenica mattina, al termine della Coppa Camardella e in caso di condizioni meteo marine favorevoli, il Comitato di Regata farà disputare anche la Coppa Giuseppina Aloj, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci