giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

REGATE

Torna la “Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts” di Puglia

torna la 8220 coppa dei campioni 8211 trofeo italia yachts 8221 di puglia
redazione

Sulla base del successo delle scorse edizioni, e del desiderio di continuità dell’evento espresso dagli armatori dell’altura pugliese e non solo, torna la “Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts” di Puglia. La regata, in programma dal 30 marzo al 2 aprile 2023 si svolgerà questa volta a Trani, con l’organizzazione della Lega Navale Italiana Sez. di Trani presieduta da Luigi Ventura, che si avvarrà della collaborazione del Circolo della Vela di Bariche, forte delle sue comprovate capacità organizzative di eventi velici, offrirà la sua collaborazione per la perfetta riuscita delle cinque regate su boe previste dalla manifestazione.

 

Giunta alla sua 5^ edizione, la Coppa dei Campioni è considerata la più importante manifestazione annuale di Vela d’Altura dell’VIII Zona FIV e gode del patrocinio di Regione Puglia, Capitaneria di Porto e Comune di Trani. La manifestazione è associata al Campionato Nazionale d’Area Adriatico Est Jonio ed è valida ai fini della classifica Trofeo Armatore dell’Anno 2023 – UVAI, nonché come Qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2023 e per la 29^ edizione del Campionato Zonale d’Altura Pugliese – Trofeo don Ferdinando Capece Minutolo.

Alla competizione parteciperanno i migliori equipaggi di vela d’altura pugliesi, classificatisi ai primi tre posti delle classi Crociera/Regata e Gran Crociera ORC dei rispettivi campionati invernali d’area (Manfredonia, Bari, Brindisi, Gallipoli e Taranto), inseriti di diritto anche nella flotta ammessa alla corsa per il titolo di Campione Zonale d’Altura 2023. Oltre alle imbarcazioni qualificate di diritto, il Comitato VIII Zona FIV - Puglia potrà selezionare ed ammettere, con wild card, come già successo anche nelle scorse edizioni, imbarcazioni che si sono distinte per i risultati ottenuti a livello nazionale ed internazionale. Queste ultime imbarcazioni, appartenenti alle altre Zone FIV, gareggeranno sia per la qualificazione al Campionato Italiano d’Altura, sia per concorrere all’assegnazione della Coppa dei Campioni. 

Per tutti è prevista la possibilità di ormeggio gratuito alla banchina della Lega Navale di Trani per la durata dell’evento.

La scelta della LNI Sez. di Trani per la più importante manifestazione annuale di Vela d’Altura dell’Ottava Zona FIV-Puglia è avvalorata da oltre cinquant’anni di impegno nello sport della vela e di successi agonistici, oltre che dal suo impegno nella promozione e diffusione dello sport velico e dalle competenze tecniche e organizzative di eventi sportivi complessi dei suoi dirigenti e tecnici. Nel tempo la Lega Navale Italiana Sez. di Trani ha organizzato e gestito con successo manifestazioni di vela d’altura, ormai negli annali della storia sportiva pugliese.

Tra i punti di forza di Lega Navale Italiana Sez. di Trani la sua sede nel porto, nel cuore della città, che assicura coinvolgimento e condivisione degli eventi sportivi con la comunità cittadina. Posizione geografica, storia e attrazioni turistiche dei luoghi completano la scelta. Trani con la sua vocazione marinara, testimoniata degli statuti marittimi, è uno storico porto peschereccio sulla costa adriatica tra Bari e Barletta, la cui eccellente posizione favorisce la logistica per tutti gli attori coinvolti. Venti e conformazione geografica assicurano un avvincente campo di regata. Infine, il ricco patrimonio architettonico dispiegato nei vicoli e l’imponente Cattedrale di San Nicola Pellegrino che domina il porto, il Castello Svevo e il Monastero di Colonna, offrono a partecipanti, tecnici e appassionati un perfetto scenario per assistere alle regate insieme alla possibilità di apprezzare e conoscere itinerari turistici, storia e tradizioni della città.

 

Il Circolo della Vela di Bari da parte sua, forte della tradizionale capacità organizzativa che lo ha portato a ospitare e organizzare manifestazioni veliche tra le più importanti in campo nazionale e internazionale, metterà a disposizione della Coppa dei Campioni il proprio staff tecnico e le attrezzature, per contribuire a rendere sicura, piacevole e tecnicamente ineccepibile l'esperienza agonistica offerta ai partecipanti. 

 

Grazie alla passione sportiva e all’energia da sempre manifestate dalla Sezione di Trani della Lega Navale Italiana, in questa occasione supportata dal Circolo della Vela di Bari, sarà possibile garantire un impeccabile campo di regata, una risposta esauriente a tutte le esigenze delle imbarcazioni in gara e del Comitato di Regata, infine un più alto livello di sicurezza a mare.

 

Le iscrizioni sono attive sul sito ufficiale https://www.coppacampioniottavazonafiv.it/. La Coppa dei Campioni avrà inizio con i controlli di stazza il 30 marzo e proseguirà dal 31 Marzo al 2 aprile, con tre giornate di regate sulle boe, per un totale di cinque prove in programma.

Alle regate si affiancheranno gli eventi a terra. Giovedì 30 marzo, il welcome party accoglierà armatori ed equipaggi. Sabato 1° aprilePalazzo S. Giorgio, in piazza Quercia, nei pressi del porto di Trani ospiterà il Galà della Vela con la premiazione delle eccellenze dello sport velico pugliese, atleti e circoli che si sono distinti per i loro risultati nel 2022. Domenica 2 aprile, ultima giornata di regate si svolgerà la cerimonia di premiazione con l’assegnazione del titolo di Campione d’Altura della VIII zona FIV-Puglia e la consegna, al vincitore assoluto, della Coppa dei Campioni.


09/02/2023 15:33:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci