lunedí, 22 luglio 2024

REGATE

Lignano: conclusa la 48^ Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

A Lignano Sabbiadoro si è conclusa con quattro prove la 48^ Regata dei Due Golfi-Memorial Burgato, valida come 1^ tappa NARC, come Campionato XIII Zona FIV di vela d’altura e regata di qualificazione al Campionato italiano d’Altura ORC UVAI; una manifestazione supportata dalla Regione Friuli Venezia Giulia e patrocinata dal CONI regionale e dal Comune di Lignano Sabbiadoro. Nonostante il meteo per nulla stabile, sono state colte tutte le opportunità, con una prima giornata caratterizzata da sole e scirrocco arrivato a metà pomeriggio, una seconda con nulla di fatto per pioggia e assenza di vento e una terza ed ultima giornata inizialmente piovosa, ma con aria, che ha permesso la disputa di ulteriori due prove, permettendo così di applicare lo scarto.
Il Comitato di Regata FIV presieduto da Dario Motz, affiancato dal Comitato per le proteste presieduto da Tullio Giraldi e supportato dallo staff di posa-boe del circolo, ha sfruttato tutti i momenti utili per regatare, risparmiando agli equipaggi i momenti meno felici, leggi lunedì sotto l’acqua con onda lunga e assenza di vento. Il primo giorno è stato l’unico coerente con le previsioni e ha regalato una bella giornata di sole, che inizialmente è stata parca di vento, ma con scirocco montante nel pomeriggio, ha reso possibile la disputa di due prove concluse a ridosso della sera. Dopo un lunedì piovoso, senza vento e senza prove, martedì 25 aprile il meteo si è presentato cupo con pioggia a tratti battente, ma fortunatamente accompagnata da un bel vento da sud-ovest che è andato ad aumentare fino a 12-14 nodi e, sebbene molto variabile nella direzione causa il tempo in continuo mutamento, ha consentito la disputa di due regate. Quasi incredibile e ben accolto da tutti il miglioramento serale, che ha permesso una assolata cerimonia di premiazione.
Ça Va”, il Grand Soleil 44 di Andrea Sponza (Compagnia della Vela Venezia) e l’Italia Yacht 998 “Take Five Jr” di Roberto Distefano (YC Porto San Rocco) si sono aggiudicati rispettivamente le classificihe della categoria Crociera gruppo 1 e 2. A “Take Five jr” anche il Trofeo Memorial Burgato per aver battuto il maggior numero di barche presenti nella propria classe. Nel raggruppamento Regata “Brava”, Farr 49’ di Francesco Pison (LNI Monfalcone) ha vinto nel gruppo 1, mentre “Anywave Junior” di Alberto Leghissa, con a bordo giovanissimi velisti della XIII Zona FIV, si è aggiudicata la classe regata gruppo 2, precedendo un’altra barca formata esclusivamente da giovanissimi, il Farr 30 “Boomerang” di Antonino Sgroi.

La Regata dei Due Golfi, vicino al giro di boa dei 50 anni, apre la stagione d’altura in alto Adriatico ed è il più classico appuntamento per le barche a rating per lo Yacht Club Lignano, organizzatore dell’evento in collaborazione con il Circolo Velico Aprilia Marittima, Società Nautica San Giorgio, Società Velica Oscar Cosulich, Yacht Club Monfalcone, Società Nautica Laguna e Compagnia del Vento. Il circolo sarà impegnato d’estate con la Lui & Lei e a seguire con il trofeo Punta Faro e il Campionato Autunnale della Laguna, senza dimenticare l’attività continuativa con la scuola vela e le squadre agonistiche Optimist e Ilca. Le attività sono rese possibili anche grazie a chi sostiene il club, come La Marca vini e spumanti, Bolina Sail, Wd-40, Koki group, Bepi Tosolini e D-Marin Punta Faro e Marina Sant’Andrea, sempre disponibili ad ospitare le barche iscritte alle manifestazioni organizzate dal sodalizio presieduto da Stef


28/04/2023 09:15:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vaurien: Marta Delli e Francesco Graziani Campioni del Mondo

Mondiale disputato sul lago di Liptov, ai piedi dei monti Tatra, tra Slovacchia e Polonia, con 55 equipaggi provenienti da tutto il mondo. Il prossimo mondiale si svolgerà in Italia sul lago di Bracciano

Mini 6.50: partita la Les Sables-Les Açores-Les Sables

In testa ai Proto la francese Marie Gendron. In gara tra i Proto anche Cecilia Zorzi (11ma) con Eki, unica barca italiana in regata

Eolie: i farmaci urgenti arriveranno con i droni

In autunno i primi test verso Vulcano e Lipari per potenziare e velocizzare i servizi di trasporto di farmaci urgenti e sacche di sangue

Youth Sailing World Championships: sbancano gli azzurrini della Sensini

Le medaglie d’oro italiane: Lorenzo Sirena e Alice Dessy cat misto; Federico Pilloni windsurf M; Carola Colasanto windsurf F; Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio 420 misto; Maria Vittoria Arseni e Antonio Pascali ILCA 6

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda: oggi il gran finale degli Youth Sailing World Championships

La vela azzurra mantiene tre primi posti con Federico Pilloni (windsurf iQFOiL maschile), Carola Colasanto (iQFOiL femminile), Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio (420 Mix), più due secondi e un terzo

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Un nuovo evento per il 2026, arriva The Ocean Race Atlantic

L'evento sarà riservato a equipaggi misti e con un forte messaggio per la salute degli oceani, su una rotta che collegherà due città simbolo

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci