giovedí, 18 luglio 2024

NACRA 17

Hyeres: argento per Bissaro-Sicouri

hyeres argento per bissaro sicouri
redazione

Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri conquistano la medaglia d’argento alla Coppa del Mondo di Hyeres, risultato estremamente importante a poco più di tre mesi dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

I due atleti in forze alle Fiamme Azzurre hanno condotto il campionato in maniera molto solida, riuscendo a recuperare dalla nona posizione del secondo giorno fino a presentarsi in pettorina blu all’ingresso alla Medal Race, il cui risultato è rimasto indeciso fino agli ultimi bordi: ma il secondo posto nella regata finale non è bastato a tenere dietro gli spagnoli Echavarri-Pacheco, che vincendo la medal si sono assicurati la medaglia d’oro a pari punti con Vittorio e Silvia.

Vittorio non nasconde la soddisfazione “Questa medaglia d’argento ci fa particolarmente piacere perchè arriva grazie a dei dettagli su cui abbiamo lavorato molto quest’inverno come le partenze: in questa settimana abbiamo sempre fatto partenze solide e vincenti che ci hanno permesso di fare regate davanti fin da subito. Abbiamo trovato condizioni particolari in ogni prova, da vento molto forte a oscillante e bucato, nelle quali ci divertiamo particolarmente  e il risultato l’ha dimostrato. Un ringraziamento importante va quindi alla Federazione Italiana Vela per il continuo supporto nel lavoro di avvicinamento ai Giochi.”

Silvia conferma “E’ stata una settimana in cui sicuramente ha pagato la consistenza; nelle ultime due giornate abbiamo avuto piazzamenti solo nei primi 6 e alla fine questo ci ha premiati. Siamo entrati in una medal race in cui tre barche si giocavano l’oro e chi fosse arrivato davanti agli altri l’avrebbe vinto: questo ha sicuramente portato molta adrenalina. In partenza metà flotta è partita in anticipo ed è dovuta rientrare, noi abbiamo avuto la lucidità di rimanere dentro e fino all’ultima bolina abbiamo incrociato con Fernando e Tara (gli spagnoli), non riuscendo però a superarli. Siamo comunque contenti perche ci siamo resi conto di aver regatato con intelligenza, aggressivi ma sempre con un occhio di riguardo per chi era intorno a noi. Un grazie alle Fiamme Azzurre e a tutti i nostri sponsor per il sostegno  in questi mesi decisivi!”

Ora in programma per il Team Bissaro Sicouri c’è una settimana di pausa e poi una sessione di allenamento a Rio,  per affinare la conoscenza del campo di regata dove in Agosto si terranno i Giochi Olimpici.


01/05/2016 23:34:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci