giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

FRANCESCA CLAPCICH

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

francesca clapcich sar 224 la skipper di upwind by merconcept
redazione

A poche settimane dall’annuncio del suo nuovo progetto, nato grazie al sostegno di 11th Hour Racing e con obiettivi a medio e lungo termine, Francesca Clapcich ha svelato oggi il suo più imminente impegno agonistico e di mentoring per una comunità velica più inclusiva e diversificata.

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà infatti al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica, sotto la guida di alcuni dei più esperti navigatori e tecnici.


Anche per questa nuova avventura 11th Hour Racing sarà al fianco di Francesca e di UpWind by MerConcept come Founding Sponsor. MerConcept, il centro di eccellenza per la vela oceanica e le tecnologie sostenibili con sede a Concarneau, in Francia, ha annunciato oggi la nascita di un nuovo programma di regate che consentirà alle veliste di maturare esperienza nelle regate offshore su multiscafi. Il team, dall’evocativo nome di UpWind by MerConcept selezionerà, formerà e sosterrà una squadra di sei veliste che parteciperanno al circuito di regate offshore nella classe Ocean Fifty, con l'ambizione di avere una donna skipper sulla linea di partenza su un multiscafo per la Route du Rhum 2026.

 

E proprio Francesca Clapcich, l'unica italiana ad aver vinto The Ocean Race - con l'equipaggio di 11th Hour Racing Team nel 2022-23 - è stata nominata skipper e avrà il compito di guidare l’equipaggio.

 

"L'Ocean Fifty è il trimarano da allenamento e da regata ideale per UpWind by Mer Concept", ha dichiarato Francesca Clapcich. “La barca è abbastanza grande da permettere una rotazione delle veliste nel corso della campagna, consentendo un maggiore accesso e maggiori opportunità per le atlete di fare esperienza diretta sulla barca”.

 

"Le regate in calendario prevedono sia lunghi percorsi offshore sia brevi regate inshore, fra le boe , quindi dovremo avere le competenze e la capacità di passare rapidamente da una modalità all'altra. Ci sarà molto da imparare e non vedo l'ora che si apra il processo di selezione per iniziare!", ha commentato Clapcich.

 

Con l'obiettivo prioritario di essere forza trainante nella trasformazione della vela oceanica, il progetto UpWind by MerConcept intende rendere la vela oceanica una comunità più inclusiva e diversificata, offrendo pari opportunità e ampliando il bacino di talenti femminili disponibili per la selezione di equipaggi misti per sfide da record, come il Trofeo Jules Verne.

 

MerConcept ha sede nel centro del mondo della vela oceanica francese e internazionale, in Bretagna, ed è stata fondata da François Gabart, il velista che ha detiene il record di percorrenza giro del mondo a vela. Gabart ha commentato: "La nostra missione con UpWind è quella di sostenere e dare alle veliste la possibilità di eccellere nelle regate offshore sui multiscafi più performanti, abbattendo le barriere e creando uno spazio accogliente e sicuro per tutti”.

 

"I team danno il meglio quando mi sono composti da talenti diversi. Un primo passo per raggiungere questo obiettivo è quello di sostenere la crescita della massa critica di veliste di talento con esperienza sui multiscafi oceanici, in modo che in futuro tutti i team che affrontano sfide come il Trofeo Jules Verne abbiano equipaggi misti. Il settore della vela deve cambiare lo status quo e noi di MerConcept siamo felici di contribuire a questo cambiamento", ha dichiarato Gabart.

 

“E Francesca è perfetta come skipper di UpWind by MerConcept" ha commentato Gabart. "Il suo curriculum velico è impressionante, con esperienze alle Olimpiadi, nell'America's Cup femminile, nella Solitaire du Figaro e in The Ocean Race. È competitiva e determinata in acqua ed è una leader nel sostenere le donne nello sport a tutti i livelli. Siamo molto contenti che sia alla guida di quella che speriamo sarà un gruppo di veliste veramente internazionale”.

 

"La sponsorizzazione di MerConcept testimonia il nostro impegno per aumentare la diversità nella vela di alto livello e mira a creare un precedente per altre organizzazioni sportive", ha dichiarato Michelle Carnevale, presidente di 11th Hour Racing. "Per oltre un decennio, le nostre sponsorizzazioni si sono concentrate su sport, innovazione strategica e tecnologie sostenibili. UpWind by MerConcept costituisce un sostanziale passo avanti per le donne nella vela e speriamo di essere testimoni della sua influenza positiva per il futuro delle regate oceaniche”.

 

Alla fine del 2023, MerConcept ha rilevato il trimarano Ocean Fifty precedentemente di proprietà di Armel Tripon, che è attualmente in fase di refit completo. Il varo della barca è previsto per la fine di marzo.

Il calendario delle regate del circuito Ocean Fifty del 2024 non è ancora stato annunciato ufficialmente ma si prevede che includa quattro eventi tra giugno e ottobre, tra cui una regata transatlantica in doppio da ovest a est.

 

La fase di candidatura per partecipare al programma è stata avviata e le veliste di tutto il mondo sono invitate a partecipare compilando il modulo sul sito web di UpWind entro il 24 marzo 2024.

La rosa delle 12 candidate sarà invitata a Concarneau per essere valutata durante la settimana di selezione che si terrà ad aprile, con l'obiettivo di individuare le sei veliste che entreranno a far parte del team.

 

 

 

 

 


13/02/2024 13:08:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci