giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

FRANCESCA CLAPCICH

11th Hour Racing insieme a Francesca Clapcich per....???

11th hour racing insieme francesca clapcich per
Roberto Imbastaro

Dopo Giovanni Soldini, che ha annunciato il progetto ancora in divenire di timonare un velocissimo monoscafo Ferrari a vela (i particolari sono ancora un mistero così come il colore in bilico tra il rosso e il giallo Ferrari), Francesca Clapcich annuncia il supporto di 11th Hour Racing ai suoi progetti, anch'essi in divenire. L'accenno al Vendée Globe 2028 e l'assoluta serietà di Francesca e Giovanni mi sollevano. Quindi li seguiremo con curiosità. Gli stimoli di un record sul giro del mondo e di una Vendée Globe sono quello di cui abbiamo proprio bisogno per sognare. E poi dopo Sinner tutto è possibile!!! 

--------------------------- Comunicato ------------------

Dopo la vittoria del team sponsorizzato in The Ocean Race, 11th Hour Racing estende il suo lavoro non soltanto alla sostenibilità e alla salute degli oceani, ma anche alla diversità, alle opportunità e all'accesso nel mondo della vela. L'organizzazione ha annunciato oggi la sua prima sponsorizzazione per lo sviluppo di questo impegno con la velista professionista Francesca Clapcich, che si aggiunge alle iniziative globali di 11th Hour Racing per un futuro più inclusivo e sostenibile.

11th Hour Racing sosterrà Francesca Clapcich affinché possa proseguire nell'impegno a favore di un ambiente sicuro, eterogeneo ed equo all'interno del settore della vela.

Gli sforzi di Francesca Clapcich sono rivolti all'abbattimento delle barriere e alla promozione di una comunità che valorizzi la diversità e l'inclusione. L'attenzione all'accesso e alle opportunità sottolinea l'impegno a creare condizioni di parità in cui tutti gli individui possano praticare attività veliche.

Francesca Clapcich è una delle veliste professioniste più versatili al mondo. È la prima italiana ad aver vinto The Ocean Race, il giro del mondo a vela di 32.000 miglia, spesso definito come l'evento sportivo professionistico più lungo e difficile al mondo. Ha partecipato a due Olimpiadi, ha fatto il giro del mondo in equipaggio, ed è componente dell'American Magic Women's Team per la Puig Women’s America’s Cup nel 2024. È una delle poche atlete ad aver gareggiato in molte discipline ai più alti livelli nel mondo della vela e il suo obiettivo futuro è quello di partecipare al Vendée Globe nel 2028, il giro del mondo in solitario e senza scalo.

L'italiana, nata a Trieste ma che ora vive a Park City nello stato nordamericano dello Utah, si aggiunge al novero di progetti di sponsorizzazione di 11th Hour Racing, tutti mirati a un reale cambiamento dell'approccio del settore della vela alla sostenibilità.

"Per oltre un decennio, la nostra organizzazione ha sfruttato il potere dello sport per creare un impatto positivo, concentrandosi su soluzioni concrete e operative”, ha dichiarato Jeremy Pochman, cofondatore e CEO di 11th Hour Racing.

Siamo entusiasti di sostenere un atleta che dà priorità allo sviluppo sociale. Questo è un passo importante per allargare il nostro lavoro alla sostenibilità sociale nello sport e nella vela agonistica. Il progetto con Francesca rientra nel nostro impegno a creare un cambiamento sociale e ambientale positivo, a costruire una pipeline di talenti più diversificata nella vela e a favorire le opportunità di carriera per i gruppi di persone sottorappresentate", ha dichiarato Pochman.

Francesca Clapcich ha commentato: "È sempre qualcosa di speciale quando si può iniziare un lungo viaggio con uno sponsor che condivide i nostri stessi valori e che crede nell'importanza di produrre cambiamenti positivi nel nostro mondo e non solo. 11th Hour Racing ha uno straordinario successo in termini di impatto, come abbiamo visto nelle ultime tre edizioni di The Ocean Race”.

"Credo anche io nell'importanza di avere un effetto tangibile, non solo sui campi di regata, ed è proprio in questo ambito in cui sento la mia responsabilità, al di là dello sport”. Ha detto Clapcich.

Avendo vissuto in prima persona le sfide legate al perseguimento di obiettivi ambiziosi nello sport a cui dedica la sua vita, Clapcich fa da mentore a giovani donne e si adopera per facilitare l'accesso alle risorse, allo sport e alla vita all'aria aperta a persone di ogni provenienza nella sua comunità.

"Sono pronta a rappresentare una comunità eterogenea nel nostro sport e sui palcoscenici più importanti. Sono qui per mostrare alla prossima generazione di donne che tutto è possibile e per usare il privilegio che ho per creare un impatto positivo su tutti. Insieme, possiamo creare un futuro in cui l'inclusività possa prosperare, in cui le barriere possano essere abbattute e in cui ogni individuo, indipendentemente dal suo background, si senta considerato, ascoltato e valorizzato. La mia missione è ispirare il cambiamento e promuovere una comunità in cui sia celebrata la diversità e l'uguaglianza sia la norma”.

"L'aspetto più entusiasmante dell'essere un nuovo componente di 11th Hour Racing è la collaborazione con le persone che fanno parte dell’organizzazione. Come hanno creduto in me, come sono disposti a lavorare insieme per trovare soluzioni e come anche loro intendono sfidare lo status quo. Io stessa vengo messa alla prova ogni giorno, ed è un futuro stimolante per tutti noi", ha concluso Clapcich.

11th Hour Racing e Francesca Clapcich annunceranno i loro programmi sportivi e di impegno sociale nei prossimi mesi.

 


30/01/2024 19:06:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci