sabato, 13 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

MANIFESTAZIONI

Club Nautico Rimini: Luca Rosetti torna a casa e si racconta

Finalmente ieri sera, Luca Rosetti ha fatto ritorno al suo Club, dopo la vittoria della celebre MiniTransat, regata oceanica per imbarcazioni "Mini 650" a cui ha fatto seguito la navigazione di rientro, sempre a vela e sempre in Atlantico ma per allenamento, a bordo del Class40 IBSA.

In tantissimi ad attenderlo e festeggiarlo nel salone del Club Nautico Rimini. Il 28enne skipper di "Race=Care" si è raccontato, fra aneddoti e curiosità di una traversata da Est a Ovest dominata in quasi tutte le fasi, che lo ha appunto visto primo al traguardo di Guadalupe (Caraibi) lo scorso 12 novembre. La Città, attraverso l’Assessore allo Sport, Avv. Moreno Maresi, ha espresso l’orgoglio cittadino omaggiando il giovane atleta con una medaglia raffigurante il suo segno zodiacale, Pesci, ripreso dalla cappella dei pianeti, sita presso la cattedrale cittadina, ad opera di Agostino di Duccio.

A dialogare con il giovane navigatore, due voci di riferimento per la vela: Giulio Guazzini, moderatore dell'incontro, e Laura Doria.

Velista, giornalista RAI, Guazzini è stato commentatore televisivo dei più importanti appuntamenti velici a livello mondiale, dalle Olimpiadi di Sydney, Atene, Pechino e Londra fino alle ultime edizioni dell'America's Cup.

Appassionata di vela, riminese di nascita, Laura Doria è stata responsabile comunicazione della Classe Italiana Mini 650, oggi è conduttrice del podcast marinaro "Voci Sottocoperta", da lei stessa ideato e prodotto da HiNelsen.

"Mancavo da diverso tempo, è un ritorno con grande emozione - la gioia di Rosetti - Anche se non sono nato a Rimini, qui mi sento a casa e tornare a casa è sempre bello. Ho cercato di fare onore al guidone in una avventura in cui ho dato tutto quello che avevo. Il Club non mi ha fatto mai mancare la sua vicinanza durante l'intero percorso. Riparto a breve con un progetto oceanico di livello superiore per dimensioni della barca e impegno economico, un progetto più vasto anche dal punto di vista dei contenuti e valori di cui si farà tramite. Sono sicuro che il Club Nautico Rimini si riconfermerà al mio fianco ancora una volta".

"Non solo campione di vela ma anche di vita" Così Rosetti è stato presentato da entrambi i conduttori della serata, Guazzini e Doria, che hanno più volte sottolineato i valori che da sempre ispirano e guidano l'attività del giovane skipper romagnolo: dall'importanza di coltivare i propri sogni per il futuro senza mai perdere il contatto con il presente, fino alla capacità di saper valorizzare le abilità del marinaio e dell'uomo anche quando il progresso e la tecnologia sono ormai compagni imprescindibili delle navigazioni più lunghe come anche della vita di tutti i giorni.

A chiudere in bellezza la serata la consegna, da parte del Club, dello speciale crest dedicato alla luminosa impresa del suo beniamino. "Un premio speciale per un ragazzo e navigatore speciale - ha detto Gianfranco Santolini, Presidente del Club Nautico Rimini, consegnando il riconoscimento - Ho conosciuto Luca prima come atleta delle derive e poi come coach. Da subito mi hanno colpito le sue qualità, la determinazione e l'equilibrio soprattutto, quello che ci vuole per navigare nelle acque dell'Oceano come nella vita. Il Club lo sostiene perché, portando il nostro guidone e la nostra mascotte, Arimino, in tutto il mondo, Luca si fa portavoce del messaggio e dei valori marinari e sportivi intrinseci nella natura del nostro sodalizio. Sicuramente è stato e sarà un esempio e uno stimolo per i nostri giovani atleti e non".


22/02/2024 12:41:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci