domenica, 16 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tf35    wingfoil    argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor   

AMERICA'S CUP

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

barcellona america cup si tinge di rosa con puig
redazione

Il magnifico trofeo per l'edizione inaugurale della Puig Women's America's Cup è stato presentato questa mattina da Puig alla Fundació Joan Miró. L'architetto e designer spagnola Patricia Urquiola è stata incaricata di progettare e modellare il trofeo che sarà consegnato alla squadra vincitrice della Puig Women's America's Cup il 13 ottobre. Per questo Urquiola ha utilizzato "una figura semplice e geometrica, come un cilindro, senza elementi decorativi o una base, che a un certo punto si apre come una grande vela colpita dal vento".

Realizzato in argento, con un'altezza di 58 cm e un peso di circa 5 kg, il suo interno nasconde un effetto in oro rosa. La finitura è stata realizzata attraverso un'accurata cesellatura nella parte più ampia del cilindro. A differenza del trofeo originale dell'America's Cup, progettato da Edmund Cotterill e realizzato da Robert Garrard nel 1848, il trofeo della Puig Women's America's Cup è privo di manici affinché "la squadra vincitrice possa abbracciarlo nella sua forma completa", secondo la designer.


UN DESIGN UNICO PER UN MOMENTO STORICO

La prima Women’s America’s Cup si correrà a Barcellona dal 5 al 13 ottobre, come parte centrale della 37ª America’s Cup. Il design del logo che rappresenterà l'identità della Puig Women’s America’s Cup è stato svelato durante la presentazione, a cui hanno partecipato Grant Dalton, CEO dell'America's Cup Event; Marc Puig, Presidente Esecutivo di Puig; Abby Ehler, velista d’altura e coordinatrice dell'evento Puig Women's America's Cup; Silvia Mas, membro del team di vela Sail Team BCN, il concorrente spagnolo, e Patricia Urquiola.

La Puig Women's America’s Cup si prospetta come uno dei momenti salienti della 37ª America’s Cup. Ai sei partecipanti ufficiali già stabiliti, che rappresentano Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Italia, Svizzera, Stati Uniti e Francia, si uniranno sei nuove squadre provenienti da Spagna, Paesi Bassi, Canada, Germania, Svezia e Australia. L'aggiunta di nuovi partecipanti e paesi aumenta ulteriormente l'attesa per un'esperienza di vela straordinaria.

Puig, azienda globale nel settore della bellezza Premium, collabora alla 37ª edizione dell'America's Cup come sponsor globale della competizione e come Naming Partner della prima regata specifica per donne nella storia dell'America's Cup. Un impegno che riflette la sua identità locale come azienda globale con sede a Barcellona e il suo ricco patrimonio nautico. Con una lunga tradizione di sponsorizzazioni nel mondo della vela, Puig è orgogliosa di supportare questa competizione storica, promuovendo e rafforzando al contempo la presenza e l'eccellenza delle donne nello sport.

Marc Puig, CEO di Puig, ha dichiarato: "Vela, Barcellona e donne sono tre parole strettamente legate a Puig. Sosteniamo le regate veliche da oltre 40 anni, siamo un'azienda nata e radicata a Barcellona, e le donne sono il cuore dei nostri consumatori e del nostro personale. Per questo motivo abbiamo deciso di supportare questa splendida iniziativa non appena abbiamo saputo che Barcellona sarebbe stata la sede dell'America's Cup nel 2024 e che sarebbe stata la prima volta in assoluto che una regata femminile sarebbe stata inclusa nel programma: la Puig Women's America's Cup".

Grant Dalton, CEO dell'America's Cup Event, è orgoglioso di avere Puig come partner globale della 37ª America's Cup e come Naming Sponsor della Women's America's Cup. Parlando della collaborazione, ha aggiunto: "Il supporto di Puig nella prima edizione della Women's America's Cup è un traguardo significativo non solo nella storia dell'America's Cup, ma anche nello sport della vela. La sua importanza non può essere sottovalutata e ci aspettiamo che la Puig Women's America's Cup sia uno dei momenti salienti della 37ª regata dell'America's Cup. Grazie a Marc e a tutto il suo team per il continuo supporto".

Per Abby Ehler, velista d’altura e coordinatrice dell'evento Puig Women's America's Cup, "La Puig Women's America's Cup è l'iniziativa più entusiasmante che abbia mai visto per la partecipazione femminile nella vela nella mia carriera. Questo rafforzerà il pool di veliste che mirano a raggiungere un livello d'élite e sosterrà coloro che perseguono ruoli tecnici a terra, oltre a fornire una piattaforma e un'opportunità per le veliste di tutto il mondo, creando modelli di riferimento di alto profilo che ispireranno le giovani ragazze alle radici del nostro sport".

Silvia Mas, velista del team spagnolo, ha sottolineato "l'interesse e l'impegno di Puig nel promuovere l'uguaglianza di genere nello sport della vela", affermando che la Puig Women's America's Cup "fornirà alle veliste, che sono il futuro dell'America’s Cup, la piattaforma ideale per mostrare le loro abilità in una flotta di prima classe dove il talento serio sarà in mostra. La Puig Women's America's Cup è il percorso definitivo e una competizione avvincente dove i migliori potranno brillare sulla scena mondiale".


21/05/2024 21:32:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci