domenica, 14 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

REGATE

A Baraimbo II la 39a Salò Sail Meeting

baraimbo ii la 39a sal 242 sail meeting
redazione

Pioggia, maltempo e un vento che dopo la prima prova del mattino non è più tornato con l’intensità sufficiente per consentire lo svolgimento delle altre due in programma. Si è chiusa così domenica 7 luglio la seconda giornata della classica Salò Sail Meeting, che nel fine settimana ha visto scendere in acqua 26 monotipi gardesani: 12 Dolphin81, 7 Protagonist 7.50 e 7 Fun.
Due giorni di regate e altrettante prove portate a termine, con la vittoria del Trofeo Salò Sail Meeting – assegnato al primo classificato della Classe più numerosa – di Giovanni Pizzatti sul Dolphin81 Baraimbo II.

Altri tre i trofei perpetui in palio. Il Trofeo Max Traverso è andato a Alessandro Ravelli, primo timoniere armatore della Classe Dolphin81, il Trofeo Maurizio Brunelli è stato assegnato ad Andrea Taddei, primo timoniere armatore della Classe Protagonist 7.5. Il Trofeo Marco Bosetti è andato infine al primo timoniere armatore della classe Fun, Andrea Cremonesi.

Tra i Protagonist 7.5 la vittoria finale è andata a Nicola Travagliati (Circolo Vela Toscolano) su General Lee, davanti a El Moro, timonata da Enrico Sinibaldi (Fraglia Vela Desenzano). Terzo è Andrea Taddei (Canottieri Garda Salò) su Whisper.

La classifica dei Fun si è chiusa con la vittoria di Andrea Cremonesi (Circolo Nautico Portese) su Banana Joe. Seconda è Funny Frog di Paolo Tagliani (Circolo Vela Toscolano Maderno), terzo Wanderfun di Alberto Azzi (Vela Club Campione).

Tra i Dolphin81 il podio è dominato dalle imbarcazioni della Fraglia Vela Desenzano. Il primo posto è di Baraimbo II, timonato da Giovanni Pizzatti, Mattia Polettini su Twister al secondo posto e Paolo Masserdotti con  S&You in terza piazza.

È stato un fine settimana complesso, segnato da un maltempo diffuso non solo sul Lago di Garda ma in tutta la Lombardia. Voglio quindi fare i miei complimenti al Comitato di Regata, che malgrado le difficoltà è riuscito ad assicurare le condizioni per portare a termine anche quest’anno due belle regate”, spiega Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda.

 


07/07/2024 17:48:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Melges 32: al Grand Prix di Riva del Garda la vittoria va al tedesco Wilma

Wilma con Nico Celon alla tattica ottiene la vittoria dopo un duello punto a punto con il Campione del Mondo in carica, l’italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi affiancato da Vasco Vascotto alle chiamate tattiche

Ramazzotti e Vincis vincono la 4^ regata Nazionale RS Aero alla Calasetta Sail Week

Francesca Ramazzotti e FIlippo Vincis vincono la regata Nazionale RS Aero di Calasetta nelle classi RS Aero 5 e RS Aero 6. Enrico Loi e Alice Sussarello vincono rispettivamente le categorie Under 17 e Under 22

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci