sabato, 15 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca    rs21    flying dutchman   

REGATE

Axa Paolisssima firma Overall il XXVI Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

axa paolisssima firma overall il xxvi trofeo challenge ammiraglio giuseppe francese
redazione

Con la vittoria per il secondo anno consecutivo in Overall e in ORC A del GS 56 Axa Paolisssima armato da Paola e Gianluca Poli, portacolori del Club Nautico Versilia, si è concluso con successo il XXVI Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese, manifestazione riservata alla Vela d’Altura (Rating FIV, Gran Crociera, ORC A e B), e alle Vele d’epoca, Classiche e Vele Storiche Viareggio con la quale il Club Nautico Versilia, rinnovando ogni volta lo strettissimo legame con la famiglia Francese, vuole continuare a tenere vivo il ricordo di una figura importantissima, considerata il rifondatore del Corpo e che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio.

La riprova di quanto questo Trofeo non sia solo una bellissima regata ma un vero e proprio fil rouge d’affetto, amicizia, rispetto e riconoscenza che lega l’Ammiraglio Francese a molte personalità e a tanti Soci del CNV -primi fra tutti il Presidente Onorario Roberto Righi, il Presidente Roberto Brunetti e il vice Presidente Ammiraglio Brusco-, si è avuta dal numero delle imbarcazioni scese in mare e, soprattutto, dalle numerose e importanti Autorità civili e militari intervenute alla premiazione fra le quali il Direttore Marittimo della Toscana, Comandante Capitaneria di Porto di Livorno C.Amm. Gaetano Angora (anche in rappresentanza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Ammiraglio Ispettore Capo Cp Nicola Carlone, a Genova per la ricorrenza della triste vicenda della torre dei piloti) e l’Ammiraglio Comandante l’Accademia Navale di Livorno, C.Amm. Lorenzano Di Renzo.

Il tradizionale appuntamento è stato organizzato su delega della FIV dal Club Nautico Versilia con la collaborazione di LNI sez. Viareggio, CN Marina di Carrara, AIVE, Vele Storiche Viareggio, C.O. Mariperman-CSSN-MM, il patrocinio di Regione Toscana, Marina Militare, Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Provincia di Lucca, Comune di Viareggio e Camera di Commercio di Lucca, il supporto della Capitaneria di Porto di Viareggio e di Codecasa due.

Nella tarda mattinata di sabato, venti equipaggi sono partiti regolarmente da Viareggio ma il vento debole fin dalle prime miglia ha costretto il Comitato di Regata -presieduto da Stefano Giusti coadiuvato dal 1° membro Franco Benito Manganelli, Antimo Brusciano, Massimo Scorza, Tiziano Menconi e Jacopo Morelli- a dare una riduzione di percorso: le imbarcazioni d’Altura hanno, infatti, girato l’Isola del Tino e fatto subito ritorno a Viareggio (un percorso stretto ma con bellissimi risultati) mentre le splendide Vele d’Epoca, più penalizzate dal poco vento, hanno concluso la regata all’isola del Tino trovando qualche difficoltà anche a completare nel tempo stabilito.

La premiazione, svoltasi nelle sale del sodalizio viareggino, si è aperta con l’Inno di Mameli e il saluto di benvenuto del vice presidente CNV, Ammiraglio Ispett. Capo (Cp) -r- Marco Brusco -che ha fra l’altro ricordato le intuizioni e le innovazioni apportate dall’Ammiraglio Francese e il lavoro svolto dalle Capitanerie di Porto su molteplici fronti- del Contrammiraglio Gaetano Angora, del Contrammiraglio Lorenzano Di Renzo, dell’Assessore al Comune di Viareggio Alessandro Meciani e del Presidente II Zona Fiv Toscana Umbria e provincia di La Spezia, Andrea Leonardi che hanno ribadito la vicinanza al sodalizio viareggino.

Il Direttore Sportivo CNV Muzio Scacciati ha quindi premiato e ringraziato per l’ottimo lavoro svolto il Comitato di Regata, tutti coloro i quali hanno contributo alla buona riuscita della manifestazione e Silvio Nuti della Fondazione MareOltre onlus che ha partecipato con Elianto -il primo catamarano italiano completamente accessibile, lungo 19 m. e costruito in alluminio a Viareggio- e un equipaggio composto dall’Associazione Astrolabio, i navigatori dell'Associazione I Timonieri Sbandati con  Marco Rossato.

Nel corso della cerimonia conclusiva sono stati premiati: 

  • -l’8 metri stazza internazionale K4 Margaret armato dal socio CNV Giulio Baldi premiato dal Comandante Capitaneria di Porto di Marina Di Carrara Cf Antonio Masiello come primo classificato delle Vele d’Epoca.
  • Onfale del massese Nicola Bocci -CNMC- premiato dal Comandante Capitaneria Di Porto Viareggio C.F. (Cp) Alessandro Russo come vincitore delle Vele Classiche.
  • le prime tre classificate nelle Vele Storiche Viareggio premiate dal Segretario Aive Gigi Rolandi: il vincitore Rainbow di Paolo Sanna -Veladoc Racing Team- seguito da Gioconda di Mauro Topazzini -Vela Mare-e da Blue Dolphin di Mauro Lazzarotti -Lni Vg-.
  • i primi due della Classifica Rating Fiv premiati dall’Assessore del Comune di Viareggio Alessandro Meciani: il vincitore Terra di Giorgio Iacconi -Velamare- e il C&C37 Bucaniere di Muzio Scacciati -Cnv-.
  • il primo classificato della Gran Crociera Shide di Simone Ronchini -Cus Parma- premiato dall’Assessore Meciani. A Shide è andata anche la Coppa della Presidenza Nazionale della LNI consegnata dal Presidente della LNI sez. Viareggio Marco Serpi anche in rappresentanza del delegato regionale LNI Ammiraglio Piero Vatteroni.
  • -i primi tre classificati della Classe ORC B premiati dal Presidente del Comitato II Zona Fiv Leonardi: 1° l’XP 44 Orizzonte di Paolo Bertazzoni -Cnv-, già vincitore di due edizioni in Overall, al quale è andata anche la targa del Comando Generale Capitanerie di Porto consegnata dal Direttore Marittimo Della Toscana Comandante Capitaneria Di Porto Di Livorno C.Amm Gaetano Angora; 2° Nessuno di Andrea Pacinotti -YCRMP- e 3° Fomalhaut della SVMM La Spezia affidato al Primo Luogotenente Michele Renna.
  • Imponendosi nella classifica Overall (davanti ai premiati Orizzonte e Nessuno) e nel Raggruppamento ORC A, Axa Paolisssima (equipaggio Luca Poli, Roberto Leopoldo Pardini, Ovidio Belli, Giuseppe Mangia, Alberto Falcini, Roberto Maffini, Franco Giovannini, Maurizio Dami, Alessandro Biancalani, Renzo Del Giudice e Luca Vitale) si è aggiudicata il prestigioso Trofeo d’argento Ammiraglio Francese, la Coppa CNV e il Trofeo donato dal Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino, consegnati al termine della giornata dal C.Amm. Di Renzo, dal C.Amm. Angora, dal Vice Presidente CNV Ammiraglio Brusco, dall’Assessore Meciani e dal Presidente II Zona Fiv Leonardi.

Il tradizionale vin d’honneur ha chiuso questa edizione tanto partecipata che riscontrato soddisfazione da parte di tutti i regatanti e degli organizzatori e che è stata valida anche come tappa del III Trofeo Artiglio. 

 


09/05/2023 09:35:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Melges 32, Sferracavallo: nessuno come Lasse Petterson

E’ sempre la bandiera norvegese a sventolare sul gradino più alto del podio delle regate Melges 32 a Sferracavallo

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Sails of Change 8 vince la 60ª edizione della Genève-Rolle-Genève

"L'intera regata è stata un costante gioco di contatto, dove fai tre buone mosse e poi una cattiva e perdi tutto di nuovo," ha detto il tattico Delpech. "Il gioco è fantastico e ci siamo divertiti un mondo in questa battaglia super tattica tra le barche."

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci