martedí, 20 febbraio 2024

J70

J/70 Cup 2021: a Rimini la seconda tappa

70 cup 2021 rimini la seconda tappa
redazione

Rimini e la Riviera Adriatica si preparano a diventare palcoscenico della J/70 Cup 2021. Nel corso del week end entrante, proprio nelle acque della città romagnola, si svolgerà il secondo evento di una stagione apertasi verso la fine di aprile a Nettuno, dove a imporsi era stato l’equipaggio Corinthian (ndr, non professionista) di Jeniale Eurosystem dell’armatore Massimo Rama. Un appuntamento, quello riminese, nato dalla stimolante collaborazione tra J/70 Italian Class, Yacht Club Rimini e Marina di Rimini, presso le cui banchine verrà ormeggiata la flotta.
 
L’allentamento delle misure anti pandemia ha permesso una sostanziosa espansione del numero di iscritti, che conta adesso su un buon numero di equipaggi stranieri e vede l’asticella degli iscritti superare le quaranta unità, permettendo ancora una volta alla Classe J/70 di affermarsi come monotipo del momento, capace di attirare equipaggi stranieri da tutta Europa con ben 8 nazioni rappresentate: Monaco, Russia, Polonia, Spagna, Svizzera, Italia, Francia e Svezia.
 
A dare la caccia a Jeniale Eurosystem ci saranno tutti i team di punta a partire dai tre volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi e del tattico Michele Paoletti, i già campioni continentali di Notaro Team, guidati dalla coppia Domenici-Negri, e J Curve del presidente della J/70 Italian Class Mauro Roversi, vincitore del circuito 2020.
 
In lotta per il podio ci saranno anche Patakin dello spagnolo Luis Albert, Viva di Alessandro Molla e Intermezzo di Jonas Kjellberg, che per l’occasione conterà sul campione olimpico britannico Paul Goodison, reduce dalla campagna di Amerca’s Cup con American Magic.
 
Attenzione poi ai team di casa: Yacht Club Rimini di Francesco Farneti, con gli olimpionici Filippo Baldassari e Francesco Ivaldi in pozzetto, e Cheyenne di Federico Strocchi con Matteo Ivaldi, già ad Atlanta 1996 e Sydney 2000 in 470.
 
Nutrono fondate ambizioni di alta classifica anche equipaggi Corinthian come La Femme Terrible di Mauro Brescacin con Gianfranco Noè, Junda Sumus Capital di Ludovico Fassitelli e Aniene Young di Luca Tubaro.
 
La frazione, prevista sulla distanza di otto prove con la possibilità di uno scarto, si concluderà domenica e sarà seguita dalla premiazione. Ricco il programma degli eventi sociali che permetteranno ai protagonisti di godere dell’ospitalità tipica della terra di Romagna. 

Main sponsor della J/70 Cup 2021 è Lincoln International. Ne supportano l'attività l'official clothing partner Sail Racing, l'official sport nutrition partner Alphazer, l'official timekeeper Garmin, i technical partner Armare, Savona Shipyard, Remigo, Quantum Sails e gli official supplier Girmi, Serena Wines, Saraghina Eyewear, Acqua Oaza, Caffè Bastimento.

Tutti gli aggiornamenti sulle regate saranno pubblicati sulle pagine social e sul sito di J/70 Italian Class a questo link.

 


10/06/2021 07:37:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Invernale Bari: un vento variabile complica la giornata

Dopo tre prove in due giornate “Morgana” guida la classifica altura overall. “Folle Volo Racing” primo tra i minialtura dopo quattro prove in due giornate

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci