domenica, 22 settembre 2019

REGATE

Viareggio: la Coppa Carnevale va all'XP 44 Orizzonte

viareggio la coppa carnevale va all xp 44 orizzonte
redazione

L’XP 44 Orizzonte armato da Paolo Bertazzoni (CNV), grazie ad un tris di vittorie in tempo reale e con due primi e un secondo posto assoluto, si è aggiudicato la Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio 2019, l’ambito trofeo d’argento che da quarantacinque anni viene assegnato al vincitore Overall della manifestazione organizzata da Club Nautico Versilia con la Lega Navale Italiana di Viareggio, in accordo con la FIV e l’UVAI, e la preziosa collaborazione della Capitaneria di Porto di Viareggio. L’appuntamento ha aperto ufficialmente la stagione agonistica della Vela d’Altura del sodalizio presieduto da Roberto Brunetti ed è stata anche la prima occasione del 2019 per testare il lavoro e l’impegno che il CNV e la II Zona Fiv stanno rivolgendo alla cultura del mare e alla sicurezza intensificando sia in acqua che a terra i controlli e i supporti ai regatanti.

Tre le regate portate a termine nel fine settimana appena concluso da sedici equipaggi dei Raggruppamenti Orc A, Orc B, Orc Gran Crociera e Open: nella giornata di sabato si sono svolte due regate su  percorso bolina-poppa (di circa 5.04 N.m. la prima e di circa 4.6 N.m. la seconda) caratterizzate da una splendida giornata di sole, vento sui 5/6 nodi in aumento sino a 8/9, e mare calmo. Domenica, invece, il vento sui 4/5 nodi ha permesso di portare a termine nello specchio di mare antistante il porto viareggino una sola prova caratterizzata da tanto sole e mare calmo “Abbiamo però dovuto ridurre il percorso alla boa di bolina, segnalando alla boa partenza il cambio di percorso in quanto il vento da 270° è girato a 290°- ha commentato Franco Manganelli impegnato nel Comitato di Regata con il presiedente Riccardo Incerti, Alessandra Virdis, Stefano Giusti, Danilo Morelli e Antimo Brusciano. Il Presidente del Comitato Proteste, invece, è stata Valentina Anguillesi.

Nel corso della cerimonia conclusiva, svoltasi nelle sale del Club Nautico Versilia, dopo i ringraziamenti per l’ottimo lavoro svolto dai Giudici (premiati dal Presidente della II Zona Fiv Andrea Leonardi), dal personale di assistenza in mare e dalla segreteria, sono stati premiati i vincitori di questa edizione 2019.

Nel Raggruppamento Open ha vinto Galeone di Enrico ed Angelita Casella (Lni Vg) che ha preceduto Federica di Antonio Magrini (Lni Vg). 

Nel ORC Gran Crociera la prima posizione e il Trofeo Burlamacco sono, invece, andati a Blue Dolphin di Mauro Lazzarotti (Lni Vg) che ha preceduto Paolissima di Gianluca Poli (Cnv) e Mi Garba di Mario Di Camillo (Cvm). 

Nel Raggruppamento Orc, infine, il gradino più alto del podio e il Trofeo Mancini sono andati al vincitore della Coppa Carnevale, l’XP 44 Orizzonte di Paolo Bertazzoni (CNV) che ha preceduto l’IMX 40 Antares della Sezione Velica di Livorno della Marina Militare e Bertilla di Andrea Parenti (Cvm).

Nel corso della premiazione è stato anche applaudito il giovane tredicenne Marco Giusti (in equipaggio sull'Orc A Nagual armato dal padre Vittorio), vincitore della II edizione del concorso fotografico "Vela & Foto in Versilia" abbinato alla 45° Coppa Carnevale Trofeo Città di Viareggio. Il suo scatto, scelto nella giornata precedente dalla Giuria presieduta dal direttore artistico di Firenze Festival, Stefano Angiolini e composta dai fotografi professionisti Gianluca Moggi di New Press Photo e Tommaso Angiolini, dal Direttore Sportivo del Club Nautico Versilia Danilo Morelli e dal Presidente della LNI sez. Viareggio Domenico Mei, è stato molto apprezzato anche dal pubblico presente alla cerimonia di chiusura.

Le classifiche della 45° Coppa Carnevale - Trofeo Città di Viareggio, le immagini del concorso fotografico “Vela e Foto in Versilia”, delle regate e della premiazione sono scaricabili dalla pagina Facebook del Club Nautico Versilia.

 


25/03/2019 12:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

Alinghi vince la GC32 Riva Cup sul filo di lana

Questa è stata la seconda vittoria della stagione per il team di Ernesto Bertarelli dopo la conquista del mondiale di Lagos in Portogallo a giugno

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci