venerdí, 30 gennaio 2015

REGATE

VELA - Si è conclusa la Gallinara X 2 X Tutti

Complice un N/E che ha soffiato x tutto il giorno sul campo di regata che si estendeva da Andora alla Gallinara sino a Capo Cervo con raffiche che hanno superato anche i 25 nodi, MAGA, il Melges 24 timonato dal giovane talento Andorese Matteo Morelli ha letteralmente stracciato il vecchio tempo di percorrenza fissandolo in 2 ore 23 minuti e 48 secondi con una media, sulle 15.5 miglia del percorso, di 6.95 nodi tenendo però conto che la lunga bolina fino alla Gallinara e poi da Capo Cervo ad Andora ha di parecchio allungato il percorso e che nella poppa con il gennaker a riva ha toccato anche punte di 23/24 nodi.
Vincitore in classe 1 l’Alassina Ocean Lady di Castrovillari che ha preceduto Miss K di Babando e Seconda sera di Torielli. In classe 2 vittoria del già citato Maga seguito dal sempre bravo LIMA GOLF di Gobbo e da Atlantis di Botto. Record anche per la Gallinara x 2 con le 2 ore 54 minuti 52 secondi di Seconda Sera, un bel progetto di Felci per il Doufur 45 timonato da Roberto Torielli che in coppia con la moglie ha vinto anche la speciale classifica LUI e LEI. Il trofeo dedicato al compianto velista Rudy Barra è stato assegnato al primo overall MAGA.
Ampia soddisfazione di tutti i partecipanti che hanno rivissuto e commentato i bei momenti passati nella giornata durante il pasta party offerto dal circolo prima della premiazione.
Il programma della stagione di regate del CNA proseguirà in Agosto con una manifestazione dedicata alle derive della scuola vela che quest’anno ha iniziato i suoi corsi con un’ottima partecipazione di giovanissimi Andoresi, ad Ottobre con una prova del “Campionato delle due isole” dedicata alla vela d’altura e si concluderà con l’omai classica Mistral cup internazionale di novembre riservata alla classe optimist.


23/07/2012 11.17.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: l'uomo che visse due volte (lo stesso giorno) - VIDEO

Nei tanti paradossi che si vivono nel fare il giro del mondo in barca, c’è quello di vivere la stessa giornata due volte, come sta capitando ora a Matteo Miceli che ha appena passato il meridiano del cambio data

Otranto: VII regata "Più vela per tutti"

Al timone di “Great Expectations”, coadiuvato dal prodiere Gabriele Gorgoni, Sandro Montefusco ha portato l’XYacht412 non proprio in ottima forma nelle ultime regate sul primo gradino del podio

Discovery Route: parte da Portovenere la sfida di Sergio Frattaruolo

Dalle Grazie alla conquista di uno dei più ambiti e prestigiosi record della vela oceanica: è iniziata dal Cantiere Valdettaro la sfida di Calaluna alla Discovery Route.

Garda: Hyak Onlus in gara alla Trans Lac en Du

Si parte alle 17 dal lungolago sulla rotta Salò-Gargnano-Salò. L'organizzazione curata dalla Canottieri Garda in collaborazione con il Circolo Vela Gargnano

Alce Nero attraversa l’oceano con l’Extreme Sail Academy sulla Discovery Route

È fissata per il 25 gennaio la partenza dell’iniziativa sportiva di cui Alce Nero è partner: in barca a vela da Cadiz, in Spagna, con destinazione San Salvador, Bahamas, seguendo la rotta che fu di Cristoforo Colombo

La nuova Azzurra prende vita a Valencia

Tra meno di due mesi la nuova Azzurra scenderà in mare portando ancora una volta nel vento e tra le onde quel nome che oltre trent’ anni fa fece conoscere la grande vela all’Italia, con la prima partecipazione all’America’s Cup

Volvo Ocean Race: tutti arrivati e Bolzan prende il 3° posto

Vince Dongfeng, poi Abu Dhabi e terzo il giovane team turco/americano Alvimedica guidato dallo skipper Charlie Enright con Alberto Bolzan, l'unico velista italiano in regata, che ha colto un molto positivo terzo posto

Isaf e Gazprom: per la vela un accordo che vale Yalta

A marzo scadrà la validità del primo giro di sanzioni imposte alla Russia dall’Europa, e i paesi membri dovranno decidere se rinnovarle o meno. Per rinnovarle ci vuole un voto all’unanimità, quindi, grazie all’ISAF, sappiamo già come andrà a finire

La Federazione Italiana Vela "scomunica" la Classe Laser

Il Consiglio Federale, in data 23 gennaio, ha disposto la revoca del riconoscimento dell’Associazione Italiana classe Laser (Assolaser)

VOR: naufragio Team Vestas, Wouter Verbraak paga per tutti

Team Vestas Wind ha annunciato oggi che il navigatore Wouter Verbraak ha cessato di far parte del suo equipaggio della Volvo Ocean Race