mercoledí, 6 maggio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

scuola vela    mini 6.50    press    vela oceanica    volvo ocean race    soldini    garda    dinghy    protagonist    multi 50    regate    premi    libri    sponsorizzazioni    vela olimpica    duecento   

REGATE

VELA - Mediatel vince la 1^ tappa della Trans Benaco

Il Cruiser della classe B “Mediatel”, condotto dal desenzanese Oscar Tonoli, ha vinto la prima tappa della “26° Trans Benaco”, regata promossa dal Circolo Nautico Portese in collaborazione con la Fraglia di Riva. Nelle brezze leggere che hanno caratterizzato la navigazione da Portese alle acque del Garda Trentino, il timonere della Fraglia Vela di Desenzano ha impegato 4 ore, 4 minuti, 55 secondi, per tagliare il traguardo posto all’altezza dell’hotel Pier, sul confine tra Lombardia e Trentino. In seconda posizione è finito un altro skipper della Fraglia di Desenzano, il promettente Giovanni Pizzati che era alla barra di “Bravissima”. Il terzo della flotta è stato l’Asso 99 “Assterisco” di Giorgio Zamboni e condotto da Pierluigi Omboni (CV Gargnano). Nei Cabinati della C si è imposto “Itai Doshin”, il Mum 30 di Nocerino e Valsecchi (Dielleffe di Desenzano); nei D “Stenella” di Pietro Barziza, altro desenzanese. Curioso il podio dei Protagonist: sul gradino più alto sale “Bessi Bis” di Luca Stefanini (Vela Club Campione), con damigelle d’onore Elena Schippers di “Caipirinha” (Fraglia Desenzano) e Maria Teresa Del Duomo di “Piccolo Principe” (CV Gargnano). Nei Dolphin 81 il più veloce è “Twister” di Mattia Polettini (Fraglia Desenzano). Al via quasi 100 imbarcazioni. Domani alle 8 e 30 la flotta riparte con la tratta Riva del Garda (Trento) – Portese (Brescia).


28/07/2012 19.33.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: ritrovata Eco 40 con un tweet di Iker Martinez (VOR)

Un Tweet di Iker Martinez con la foto di Eco 40 rovesciata con questa frase:” Ci mandano questa foto da un peschereccio, qualcuno sa che imbarcazione è? Al largo della costa del Brasile”

Mini 6.50: domani la partenza della Cap Cagliari Offshore Regatta

Sta per iniziare l'ultima fase della stagione Mini 650 in Italia con le due ultime regate del calendario 2015: la Cap Cagliari Offshore Regatta in partenza domani e a seguire l'impegnativa Round Sardinia Race dal 23 al 30 maggio

Libri: Tontopedia Navalis di Davide Besana e Lele Panzeri

Cos’è questa misteriosa forza che, quando siamo in mare, si impossessa di noi e ci spinge a prendere iniziative alle quali, sulla terraferma, non penseremmo mai? Ho la risposta: è il rimbambimento da salsedine

Caorle: record di iscritti per la "longuette" del CNSM

Giovedì interessante incontro organizzato dal CNSM in collaborazione con Astra Yacht dal titolo “Tecniche di navigazione elettronica” tenuto da Alessandro Alberti

Volvo Ocean Race: un menu a base di alghe

Difficili decisioni tattiche, stanchezza e un'enorme quantità di alghe sono le maggiori preoccupazioni oggi per le sei barche impegnate nella sesta tappa della Volvo Ocean Race

Pokekiakkiere e tanta altura

Pokekiakkiere si troverà sulla linea di partenza delle più importanti regate d’altura dell’Adriatico e del Mediterraneo: Duecento, Cinquecento, Rimini-Corfù-Rimini, Middle Sea Race

Napoli: dal 4 al 7 maggio “By Tourist on the Sea”

Kermesse organizzata dalla società By Tourist, con ospiti charter broker e tour operator impegnati in 3 giorni di b2b ed itinerari coast to coast, per promuovere porti turistici, bellezze ambientali e sapori delle coste campane

Azzurra: due buone prove a Palma di Maiorca (VIDEO ARRIVO)

Con un secondo e un terzo posto di giornata Azzurra sale in classifica, ma l’importante a Palmavela resta la messa a punto della nuova barca per la 52 Super Series.

America's Cup: il ritorno del Sol Levante con il Team Japan

Torna Nippon, o almeno la sua nipotina, nelle sfide dell’America’s Cup. La SoftBank e il Kansai Yacht Club hanno ufficialmente annunciato oggi la loro partecipazione alla prossima Coppa America...

America's Cup: nuova crisi per New Zealand

Si è dimesso il presidente del consiglio di amministrazione di ETNZ Keith Turner. A rischio i finanziamenti del governo neozelandese